Tutti i premi Nobel dal 1901 ad oggi

Tra il 1901 e il 2020, i Premi Nobel e il Premio per le scienze economiche sono stati assegnati 603 volte a 962 persone e organizzazioni.

Con alcuni che hanno ricevuto il Premio Nobel più di una volta, questo fa un totale di 930 individui e 25 organizzazioni.

Di seguito è possibile visualizzare l’elenco completo dei Premi Nobel e dei Premi Nobel

2020

Il Premio Nobel per la Fisica 2020
Roger Penrose “per la scoperta che la formazione del buco nero è una previsione robusta della teoria della relatività generale”

Reinhard Genzel e Andrea Ghez “per la scoperta di un oggetto compatto supermassiccio al centro della nostra galassia

Il Premio Nobel per la Chimica 2020
Emmanuelle Charpentier e Jennifer A. Doudna “per lo sviluppo di un metodo per l’editing del genoma”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2020
Harvey J. Alter , Michael Houghton e Charles M. Rice “per la scoperta del virus dell’epatite C”.

Il Premio Nobel per la Letteratura 2020
Louise Glück “per la sua inconfondibile voce poetica che con austera bellezza rende universale l’esistenza individuale”.

Il premio Nobel per la pace 2020
World Food Program (WFP) “per i suoi sforzi per combattere la fame, per il suo contributo al miglioramento delle condizioni di pace nelle aree colpite dal conflitto e per aver agito come forza trainante negli sforzi per prevenire l’uso della fame come arma di guerra e conflitto”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2020
Paul R. Milgrom e Robert B. Wilson “per miglioramenti alla teoria delle aste e invenzioni di nuovi formati d’asta”

2019

Il Premio Nobel per la Fisica 2019
“per i contributi alla nostra comprensione dell’evoluzione dell’universo e del posto della Terra nel cosmo”

James Peebles “per scoperte teoriche in cosmologia fisica”

Michel Mayor e Didier Queloz “per la scoperta di un esopianeta in orbita attorno a una stella di tipo solare”

Il Premio Nobel per la Chimica 2019
John B. Goodenough , M. Stanley Whittingham e Akira Yoshino “per lo sviluppo delle batterie agli ioni di litio”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2019
William G. Kaelin Jr , Sir Peter J. Ratcliffe e Gregg L. Semenza “per le loro scoperte su come le cellule percepiscono e si adattano alla disponibilità di ossigeno”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2019
Peter Handke “per un’opera influente che con ingegno linguistico ha esplorato la periferia e la specificità dell’esperienza umana”

Il premio Nobel per la pace 2019
Abiy Ahmed Ali “per i suoi sforzi per raggiungere la pace e la cooperazione internazionale, e in particolare per la sua iniziativa decisiva per risolvere il conflitto di confine con la vicina Eritrea”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2019
Abhijit Banerjee , Esther Duflo e Michael Kremer “per il loro approccio sperimentale per alleviare la povertà globale”

2018

Il Premio Nobel per la Fisica 2018
“per invenzioni rivoluzionarie nel campo della fisica dei laser”

Arthur Ashkin “per le pinzette ottiche e la loro applicazione ai sistemi biologici”

Gérard Mourou e Donna Strickland “per il loro metodo di generare impulsi ottici ad alta intensità e ultracorti”

Il Premio Nobel per la Chimica 2018
Frances H. Arnold “per l’evoluzione diretta degli enzimi”

George P. Smith e Sir Gregory P. Winter “per la visualizzazione fagica di peptidi e anticorpi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2018
James P. Allison e Tasuku Honjo
“per la loro scoperta della terapia del cancro mediante l’inibizione della regolazione immunitaria negativa”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2018
Olga Tokarczuk “per un immaginario narrativo che con passione enciclopedica rappresenta l’attraversamento dei confini come forma di vita”

Il premio Nobel per la pace 2018
Denis Mukwege e Nadia Murad
“per i loro sforzi per porre fine all’uso della violenza sessuale come arma di guerra e conflitto armato”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2018
William D. Nordhaus “per aver integrato il cambiamento climatico nell’analisi macroeconomica di lungo periodo”

Paul M. Romer “per aver integrato le innovazioni tecnologiche nell’analisi macroeconomica di lungo periodo”

2017

Il Premio Nobel per la Fisica 2017
Rainer Weiss , Barry C. Barish e Kip S. Thorne
“per i contributi decisivi al rivelatore LIGO e all’osservazione delle onde gravitazionali”

Il Premio Nobel per la Chimica 2017
Jacques Dubochet , Joachim Frank e Richard Henderson
“per lo sviluppo della microscopia crioelettronica per la determinazione della struttura ad alta risoluzione di biomolecole in soluzione”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2017
Jeffrey C. Hall , Michael Rosbash e Michael W. Young
“per le loro scoperte sui meccanismi molecolari che controllano il ritmo circadiano”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2017
Kazuo Ishiguro
“che, in romanzi di grande forza emotiva, ha scoperto l’abisso sotto il nostro illusorio senso di connessione con il mondo”

Il premio Nobel per la pace 2017
Campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari (ICAN)
“per il suo lavoro volto a richiamare l’attenzione sulle catastrofiche conseguenze umanitarie di qualsiasi uso di armi nucleari e per i suoi sforzi pionieristici per ottenere una proibizione di tali armi basata su un trattato”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2017
Richard H. Thaler
“per i suoi contributi all’economia comportamentale”

2016

Il Premio Nobel per la Fisica 2016
David J. Thouless , F. Duncan M. Haldane e J. Michael Kosterlitz
“per le scoperte teoriche delle transizioni di fase topologiche e delle fasi topologiche della materia”

Il Premio Nobel per la Chimica 2016
Jean-Pierre Sauvage , Sir J. Fraser Stoddart e Bernard L. Feringa
“per la progettazione e sintesi di macchine molecolari”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2016
Yoshinori Ohsumi
“per le sue scoperte sui meccanismi dell’autofagia”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2016
Bob Dylan
“per aver creato nuove espressioni poetiche all’interno della grande tradizione della canzone americana”

Il premio Nobel per la pace 2016
Juan Manuel Santos
“per i suoi sforzi risoluti per porre fine alla guerra civile del Paese lunga più di 50 anni”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2016
Oliver Hart e Bengt Holmström
“per i loro contributi alla teoria dei contratti”

2015

Il Premio Nobel per la Fisica 2015
Takaaki Kajita e Arthur B. McDonald
“per la scoperta delle oscillazioni dei neutrini, che mostra che i neutrini hanno massa”

Il Premio Nobel per la Chimica 2015
Tomas Lindahl , Paul Modrich e Aziz Sancar
“per studi meccanicistici sulla riparazione del DNA”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2015
William C. Campbell e Satoshi Ōmura
“per le loro scoperte su una nuova terapia contro le infezioni causate da parassiti ascaridi”

Tu Youyou
“per le sue scoperte su una nuova terapia contro la malaria”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2015
Svetlana Alexievich
“per i suoi scritti polifonici, monumento alla sofferenza e al coraggio del nostro tempo”

Il premio Nobel per la pace 2015
National Dialogue Quartet
“per il suo contributo decisivo alla costruzione di una democrazia pluralistica in Tunisia sulla scia della Rivoluzione dei Gelsomini del 2011”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2015
Angus Deaton
“per la sua analisi su consumi, povertà e welfare”

2014

Il Premio Nobel per la Fisica 2014
Isamu Akasaki , Hiroshi Amano e Shuji Nakamura
“per l’invenzione di efficienti diodi a emissione di luce blu che hanno consentito fonti di luce bianca luminose e a risparmio energetico”

Il Premio Nobel per la Chimica 2014
Eric Betzig , Stefan W. Hell e William E. Moerner
“per lo sviluppo della microscopia a fluorescenza super-risolta”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2014
John O’Keefe , May-Britt Moser e Edvard I. Moser
“per le loro scoperte sulle cellule che costituiscono un sistema di posizionamento nel cervello”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2014
Patrick Modiano
“per l’arte della memoria con cui ha evocato i destini umani più inafferrabili e scoperto il mondo vitale dell’occupazione”

Il premio Nobel per la pace 2014
Kailash Satyarthi e Malala Yousafzai
“per la loro lotta contro la repressione dei bambini e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all’istruzione”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2014
Jean Tirole
“per la sua analisi del potere di mercato e della regolamentazione”

2013

Il Premio Nobel per la Fisica 2013
François Englert e Peter W. Higgs
“per la scoperta teorica di un meccanismo che contribuisce alla nostra comprensione dell’origine della massa delle particelle subatomiche, e che recentemente è stato confermato attraverso la scoperta della particella fondamentale prevista, dagli esperimenti ATLAS e CMS a Il Large Hadron Collider del CERN”

Il Premio Nobel per la Chimica 2013
Martin Karplus , Michael Levitt e Arieh Warshel
“per lo sviluppo di modelli multiscala per sistemi chimici complessi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2013
James E. Rothman , Randy W. Schekman e Thomas C. Südhof
“per le loro scoperte di macchinari che regolano il traffico delle vescicole, un importante sistema di trasporto nelle nostre cellule”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2013
Alice Munro
“maestra del racconto contemporaneo”

Il premio Nobel per la pace 2013
Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW)
“per i suoi vasti sforzi per eliminare le armi chimiche”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2013
Eugene F. Fama , Lars Peter Hansen e Robert J. Shiller
“per la loro analisi empirica dei prezzi delle attività”

2012

Il Premio Nobel per la Fisica 2012
Serge Haroche e David J. Wineland
“per metodi sperimentali innovativi che consentono la misurazione e la manipolazione di singoli sistemi quantistici”

Il Premio Nobel per la Chimica 2012
Robert J. Lefkowitz e Brian K. Kobilka
“per studi sui recettori accoppiati a proteine ​​G”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2012
Sir John B. Gurdon e Shinya Yamanaka
“per la scoperta che le cellule mature possono essere riprogrammate per diventare pluripotenti”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2012
Mo Yan
“che con realismo allucinato fonde racconti popolari, storia e contemporaneità”

Il premio Nobel per la pace 2012
Unione Europea (UE)
“per oltre sei decenni ha contribuito al progresso della pace e della riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani in Europa”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2012
Alvin E. Roth e Lloyd S. Shapley
“per la teoria delle allocazioni stabili e la pratica del disegno di mercato”

2011

Il Premio Nobel per la Fisica 2011
Saul Perlmutter , Brian P. Schmidt e Adam G. Riess
“per la scoperta dell’espansione accelerata dell’Universo attraverso osservazioni di supernove lontane”

Il Premio Nobel per la Chimica 2011
Dan Shechtman
“per la scoperta dei quasicristalli”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2011
Bruce A. Beutler e Jules A. Hoffmann
“per le loro scoperte sull’attivazione dell’immunità innata”

Ralph M. Steinman
“per la sua scoperta della cellula dendritica e del suo ruolo nell’immunità adattativa”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2011
Tomas Tranströmer
“perché, attraverso le sue immagini condensate e traslucide, ci dà un nuovo accesso alla realtà”

Il premio Nobel per la pace 2011
Ellen Johnson Sirleaf , Leymah Gbowee e Tawakkol Karman
“per la loro lotta non violenta per la sicurezza delle donne e per i diritti delle donne alla piena partecipazione al lavoro di costruzione della pace”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2011
Thomas J. Sargent e Christopher A. Sims
“per la loro ricerca empirica su causa ed effetto nella macroeconomia”

2010

Il Premio Nobel per la Fisica 2010
Andre Geim e Konstantin Novoselov
“per esperimenti pionieristici riguardanti il ​​materiale bidimensionale grafene”

Il Premio Nobel per la Chimica 2010
Richard F. Heck , Ei-ichi Negishi e Akira Suzuki
“per accoppiamenti incrociati catalizzati da palladio in sintesi organica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2010
Robert G. Edwards
“per lo sviluppo della fecondazione in vitro”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2010
Mario Vargas Llosa
“per la sua cartografia delle strutture di potere e le sue immagini taglienti della resistenza, della rivolta e della sconfitta dell’individuo”

Il premio Nobel per la pace 2010
Liu Xiaobo
“per la sua lunga e non violenta lotta per i diritti umani fondamentali in Cina”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2010
Peter A. Diamond , Dale T. Mortensen e Christopher A. Pissarides
“per la loro analisi dei mercati con attriti di ricerca”

2009

Il Premio Nobel per la Fisica 2009
Charles Kuen Kao
“per i risultati rivoluzionari riguardanti la trasmissione della luce nelle fibre per la comunicazione ottica”

Willard S. Boyle e George E. Smith
“per l’invenzione di un circuito a semiconduttore di imaging: il sensore CCD”

Il Premio Nobel per la Chimica 2009
Venkatraman Ramakrishnan , Thomas A. Steitz e Ada E. Yonath
“per gli studi sulla struttura e la funzione del ribosoma”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2009
Elizabeth H. Blackburn , Carol W. Greider e Jack W. Szostak
“per la scoperta di come i cromosomi sono protetti dai telomeri e dall’enzima telomerasi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2009
Herta Müller
“che, con la concentrazione della poesia e la franchezza della prosa, dipinge il paesaggio dei diseredati”

Il premio Nobel per la pace 2009
Barack H. Obama
“per i suoi straordinari sforzi per rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2009
Elinor Ostrom
“per la sua analisi della governance economica, in particolare dei beni comuni”

Oliver E. Williamson
“per la sua analisi della governance economica, in particolare dei confini dell’impresa”

2008

Il Premio Nobel per la Fisica 2008
Yoichiro Nambu
“per la scoperta del meccanismo della rottura spontanea della simmetria nella fisica subatomica”

Makoto Kobayashi e Toshihide Maskawa
“per la scoperta dell’origine della simmetria rotta che predice l’esistenza di almeno tre famiglie di quark in natura”

Il Premio Nobel per la Chimica 2008
Osamu Shimomura , Martin Chalfie e Roger Y. Tsien
“per la scoperta e lo sviluppo della proteina fluorescente verde, GFP”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2008
Harald zur Hausen
“per la sua scoperta dei virus del papilloma umano che causano il cancro cervicale”

Françoise Barré-Sinoussi e Luc Montagnier
“per la loro scoperta del virus dell’immunodeficienza umana”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2008
Jean-Marie Gustave Le Clézio
“autore di nuove partenze, avventura poetica ed estasi sensuale, esploratore di un’umanità al di là e al di sotto della civiltà regnante”

Il Premio Nobel per la Pace 2008
Martti Ahtisaari
“per i suoi importanti sforzi, in diversi continenti e in oltre tre decenni, per risolvere i conflitti internazionali”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2008
Paul Krugman
“per la sua analisi dei modelli commerciali e della localizzazione dell’attività economica”

2007

Il Premio Nobel per la Fisica 2007
Albert Fert e Peter Grünberg
“per la scoperta della Magnetoresistenza Gigante”

Il Premio Nobel per la Chimica 2007
Gerhard Ertl
“per i suoi studi sui processi chimici su superfici solide”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2007
Mario R. Capecchi , Sir Martin J. Evans e Oliver Smithies
“per le loro scoperte di principi per l’introduzione di specifiche modificazioni geniche nei topi mediante l’uso di cellule staminali embrionali”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2007
Doris Lessing
“quella epicista dell’esperienza femminile, che con scetticismo, fuoco e potenza visionaria ha sottoposto a vaglio una civiltà divisa”

Il premio Nobel per la pace 2007
Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e Albert Arnold (Al) Gore Jr.
“per i loro sforzi per sviluppare e diffondere una maggiore conoscenza sui cambiamenti climatici causati dall’uomo e per gettare le basi per le misure necessarie per contrastare tale cambiamento ”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2007
Leonid Hurwicz , Eric S. Maskin e Roger B. Myerson
“per aver posto le basi della teoria del design dei meccanismi”

2006

Il Premio Nobel per la Fisica 2006
John C. Mather e George F. Smoot
“per la loro scoperta della forma del corpo nero e dell’anisotropia della radiazione cosmica di fondo a microonde”

Il Premio Nobel per la Chimica 2006
Roger D. Kornberg
“per i suoi studi sulle basi molecolari della trascrizione eucariotica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2006
Andrew Z. Fire e Craig C. Mello
“per la loro scoperta dell’interferenza dell’RNA – silenziamento genico mediante RNA a doppio filamento”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2006
Orhan Pamuk
“che alla ricerca dell’anima malinconica della sua città natale ha scoperto nuovi simboli per lo scontro e l’intreccio delle culture”

Il premio Nobel per la pace 2006
Muhammad Yunus e Grameen Bank
“per i loro sforzi per creare sviluppo economico e sociale dal basso”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2006
Edmund S. Phelps
“per la sua analisi dei compromessi intertemporali nella politica macroeconomica”

2005

Il Premio Nobel per la Fisica 2005
Roy J. Glauber
“per il suo contributo alla teoria quantistica della coerenza ottica”

John L. Hall e Theodor W. Hänsch
“per i loro contributi allo sviluppo della spettroscopia di precisione basata su laser, inclusa la tecnica del pettine di frequenza ottica”

Il Premio Nobel per la Chimica 2005
Yves Chauvin , Robert H. Grubbs e Richard R. Schrock
“per lo sviluppo del metodo della metatesi nella sintesi organica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2005
Barry J. Marshall e J. Robin Warren
“per la loro scoperta del batterio Helicobacter pylori e il suo ruolo nella gastrite e nell’ulcera peptica”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2005
Harold Pinter
“che nelle sue commedie scopre il precipizio sotto le chiacchiere quotidiane e costringe a entrare nelle stanze chiuse dell’oppressione”

Il premio Nobel per la pace 2005
Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) e Mohamed ElBaradei
“per i loro sforzi per impedire l’uso dell’energia nucleare per scopi militari e per garantire che l’energia nucleare per scopi pacifici sia utilizzata nel modo più sicuro possibile”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2005
Robert J. Aumann e Thomas C. Schelling
“per aver migliorato la nostra comprensione del conflitto e della cooperazione attraverso l’analisi della teoria dei giochi”

2004

Il Premio Nobel per la Fisica 2004
David J. Gross , H. David Politzer e Frank Wilczek
“per la scoperta della libertà asintotica nella teoria dell’interazione forte”

Il Premio Nobel per la Chimica 2004
Aaron Ciechanover , Avram Hershko e Irwin Rose
“per la scoperta della degradazione proteica mediata dall’ubiquitina”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2004
Richard Axel e Linda B. Buck
“per le loro scoperte sui recettori olfattivi e sull’organizzazione del sistema olfattivo”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2004
Elfriede Jelinek
“per il suo flusso musicale di voci e controvoci in romanzi e commedie che con straordinario zelo linguistico rivelano l’assurdità dei cliché della società e il loro potere soggiogante”

Il premio Nobel per la pace 2004
Wangari Muta Maathai
“per il suo contributo allo sviluppo sostenibile, alla democrazia e alla pace”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2004
Finn E. Kydland e Edward C. Prescott
“per i loro contributi alla macroeconomia dinamica: la coerenza temporale della politica economica e le forze trainanti dietro i cicli economici”

2003

Il Premio Nobel per la Fisica 2003
Alexei A. Abrikosov , Vitaly L. Ginzburg e Anthony J. Leggett
“per i contributi pionieristici alla teoria dei superconduttori e dei superfluidi”

Il Premio Nobel per la Chimica 2003
“per scoperte riguardanti i canali nelle membrane cellulari”

Peter Agre
“per la scoperta dei canali d’acqua”

Roderick MacKinnon
“per studi strutturali e meccanicistici dei canali ionici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2003
Paul C. Lauterbur e Sir Peter Mansfield
“per le loro scoperte sulla risonanza magnetica”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2003
John M. Coetzee
“che in innumerevoli forme ritrae il sorprendente coinvolgimento dell’outsider”

Il premio Nobel per la pace 2003
Shirin Ebadi
“per i suoi sforzi per la democrazia ei diritti umani. Si è concentrata soprattutto sulla lotta per i diritti delle donne e dei bambini”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2003
Robert F. Engle III
“per i metodi di analisi delle serie temporali economiche con volatilità variabile nel tempo (ARCH)”

Clive WJ Granger
“per i metodi di analisi delle serie temporali economiche con tendenze comuni (cointegrazione)”

2002

Il Premio Nobel per la Fisica 2002
Raymond Davis Jr. e Masatoshi Koshiba
“per i contributi pionieristici all’astrofisica, in particolare per il rilevamento dei neutrini cosmici”

Riccardo Giacconi
“per i contributi pionieristici all’astrofisica, che hanno portato alla scoperta delle sorgenti di raggi X cosmici”

Il Premio Nobel per la Chimica 2002
“per lo sviluppo di metodi per l’identificazione e l’analisi strutturale di macromolecole biologiche”

John B. Fenn e Koichi Tanaka
“per il loro sviluppo di metodi di ionizzazione a desorbimento morbido per analisi spettrometriche di massa di macromolecole biologiche”

Kurt Wüthrich
“per il suo sviluppo della spettroscopia di risonanza magnetica nucleare per determinare la struttura tridimensionale delle macromolecole biologiche in soluzione”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2002
Sydney Brenner , H. Robert Horvitz e John E. Sulston
“per le loro scoperte sulla regolazione genetica dello sviluppo degli organi e sulla morte cellulare programmata’”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2002
Imre Kertész
“per la scrittura che sostiene la fragile esperienza dell’individuo contro l’arbitrio barbarico della storia”

Il premio Nobel per la pace 2002
Jimmy Carter
“per i suoi decenni di instancabile impegno per trovare soluzioni pacifiche ai conflitti internazionali, per far avanzare la democrazia e i diritti umani e per promuovere lo sviluppo economico e sociale”

Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2002
Daniel Kahneman
“per aver integrato intuizioni dalla ricerca psicologica nella scienza economica, in particolare riguardo al giudizio umano e al processo decisionale in condizioni di incertezza”

Vernon L. Smith
“per aver stabilito esperimenti di laboratorio come strumento di analisi economica empirica, soprattutto nello studio di meccanismi di mercato alternativi”

2001

Il Premio Nobel per la Fisica 2001
Eric A. Cornell , Wolfgang Ketterle e Carl E. Wieman
“per il raggiungimento della condensazione di Bose-Einstein in gas diluiti di atomi alcalini, e per i primi studi fondamentali sulle proprietà dei condensati”

Il Premio Nobel per la Chimica 2001
William S. Knowles e Ryoji Noyori
“per il loro lavoro sulle reazioni di idrogenazione catalizzate chiralmente”

K. Barry Sharpless
“per il suo lavoro sulle reazioni di ossidazione catalizzate chiralmente”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2001
Leland H. Hartwell , Tim Hunt e Sir Paul M. Nurse
“per le loro scoperte sui regolatori chiave del ciclo cellulare”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2001
Sir Vidiadhar Surajprasad Naipaul
“per aver unito narrazione percettiva e scrutinio incorruttibile in opere che ci costringono a vedere la presenza di storie soppresse”

Il premio Nobel per la pace 2001
Nazioni Unite (ONU) e Kofi Annan
“per il loro lavoro per un mondo meglio organizzato e più pacifico”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2001
George A. Akerlof , A. Michael Spence e Joseph E. Stiglitz
“per le loro analisi dei mercati con informazioni asimmetriche”

2000

Il Premio Nobel per la Fisica 2000
“per lavori di base sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione”

Zhores I. Alferov e Herbert Kroemer
“per lo sviluppo di eterostrutture a semiconduttore utilizzate nell’alta velocità e nell’optoelettronica”

Jack S. Kilby
“da parte sua nell’invenzione del circuito integrato”

Il Premio Nobel per la Chimica 2000
Alan J. Heeger , Alan G. MacDiarmid e Hideki Shirakawa
“per la scoperta e lo sviluppo di polimeri conduttivi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2000
Arvid Carlsson , Paul Greengard ed Eric R. Kandel
“per le loro scoperte sulla trasduzione del segnale nel sistema nervoso”

Il Premio Nobel per la Letteratura 2000
Gao Xingjian
“per un’opera di validità universale, intuizioni amare e ingegnosità linguistica, che ha aperto nuove strade al romanzo e al dramma cinese”

Il premio Nobel per la pace 2000
Kim Dae-jung
“per il suo lavoro per la democrazia e i diritti umani in Corea del Sud e nell’Asia orientale in generale, e per la pace e la riconciliazione con la Corea del Nord in particolare”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2000
James J. Heckman
“per il suo sviluppo della teoria e dei metodi per l’analisi di campioni selettivi”

Daniel L. McFadden
“per il suo sviluppo della teoria e dei metodi per analizzare la scelta discreta”

1999

Il Premio Nobel per la Fisica 1999
Gerardus ‘t Hooft e Martinus JG Veltman
“per aver chiarito la struttura quantistica delle interazioni elettrodeboli in fisica”

Il Premio Nobel per la Chimica 1999
Ahmed H. Zewail
“per i suoi studi sugli stati di transizione delle reazioni chimiche usando la spettroscopia a femtosecondi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1999
Günter Blobel
“per la scoperta che le proteine ​​hanno segnali intrinseci che ne regolano il trasporto e la localizzazione nella cellula”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1999
Günter Grass
“le cui allegre favole nere ritraggono il volto dimenticato della storia”

Il premio Nobel per la pace 1999
Medici Senza Frontiere
“in riconoscimento del lavoro umanitario pionieristico dell’organizzazione in diversi continenti”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1999
Robert A. Mundell
“per la sua analisi della politica monetaria e fiscale sotto diversi regimi di cambio e la sua analisi delle aree valutarie ottimali”

1998

Il Premio Nobel per la Fisica 1998
Robert B. Laughlin , Horst L. Störmer e Daniel C. Tsui
“per la loro scoperta di una nuova forma di fluido quantistico con eccitazioni a carica frazionata”

Il Premio Nobel per la Chimica 1998
Walter Kohn
“per il suo sviluppo della teoria del funzionale densità”

John A. Pople
“per il suo sviluppo di metodi computazionali nella chimica quantistica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1998
Robert F. Furchgott , Louis J. Ignarro e Ferid Murad
“per le loro scoperte sull’ossido nitrico come molecola segnale nel sistema cardiovascolare”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1998
José Saramago
“che con parabole sostenute da fantasia, compassione e ironia continuamente ci permette ancora una volta di cogliere una realtà sfuggente”

Il premio Nobel per la pace 1998
John Hume e David Trimble
“per i loro sforzi per trovare una soluzione pacifica al conflitto in Irlanda del Nord”

Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1998
Amartya Sen
“per i suoi contributi all’economia del benessere”

1997

Il Premio Nobel per la Fisica 1997
Steven Chu , Claude Cohen-Tannoudji e William D. Phillips
“per lo sviluppo di metodi per raffreddare e intrappolare gli atomi con la luce laser”

Il Premio Nobel per la Chimica 1997
Paul D. Boyer e John E. Walker
“per la loro spiegazione del meccanismo enzimatico alla base della sintesi dell’adenosina trifosfato (ATP)”

Jens C. Skou
“per la prima scoperta di un enzima trasportatore di ioni, Na+, K+ -ATPasi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1997
Stanley B. Prusiner
“per la sua scoperta dei prioni – un nuovo principio biologico di infezione”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1997
Dario Fo
“che emula i giullari del medioevo nel flagellare l’autorità e nel difendere la dignità degli oppressi”

Il premio Nobel per la pace 1997
International Campaign to Ban Landmines (ICBL) e Jody Williams
“per il loro lavoro per la messa al bando e lo sminamento delle mine antiuomo”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1997
Robert C. Merton e Myron S. Scholes
“per un nuovo metodo per determinare il valore dei derivati”

1996

Il Premio Nobel per la Fisica 1996
David M. Lee , Douglas D. Osheroff e Robert C. Richardson
“per la loro scoperta della superfluidità nell’elio-3”

Il Premio Nobel per la Chimica 1996
Robert F. Curl Jr. , Sir Harold W. Kroto e Richard E. Smalley
“per la loro scoperta dei fullereni”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1996
Peter C. Doherty e Rolf M. Zinkernagel
“per le loro scoperte sulla specificità della difesa immunitaria cellulo-mediata”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1996
Wislawa Szymborska
“per la poesia che con ironica precisione fa emergere il contesto storico e biologico in frammenti di realtà umana”

Il premio Nobel per la pace 1996
Carlos Filipe Ximenes Belo e José Ramos-Horta
“per il loro lavoro verso una soluzione giusta e pacifica del conflitto a Timor Est”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1996
James A. Mirrlees e William Vickrey
“per i loro contributi fondamentali alla teoria economica degli incentivi in ​​condizioni di informazione asimmetrica”

1995

Il Premio Nobel per la Fisica 1995
“per i contributi sperimentali pionieristici alla fisica dei leptoni”

Martin L. Perl
“per la scoperta del leptone tau”

Frederick Reines
“per la rilevazione del neutrino”

Il Premio Nobel per la Chimica 1995
Paul J. Crutzen , Mario J. Molina e F. Sherwood Rowland
“per il loro lavoro sulla chimica atmosferica, in particolare per quanto riguarda la formazione e la decomposizione dell’ozono”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1995
Edward B. Lewis , Christiane Nüsslein-Volhard ed Eric F. Wieschaus
“per le loro scoperte sul controllo genetico dello sviluppo embrionale precoce”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1995
Seamus Heaney
“per opere di bellezza lirica e profondità etica, che esaltano i miracoli quotidiani e il passato vivente”

Il premio Nobel per la pace 1995
Joseph Rotblat e Pugwash Conferences on Science and World Affairs
“per i loro sforzi per diminuire il ruolo svolto dalle armi nucleari nella politica internazionale e, a lungo termine, per eliminare tali armi”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1995
Robert E. Lucas Jr.
“per aver sviluppato e applicato l’ipotesi delle aspettative razionali, e quindi aver trasformato l’analisi macroeconomica e approfondito la nostra comprensione della politica economica”

1994
Il Premio Nobel per la Fisica 1994
“per i contributi pionieristici allo sviluppo di tecniche di scattering di neutroni per gli studi sulla materia condensata”

Bertram N. Brockhouse
“per lo sviluppo della spettroscopia di neutroni”

Clifford G. Shull
“per lo sviluppo della tecnica di diffrazione dei neutroni”

Il Premio Nobel per la Chimica 1994
George A. Olah
“per il suo contributo alla chimica dei carbocationi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1994
Alfred G. Gilman e Martin Rodbell
“per la loro scoperta delle proteine ​​G e il ruolo di queste proteine ​​nella trasduzione del segnale nelle cellule”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1994
Kenzaburo Oe
“che con forza poetica crea un mondo immaginario, dove vita e mito si condensano per formare un quadro sconcertante della condizione umana di oggi”

Il premio Nobel per la pace 1994
Yasser Arafat , Shimon Peres e Yitzhak Rabin
“per i loro sforzi per creare la pace in Medio Oriente”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1994
John C. Harsanyi , John F. Nash Jr. e Reinhard Selten
“per la loro analisi pionieristica degli equilibri nella teoria dei giochi non cooperativi”

1993
Il Premio Nobel per la Fisica 1993
Russell A. Hulse e Joseph H. Taylor Jr.
“per la scoperta di un nuovo tipo di pulsar, una scoperta che ha aperto nuove possibilità per lo studio della gravitazione”

Il Premio Nobel per la Chimica 1993
“per contributi allo sviluppo di metodi nell’ambito della chimica basata sul DNA”

Kary B. Mullis
“per la sua invenzione del metodo della reazione a catena della polimerasi (PCR)”

Michael Smith
“per i suoi contributi fondamentali all’istituzione della mutagenesi sito-diretta basata su oligonucleotidi e al suo sviluppo per studi sulle proteine”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1993
Richard J. Roberts e Phillip A. Sharp
“per le loro scoperte sui geni scissi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1993
Toni Morrison
“che in romanzi caratterizzati da forza visionaria e portata poetica, dà vita ad un aspetto essenziale della realtà americana”

Il premio Nobel per la pace 1993
Nelson Mandela e Frederik Willem de Klerk
“per il loro lavoro per la fine pacifica del regime dell’apartheid e per gettare le basi per un nuovo Sudafrica democratico”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1993
Robert W. Fogel e Douglass C. North
“per aver rinnovato la ricerca nella storia economica applicando la teoria economica e metodi quantitativi per spiegare il cambiamento economico e istituzionale”

1992
Il Premio Nobel per la Fisica 1992
Georges Charpak
“per la sua invenzione e sviluppo di rivelatori di particelle, in particolare la camera proporzionale multifilo”

Il Premio Nobel per la Chimica 1992
Rudolph A. Marcus
“per i suoi contributi alla teoria delle reazioni di trasferimento di elettroni nei sistemi chimici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1992
Edmond H. Fischer e Edwin G. Krebs
“per le loro scoperte sulla fosforilazione reversibile delle proteine ​​come meccanismo di regolazione biologica”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1992
Derek Walcott
“per un’opera poetica di grande luminosità, sostenuta da una visione storica, frutto di un impegno multiculturale”

Il premio Nobel per la pace 1992
Rigoberta Menchú Tum
“per la sua lotta per la giustizia sociale e la riconciliazione etno-culturale basata sul rispetto dei diritti dei popoli indigeni”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1992
Gary S. Becker
“per aver esteso il dominio dell’analisi microeconomica a un’ampia gamma di comportamenti e interazioni umane, compreso il comportamento non di mercato”

1991
Il Premio Nobel per la Fisica 1991
Pierre-Gilles de Gennes
“per aver scoperto che i metodi sviluppati per studiare i fenomeni di ordine nei sistemi semplici possono essere generalizzati a forme di materia più complesse, in particolare a cristalli liquidi e polimeri”

Il Premio Nobel per la Chimica 1991
Richard R. Ernst
“per i suoi contributi allo sviluppo della metodologia della spettroscopia di risonanza magnetica nucleare (NMR) ad alta risoluzione”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1991
Erwin Neher e Bert Sakmann
“per le loro scoperte sulla funzione dei singoli canali ionici nelle cellule”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1991
Nadine Gordimer
“che attraverso la sua magnifica scrittura epica è stata – nelle parole di Alfred Nobel – di grandissimo beneficio per l’umanità”

Il premio Nobel per la pace 1991
Aung San Suu Kyi
“per la sua lotta non violenta per la democrazia e i diritti umani”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1991
Ronald H. Coase
“per aver scoperto e chiarito l’importanza dei costi di transazione e dei diritti di proprietà per la struttura istituzionale e il funzionamento dell’economia”

1990
Il Premio Nobel per la Fisica 1990
Jerome I. Friedman , Henry W. Kendall e Richard E. Taylor
“per le loro indagini pionieristiche riguardanti la diffusione anelastica profonda di elettroni su protoni e neutroni legati, che sono stati di importanza essenziale per lo sviluppo del modello a quark nella fisica delle particelle”

Il Premio Nobel per la Chimica 1990
Elias James Corey
“per il suo sviluppo della teoria e della metodologia della sintesi organica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1990
Joseph E. Murray e E. Donnall Thomas
“per le loro scoperte sul trapianto di organi e cellule nel trattamento delle malattie umane”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1990
Octavio Paz
“per la scrittura appassionata con ampi orizzonti, caratterizzata da intelligenza sensuale e integrità umanistica”

Il premio Nobel per la pace 1990
Mikhail Sergeyevich Gorbaciov
“per il suo ruolo guida nel processo di pace che oggi caratterizza parti importanti della comunità internazionale”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1990
Harry M. Markowitz , Merton H. Miller e William F. Sharpe
“per il loro lavoro pionieristico nella teoria dell’economia finanziaria”

1989
Il Premio Nobel per la Fisica 1989
Norman F. Ramsey
“per l’invenzione del metodo dei campi oscillatori separati e il suo utilizzo nel maser a idrogeno e in altri orologi atomici”

Hans G. Dehmelt e Wolfgang Paul
“per lo sviluppo della tecnica della trappola ionica”

Il Premio Nobel per la Chimica 1989
Sidney Altman e Thomas R. Cech
“per la loro scoperta delle proprietà catalitiche dell’RNA”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1989
J. Michael Bishop e Harold E. Varmus
“per la loro scoperta dell’origine cellulare degli oncogeni retrovirali”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1989
Camilo José Cela
“per una prosa ricca e intensa, che con contenuta compassione forma una visione impegnativa della vulnerabilità dell’uomo”

Il premio Nobel per la pace 1989
Il 14° Dalai Lama (Tenzin Gyatso)
“per aver sostenuto soluzioni pacifiche basate sulla tolleranza e il rispetto reciproco al fine di preservare il patrimonio storico e culturale del suo popolo”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1989
Trygve Haavelmo
“per il suo chiarimento dei fondamenti della teoria della probabilità dell’econometria e le sue analisi delle strutture economiche simultanee”

1988
Il Premio Nobel per la Fisica 1988
Leon M. Lederman , Melvin Schwartz e Jack Steinberger
“per il metodo del fascio di neutrini e la dimostrazione della struttura del doppietto dei leptoni attraverso la scoperta del neutrino muonico”

Il Premio Nobel per la Chimica 1988
Johann Deisenhofer , Robert Huber e Hartmut Michel
“per la determinazione della struttura tridimensionale di un centro di reazione fotosintetica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1988
Sir James W. Black , Gertrude B. Elion e George H. Hitchings
“per le loro scoperte di importanti principi per il trattamento della droga”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1988
Naguib Mahfouz
“che, attraverso opere ricche di sfumature – ora lucidamente realistiche, ora evocativamente ambigue – ha formato un’arte narrativa araba che si applica a tutta l’umanità”

Il premio Nobel per la pace 1988
Forze di pace delle Nazioni Unite
“per prevenire scontri armati e creare le condizioni per i negoziati”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1988
Maurice Allais
“per i suoi contributi pionieristici alla teoria dei mercati e all’utilizzo efficiente delle risorse”

1987
Il Premio Nobel per la Fisica 1987
J. Georg Bednorz e K. Alexander Müller
“per il loro importante passo avanti nella scoperta della superconduttività nei materiali ceramici”

Il Premio Nobel per la Chimica 1987
Donald J. Cram , Jean-Marie Lehn e Charles J. Pedersen
“per il loro sviluppo e utilizzo di molecole con interazioni struttura-specifiche di elevata selettività”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1987
Susumu Tonegawa
“per la sua scoperta del principio genetico per la generazione della diversità anticorpale”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1987
Joseph Brodsky
“per una paternità onnicomprensiva, intrisa di chiarezza di pensiero e intensità poetica”

Il premio Nobel per la pace 1987
Oscar Arias Sánchez
“per il suo lavoro per una pace duratura in Centro America”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1987
Robert M. Solow
“per i suoi contributi alla teoria della crescita economica”

1986
Il Premio Nobel per la Fisica 1986
Ernst Ruska
“per il suo fondamentale lavoro nell’ottica elettronica e per la progettazione del primo microscopio elettronico”

Gerd Binnig e Heinrich Rohrer
“per il loro progetto del microscopio a scansione a effetto tunnel”

Il Premio Nobel per la Chimica 1986
Dudley R. Herschbach , Yuan T. Lee e John C. Polanyi
“per i loro contributi riguardanti la dinamica dei processi chimici elementari”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1986
Stanley Cohen e Rita Levi-Montalcini
“per le loro scoperte sui fattori di crescita”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1986
Wole Soyinka
“che in un’ampia prospettiva culturale e con sfumature poetiche modella il dramma dell’esistenza”

Il premio Nobel per la pace 1986
Elie Wiesel
“per essere un messaggero per l’umanità: il suo messaggio è di pace, espiazione e dignità”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1986
James M. Buchanan Jr.
“per il suo sviluppo delle basi contrattuali e costituzionali per la teoria del processo decisionale economico e politico”

1985
Il Premio Nobel per la Fisica 1985
Klaus von Klitzing
“per la scoperta dell’effetto Hall quantizzato”

Il Premio Nobel per la Chimica 1985
Herbert A. Hauptman e Jerome Karle
“per i loro eccezionali risultati nello sviluppo di metodi diretti per la determinazione delle strutture cristalline”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1985
Michael S. Brown e Joseph L. Goldstein
“per le loro scoperte sulla regolazione del metabolismo del colesterolo”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1985
Claude Simon
“che nel suo romanzo unisce la creatività del poeta e del pittore con una profonda consapevolezza del tempo nella rappresentazione della condizione umana”

Il premio Nobel per la pace 1985
Medici internazionali per la prevenzione della guerra nucleare
“per diffondere informazioni autorevoli e sensibilizzare sulle conseguenze catastrofiche della guerra nucleare”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1985
Franco Modigliani
“per le sue analisi pionieristiche del risparmio e dei mercati finanziari”

1984
Il Premio Nobel per la Fisica 1984
Carlo Rubbia e Simon van der Meer
“per i loro contributi decisivi al grande progetto, che ha portato alla scoperta delle particelle di campo W e Z, comunicatori di interazione debole”

Il Premio Nobel per la Chimica 1984
Robert Bruce Merrifield
“per il suo sviluppo della metodologia per la sintesi chimica su matrice solida”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1984
Niels K. Jerne , Georges JF Köhler e César Milstein
“per le teorie riguardanti la specificità nello sviluppo e nel controllo del sistema immunitario e la scoperta del principio per la produzione di anticorpi monoclonali”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1984
Jaroslav Seifert
“per la sua poesia che dotata di freschezza, sensualità e ricca inventiva fornisce un’immagine liberatoria dello spirito indomito e della versatilità dell’uomo”

Il premio Nobel per la pace 1984
Desmond Mpilo Tutu
“per il suo ruolo di figura leader unificante nella campagna non violenta per risolvere il problema dell’apartheid in Sudafrica”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1984
Richard Stone
“per aver dato contributi fondamentali allo sviluppo dei sistemi di contabilità nazionale e quindi notevolmente migliorato le basi per l’analisi economica empirica”

1983
Il Premio Nobel per la Fisica 1983
Subramanyan Chandrasekhar
“per i suoi studi teorici sui processi fisici importanti per la struttura e l’evoluzione delle stelle”

William Alfred Fowler
“per i suoi studi teorici e sperimentali sulle reazioni nucleari importanti nella formazione degli elementi chimici nell’universo”

Il Premio Nobel per la Chimica 1983
Henry Taube
“per il suo lavoro sui meccanismi delle reazioni di trasferimento di elettroni, specialmente nei complessi metallici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1983
Barbara McClintock
“per la sua scoperta di elementi genetici mobili”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1983
William Golding
“per i suoi romanzi che, con la nitidezza dell’arte narrativa realistica e la diversità e universalità del mito, illuminano la condizione umana nel mondo di oggi”

Il premio Nobel per la pace 1983
Lech Walesa
“per la lotta non violenta per i sindacati liberi e i diritti umani in Polonia”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1983
Gerard Debreu
“per aver incorporato nuovi metodi analitici nella teoria economica e per la sua rigorosa riformulazione della teoria dell’equilibrio generale”

1982
Il Premio Nobel per la Fisica 1982
Kenneth G. Wilson
“per la sua teoria dei fenomeni critici in connessione con le transizioni di fase”

Il Premio Nobel per la Chimica 1982
Aaron Klug
“per il suo sviluppo della microscopia elettronica cristallografica e la sua delucidazione strutturale di complessi acido nucleico-proteina biologicamente importanti”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1982
Sune K. Bergström , Bengt I. Samuelsson e John R. Vane
“per le loro scoperte riguardanti le prostaglandine e le relative sostanze biologicamente attive”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1982
Gabriel García Márquez
“per i suoi romanzi e racconti, in cui il fantastico e il realistico si combinano in un mondo di immaginazione riccamente composto, che riflette la vita e i conflitti di un continente”

Il premio Nobel per la pace 1982
Alva Myrdal e Alfonso García Robles
“per il loro lavoro per il disarmo e le zone senza armi nucleari e nucleari”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1982
George J. Stigler
“per i suoi studi seminali su strutture industriali, funzionamento dei mercati e cause ed effetti della regolamentazione pubblica”

1981
Il Premio Nobel per la Fisica 1981
Nicolaas Bloembergen e Arthur Leonard Schawlow
“per il loro contributo allo sviluppo della spettroscopia laser”

Kai M. Siegbahn
“per il suo contributo allo sviluppo della spettroscopia elettronica ad alta risoluzione”

Il Premio Nobel per la Chimica 1981
Kenichi Fukui e Roald Hoffmann
“per le loro teorie, sviluppate indipendentemente, riguardanti il ​​corso delle reazioni chimiche”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1981
Roger W. Sperry
“per le sue scoperte riguardanti la specializzazione funzionale degli emisferi cerebrali”

David H. Hubel e Torsten N. Wiesel
“per le loro scoperte sull’elaborazione delle informazioni nel sistema visivo”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1981
Elias Canetti
“per scritti caratterizzati da ampiezza di vedute, ricchezza di idee e forza artistica”

Il premio Nobel per la pace 1981
Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR)
“per la promozione dei diritti fondamentali dei rifugiati”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1981
James Tobin
“per la sua analisi dei mercati finanziari e delle loro relazioni con le decisioni di spesa, occupazione, produzione e prezzi”

1980
Il Premio Nobel per la Fisica 1980
James Watson Cronin e Val Logsdon Fitch
“per la scoperta di violazioni dei principi fondamentali di simmetria nel decadimento dei K-mesoni neutri”

Il Premio Nobel per la Chimica 1980
Paul Berg
“per i suoi studi fondamentali sulla biochimica degli acidi nucleici, con particolare riguardo al DNA ricombinante”

Walter Gilbert e Frederick Sanger
“per i loro contributi riguardanti la determinazione delle sequenze di basi negli acidi nucleici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1980
Baruj Benacerraf , Jean Dausset e George D. Snell
“per le loro scoperte sulle strutture geneticamente determinate sulla superficie cellulare che regolano le reazioni immunologiche”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1980
Czeslaw Milosz
“che con intransigente lucidità esprime la condizione esposta dell’uomo in un mondo di gravi conflitti”

Il premio Nobel per la pace 1980
Adolfo Pérez Esquivel
“per essere fonte di ispirazione per le persone represse, soprattutto in America Latina”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1980
Lawrence R. Klein
“per la creazione di modelli econometrici e l’applicazione all’analisi delle fluttuazioni economiche e delle politiche economiche”

1979
Il Premio Nobel per la Fisica 1979
Sheldon Lee Glashow , Abdus Salam e Steven Weinberg
“per i loro contributi alla teoria dell’interazione unificata debole ed elettromagnetica tra particelle elementari, inclusa, tra l’altro, la previsione della debole corrente neutra”

Il Premio Nobel per la Chimica 1979
Herbert C. Brown e Georg Wittig
“per il loro sviluppo dell’uso di composti contenenti boro e fosforo, rispettivamente, in importanti reagenti nella sintesi organica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1979
Allan M. Cormack e Godfrey N. Hounsfield
“per lo sviluppo della tomografia computerizzata”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1979
Odysseus Elytis
“per la sua poesia, che, sullo sfondo della tradizione greca, raffigura con forza sensuale e lucidità intellettuale la lotta dell’uomo moderno per la libertà e la creatività”

Il premio Nobel per la pace 1979
Madre Teresa
“per la sua opera di aiuto all’umanità sofferente”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1979
Theodore W. Schultz e Sir Arthur Lewis
“per la loro ricerca pionieristica sulla ricerca sullo sviluppo economico con particolare attenzione ai problemi dei paesi in via di sviluppo”

1978
Il Premio Nobel per la Fisica 1978
Pyotr Leonidovich Kapitsa
“per le sue invenzioni e scoperte di base nell’area della fisica delle basse temperature”

Arno Allan Penzias e Robert Woodrow Wilson
“per la loro scoperta della radiazione cosmica di fondo a microonde”

Il Premio Nobel per la Chimica 1978
Peter D. Mitchell
“per il suo contributo alla comprensione del trasferimento di energia biologica attraverso la formulazione della teoria chemiosmotica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1978
Werner Arber , Daniel Nathans e Hamilton O. Smith
“per la scoperta degli enzimi di restrizione e la loro applicazione a problemi di genetica molecolare”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1978
Isaac Bashevis Singer
“per la sua appassionata arte narrativa che, con radici in una tradizione culturale polacco-ebraica, dà vita a condizioni umane universali”

Il premio Nobel per la pace 1978
Mohamed Anwar al-Sadat e Menachem Begin
“per aver negoziato congiuntamente la pace tra Egitto e Israele nel 1978”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1978
Herbert A. Simon
“per la sua ricerca pionieristica sul processo decisionale all’interno delle organizzazioni economiche”

1977
Il Premio Nobel per la Fisica 1977
Philip Warren Anderson , Sir Nevill Francis Mott e John Hasbrouck Van Vleck
“per le loro fondamentali indagini teoriche sulla struttura elettronica dei sistemi magnetici e disordinati”

Il Premio Nobel per la Chimica 1977
Ilya Prigogine
“per i suoi contributi alla termodinamica di non equilibrio, in particolare alla teoria delle strutture dissipative”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1977
Roger Guillemin e Andrew V. Schally
“per le loro scoperte sulla produzione di ormoni peptidici nel cervello”

Rosalyn Yalow
“per lo sviluppo di dosaggi radioimmunologici di ormoni peptidici”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1977
Vicente Aleixandre
“per una scrittura poetica creativa che illumini la condizione dell’uomo nel cosmo e nella società odierna, rappresentando al tempo stesso il grande rinnovamento delle tradizioni della poesia spagnola tra le due guerre”

Il premio Nobel per la pace 1977
Amnesty International
“per il rispetto mondiale dei diritti umani”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1977
Bertil Ohlin e James E. Meade
“per il loro contributo pionieristico alla teoria del commercio internazionale e dei movimenti di capitali internazionali”

1976
Il Premio Nobel per la Fisica 1976
Burton Richter e Samuel Chao Chung Ting
“per il loro lavoro pionieristico nella scoperta di una particella elementare pesante di nuovo tipo”

Il Premio Nobel per la Chimica 1976
William N. Lipscomb
“per i suoi studi sulla struttura dei borani che illuminano i problemi dei legami chimici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1976
Baruch S. Blumberg e D. Carleton Gajdusek
“per le loro scoperte sui nuovi meccanismi di origine e diffusione delle malattie infettive”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1976
Saul Bellow
“per la comprensione umana e l’analisi sottile della cultura contemporanea che si combinano nel suo lavoro”

Il Premio Nobel per la Pace 1976
Betty Williams e Mairead Corrigan
“per gli sforzi coraggiosi nel fondare un movimento per porre fine al violento conflitto in Irlanda del Nord”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1976
Milton Friedman
“per i suoi successi nei campi dell’analisi dei consumi, della storia e della teoria monetaria e per la sua dimostrazione della complessità della politica di stabilizzazione”

1975
Il Premio Nobel per la Fisica 1975
Aage Niels Bohr , Ben Roy Mottelson e Leo James Rainwater
“per la scoperta della connessione tra moto collettivo e moto particellare nei nuclei atomici e lo sviluppo della teoria della struttura del nucleo atomico basata su questa connessione”

Il Premio Nobel per la Chimica 1975
John Warcup Cornforth
“per il suo lavoro sulla stereochimica delle reazioni catalizzate da enzimi”

Vladimir Prelog
“per le sue ricerche sulla stereochimica delle molecole e delle reazioni organiche”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1975
David Baltimore , Renato Dulbecco e Howard Martin Temin
“per le loro scoperte riguardanti l’interazione tra virus tumorali e materiale genetico della cellula”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1975
Eugenio Montale
“per la sua peculiare poesia che, con grande sensibilità artistica, ha interpretato i valori umani nel segno di una visione della vita senza illusioni”

Il premio Nobel per la pace 1975
Andrei Dmitrievich Sakharov
“per la sua lotta per i diritti umani in Unione Sovietica, per il disarmo e la cooperazione tra tutte le nazioni”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1975
Leonid Vitaliyevich Kantorovich e Tjalling C. Koopmans
“per i loro contributi alla teoria dell’allocazione ottimale delle risorse”

1974
Il Premio Nobel per la Fisica 1974
Sir Martin Ryle e Antony Hewish
“per la loro ricerca pionieristica nella radioastrofisica: Ryle per le sue osservazioni e invenzioni, in particolare della tecnica di sintesi dell’apertura, e Hewish per il suo ruolo decisivo nella scoperta delle pulsar”

Il Premio Nobel per la Chimica 1974
Paul J. Flory
“per i suoi risultati fondamentali, sia teorici che sperimentali, nella chimica fisica delle macromolecole”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1974
Albert Claude , Christian de Duve e George E. Palade
“per le loro scoperte sull’organizzazione strutturale e funzionale della cellula”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1974
Eyvind Johnson
“per un’arte narrativa lungimirante in terre ed epoche, al servizio della libertà”

Harry Martinson
“per scritti che catturano la goccia di rugiada e riflettono il cosmo”

Il premio Nobel per la pace 1974
Seán MacBride
“per i suoi sforzi per garantire e sviluppare i diritti umani in tutto il mondo”

Eisaku Sato
“per il suo contributo alla stabilizzazione delle condizioni nell’area del Pacifico e per la firma del Trattato di non proliferazione nucleare”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1974
Gunnar Myrdal e Friedrich August von Hayek
“per il loro lavoro pionieristico nella teoria della moneta e delle fluttuazioni economiche e per la loro penetrante analisi dell’interdipendenza dei fenomeni economici, sociali e istituzionali”

1973
Il Premio Nobel per la Fisica 1973
Leo Esaki e Ivar Giaever
“per le loro scoperte sperimentali sui fenomeni di tunneling rispettivamente nei semiconduttori e nei superconduttori”

Brian David Josephson
“per le sue previsioni teoriche delle proprietà di una supercorrente attraverso una barriera di tunnel, in particolare quei fenomeni che sono generalmente noti come effetti Josephson”

Il Premio Nobel per la Chimica 1973
Ernst Otto Fischer e Geoffrey Wilkinson
“per il loro lavoro pionieristico, svolto indipendentemente, sulla chimica degli organometallici, i cosiddetti composti sandwich”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1973
Karl von Frisch , Konrad Lorenz e Nikolaas Tinbergen
“per le loro scoperte riguardanti l’organizzazione e l’elicitazione di modelli di comportamento individuali e sociali”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1973
Patrick White
“per un’arte narrativa epica e psicologica che ha introdotto un nuovo continente nella letteratura”

Il premio Nobel per la pace 1973
Henry A. Kissinger e Le Duc Tho
“per aver negoziato insieme un cessate il fuoco in Vietnam nel 1973”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1973
Wassily Leontief
“per lo sviluppo del metodo input-output e per la sua applicazione a importanti problemi economici”

1972
Il Premio Nobel per la Fisica 1972
John Bardeen , Leon Neil Cooper e John Robert Schrieffer
“per la loro teoria della superconduttività sviluppata congiuntamente, solitamente chiamata teoria BCS”

Il Premio Nobel per la Chimica 1972
Christian B. Anfinsen
“per il suo lavoro sulla ribonucleasi, in particolare sulla connessione tra la sequenza amminoacidica e la conformazione biologicamente attiva”

Stanford Moore e William H. Stein
“per il loro contributo alla comprensione della connessione tra struttura chimica e attività catalitica del centro attivo della molecola della ribonucleasi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1972
Gerald M. Edelman e Rodney R. Porter
“per le loro scoperte sulla struttura chimica degli anticorpi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1972
Heinrich Böll
“per la sua scrittura che attraverso la sua combinazione di un’ampia prospettiva sul suo tempo e una sensibile capacità di caratterizzazione ha contribuito a un rinnovamento della letteratura tedesca”

Il premio Nobel per la pace 1972
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il premio in denaro per il 1972 è stato assegnato al Fondo principale.

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1972
John R. Hicks e Kenneth J. Arrow
“per i loro contributi pionieristici alla teoria dell’equilibrio economico generale e alla teoria del benessere”

1971
Il Premio Nobel per la Fisica 1971
Dennis Gabor
“per la sua invenzione e sviluppo del metodo olografico”

Il Premio Nobel per la Chimica 1971
Gerhard Herzberg
“per i suoi contributi alla conoscenza della struttura elettronica e della geometria delle molecole, in particolare dei radicali liberi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1971
Earl W. Sutherland, Jr.
“per le sue scoperte sui meccanismi di azione degli ormoni”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1971
Pablo Neruda
“per una poesia che con l’azione di una forza elementare fa vivere i destini e i sogni di un continente”

Il premio Nobel per la pace 1971
Willy Brandt
“per aver aperto la strada a un dialogo significativo tra Oriente e Occidente”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1971
Simon Kuznets
“per la sua interpretazione empiricamente fondata della crescita economica che ha portato a una visione nuova e approfondita della struttura economica e sociale e del processo di sviluppo”

1970
Il Premio Nobel per la Fisica 1970
Hannes Olof Gösta Alfvén
“per il lavoro fondamentale e le scoperte in magnetoidrodinamica con fruttuose applicazioni in diverse parti della fisica del plasma”

Louis Eugène Félix Néel
“per il lavoro fondamentale e le scoperte riguardanti l’antiferromagnetismo e il ferrimagnetismo che hanno portato ad importanti applicazioni nella fisica dello stato solido”

Il Premio Nobel per la Chimica 1970
Luis F. Leloir
“per la scoperta dei nucleotidi dello zucchero e del loro ruolo nella biosintesi dei carboidrati”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1970
Sir Bernard Katz , Ulf von Euler e Julius Axelrod
“per le loro scoperte riguardanti i trasmettitori umorali nelle terminazioni nervose e il meccanismo per il loro immagazzinamento, rilascio e inattivazione”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1970
Aleksandr Isayevich Solzhenitsyn
“per la forza etica con cui ha perseguito le tradizioni indispensabili della letteratura russa”

Il premio Nobel per la pace 1970
Norman E. Borlaug
“per aver dato una speranza fondata – la rivoluzione verde”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1970
Paul A. Samuelson
“per il lavoro scientifico attraverso il quale ha sviluppato la teoria economica statica e dinamica e ha contribuito attivamente ad elevare il livello di analisi nelle scienze economiche”

1969
Il Premio Nobel per la Fisica 1969
Murray Gell-Mann
“per i suoi contributi e scoperte riguardanti la classificazione delle particelle elementari e le loro interazioni”

Il Premio Nobel per la Chimica 1969
Derek HR Barton e Odd Hassel
“per i loro contributi allo sviluppo del concetto di conformazione e alla sua applicazione in chimica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1969
Max Delbrück , Alfred D. Hershey e Salvador E. Luria
“per le loro scoperte riguardanti il ​​meccanismo di replicazione e la struttura genetica dei virus”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1969
Samuel Beckett
“per la sua scrittura, che – in forme nuove per il romanzo e il dramma – nella miseria dell’uomo moderno acquista la sua elevazione”

Il premio Nobel per la pace 1969
Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO)
“per aver creato una legislazione internazionale che assicuri determinate norme per le condizioni di lavoro in ogni paese”

Il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 1969
Ragnar Frisch e Jan Tinbergen
“per aver sviluppato e applicato modelli dinamici per l’analisi dei processi economici”

1968
Il Premio Nobel per la Fisica 1968
Luis Walter Alvarez
“per i suoi contributi decisivi alla fisica delle particelle elementari, in particolare la scoperta di un gran numero di stati di risonanza, resi possibili grazie allo sviluppo della tecnica di utilizzo della camera a bolle di idrogeno e all’analisi dei dati”

Il Premio Nobel per la Chimica 1968
Lars Onsager
“per la scoperta delle relazioni reciproche che portano il suo nome, fondamentali per la termodinamica dei processi irreversibili”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1968
Robert W. Holley , Har Gobind Khorana e Marshall W. Nirenberg
“per la loro interpretazione del codice genetico e la sua funzione nella sintesi proteica”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1968
Yasunari Kawabata
“per la sua maestria narrativa, che con grande sensibilità esprime l’essenza della mente giapponese”

Il premio Nobel per la pace 1968
René Cassin
“per la sua lotta per garantire i diritti dell’uomo sanciti dalla Dichiarazione delle Nazioni Unite”

1967
Il Premio Nobel per la Fisica 1967
Hans Albrecht Bethe
“per i suoi contributi alla teoria delle reazioni nucleari, in particolare le sue scoperte sulla produzione di energia nelle stelle”

Il Premio Nobel per la Chimica 1967
Manfred Eigen , Ronald George Wreyford Norrish e George Porter
“per i loro studi di reazioni chimiche estremamente veloci, effettuate perturbando l’equilibrio per mezzo di brevissimi impulsi di energia”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1967
Ragnar Granit , Haldan Keffer Hartline e George Wald
“per le loro scoperte riguardanti i processi visivi primari fisiologici e chimici nell’occhio”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1967
Miguel Angel Asturias
“per il suo vivido successo letterario, profondamente radicato nei tratti e nelle tradizioni nazionali dei popoli indiani dell’America Latina”

Il premio Nobel per la pace 1967
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1966
Il Premio Nobel per la Fisica 1966
Alfred Kastler
“per la scoperta e lo sviluppo di metodi ottici per lo studio delle risonanze hertziane negli atomi”

Il Premio Nobel per la Chimica 1966
Robert S. Mulliken
“per il suo lavoro fondamentale sui legami chimici e la struttura elettronica delle molecole mediante il metodo degli orbitali molecolari”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1966
Peyton Rous
“per la scoperta dei virus che inducono il tumore”

Charles Brenton Huggins
“per le sue scoperte sul trattamento ormonale del cancro alla prostata”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1966
Shmuel Yosef Agnon
“per la sua arte narrativa profondamente caratteristica con motivi della vita del popolo ebraico”

Nelly Sachs
“per la sua straordinaria scrittura lirica e drammatica, che interpreta il destino di Israele con forza commovente”

Il premio Nobel per la pace 1966
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1965
Il Premio Nobel per la Fisica 1965
Sin-Itiro Tomonaga , Julian Schwinger e Richard P. Feynman
“per il loro lavoro fondamentale nell’elettrodinamica quantistica, con conseguenze profonde per la fisica delle particelle elementari”

Il Premio Nobel per la Chimica 1965
Robert Burns Woodward
“per i suoi eccezionali risultati nell’arte della sintesi organica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1965
François Jacob , André Lwoff e Jacques Monod
“per le loro scoperte sul controllo genetico della sintesi di enzimi e virus”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1965
Mikhail Aleksandrovich Sholokhov
“per la potenza artistica e l’integrità con cui, nella sua epopea del Don, ha dato espressione a una fase storica della vita del popolo russo”

Il premio Nobel per la pace 1965
Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF)
“per il suo sforzo per rafforzare la solidarietà tra le nazioni e ridurre la differenza tra Stati ricchi e poveri”

1964
Il Premio Nobel per la Fisica 1964
Charles Hard Townes , Nicolay Gennadiyevich Basov e Aleksandr Mikhailovich Prokhorov
“per il lavoro fondamentale nel campo dell’elettronica quantistica, che ha portato alla costruzione di oscillatori e amplificatori basati sul principio maser-laser”

Il Premio Nobel per la Chimica 1964
Dorothy Crowfoot Hodgkin
“per le sue determinazioni mediante tecniche a raggi X delle strutture di importanti sostanze biochimiche”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1964
Konrad Bloch e Feodor Lynen
“per le loro scoperte riguardanti il ​​meccanismo e la regolazione del metabolismo del colesterolo e degli acidi grassi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1964
Jean-Paul Sartre
“per il suo lavoro che, ricco di idee e pieno di spirito di libertà e ricerca della verità, ha esercitato un’influenza di vasta portata sulla nostra epoca”

Il premio Nobel per la pace 1964
Martin Luther King Jr.
“per la sua lotta non violenta per i diritti civili della popolazione afroamericana”

1963
Il Premio Nobel per la Fisica 1963
Eugene Paul Wigner
“per i suoi contributi alla teoria del nucleo atomico e delle particelle elementari, in particolare attraverso la scoperta e l’applicazione dei principi fondamentali di simmetria”

Maria Goeppert Mayer e J. Hans D. Jensen
“per le loro scoperte sulla struttura del guscio nucleare”

Il Premio Nobel per la Chimica 1963
Karl Ziegler e Giulio Natta
“per le loro scoperte nel campo della chimica e della tecnologia degli alti polimeri”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1963
Sir John Carew Eccles , Alan Lloyd Hodgkin e Andrew Fielding Huxley
“per le loro scoperte sui meccanismi ionici coinvolti nell’eccitazione e nell’inibizione nelle porzioni periferiche e centrali della membrana delle cellule nervose”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1963
Giorgos Seferis
“per la sua eminente scrittura lirica, ispirata da un profondo sentimento per il mondo della cultura ellenica”

Il premio Nobel per la pace 1963
Comité international de la Croix Rouge (Comitato Internazionale della Croce Rossa) e Ligue des Sociétés de la Croix-Rouge (Lega delle Società della Croce Rossa)
“per promuovere i principi della Convenzione di Ginevra e la cooperazione con l’ONU”

1962
Il Premio Nobel per la Fisica 1962
Lev Davidovich Landau
“per le sue teorie pionieristiche sulla materia condensata, in particolare l’elio liquido”

Il Premio Nobel per la Chimica 1962
Max Ferdinand Perutz e John Cowdery Kendrew
“per i loro studi sulle strutture delle proteine ​​globulari”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1962
Francis Harry Compton Crick , James Dewey Watson e Maurice Hugh Frederick Wilkins
“per le loro scoperte riguardanti la struttura molecolare degli acidi nucleici e il suo significato per il trasferimento di informazioni nel materiale vivente”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1962
John Steinbeck
“per i suoi scritti realistici e fantasiosi, che combinano umorismo simpatico e acuta percezione sociale”

Il premio Nobel per la pace 1962
Linus Carl Pauling
“per la sua lotta contro la corsa agli armamenti nucleari tra Oriente e Occidente”

1961
Il Premio Nobel per la Fisica 1961
Robert Hofstadter
“per i suoi studi pionieristici sulla diffusione degli elettroni nei nuclei atomici e per le sue scoperte sulla struttura dei nucleoni”

Rudolf Ludwig Mössbauer
“per le sue ricerche sull’assorbimento per risonanza della radiazione gamma e per la sua scoperta a questo proposito dell’effetto che porta il suo nome”

Il Premio Nobel per la Chimica 1961
Melvin Calvin
“per la sua ricerca sull’assimilazione dell’anidride carbonica nelle piante”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1961
Georg von Békésy
“per le sue scoperte sul meccanismo fisico di stimolazione all’interno della coclea”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1961
Ivo Andric
“per la forza epica con cui ha tracciato temi e raffigurato destini umani tratti dalla storia del suo Paese”

Il premio Nobel per la pace 1961
Dag Hammarskjöld
“per aver fatto dell’ONU un’organizzazione internazionale efficace e costruttiva, capace di dar vita ai principi e alle finalità espresse nella Carta delle Nazioni Unite”

1960
Il Premio Nobel per la Fisica 1960
Donald Arthur Glaser
“per l’invenzione della camera a bolle”

Il Premio Nobel per la Chimica 1960
Willard Frank Libby
“per il suo metodo di utilizzare il carbonio-14 per la determinazione dell’età in archeologia, geologia, geofisica e altri rami della scienza”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1960
Sir Frank Macfarlane Burnet e Peter Brian Medawar
“per la scoperta della tolleranza immunologica acquisita”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1960
Saint-John Perse
“per il volo impennato e l’immaginario evocativo della sua poesia che riflette in modo visionario le condizioni del nostro tempo”

Il premio Nobel per la pace 1960
Albert John Lutuli
“per la sua lotta non violenta contro l’apartheid”

1959
Il Premio Nobel per la Fisica 1959
Emilio Gino Segrè e Owen Chamberlain
“per la scoperta dell’antiprotone”

Il Premio Nobel per la Chimica 1959
Jaroslav Heyrovsky
“per la sua scoperta e sviluppo dei metodi di analisi polarografica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1959
Severo Ochoa e Arthur Kornberg
“per la scoperta dei meccanismi nella sintesi biologica dell’acido ribonucleico e dell’acido desossiribonucleico”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1959
Salvatore Quasimodo
“per la sua poesia lirica, che con il fuoco classico esprime l’esperienza tragica della vita nel nostro tempo”

Il premio Nobel per la pace 1959
Philip J. Noel-Baker
“per il suo contributo di lunga data alla causa del disarmo e della pace”

1958
Il Premio Nobel per la Fisica 1958
Pavel Alekseyevich Cherenkov , Il´ja Mikhailovich Frank e Igor Yevgenyevich Tamm
“per la scoperta e l’interpretazione dell’effetto Cherenkov”

Il Premio Nobel per la Chimica 1958
Frederick Sanger
“per il suo lavoro sulla struttura delle proteine, in particolare quella dell’insulina”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1958
George Wells Beadle e Edward Lawrie Tatum
“per la loro scoperta che i geni agiscono regolando determinati eventi chimici”

Joshua Lederberg
“per le sue scoperte sulla ricombinazione genetica e l’organizzazione del materiale genetico dei batteri”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1958
Boris Leonidovich Pasternak
“per il suo importante traguardo sia nella poesia lirica contemporanea che nel campo della grande tradizione epica russa”

Il premio Nobel per la pace 1958
Georges Pire
“per i suoi sforzi per aiutare i rifugiati a lasciare i loro campi e tornare a una vita di libertà e dignità”

1957
Il Premio Nobel per la Fisica 1957
Chen Ning Yang e Tsung-Dao (TD) Lee
“per la loro penetrante indagine sulle cosiddette leggi di parità che ha portato a importanti scoperte riguardanti le particelle elementari”

Il Premio Nobel per la Chimica 1957
Lord (Alexander R.) Todd
“per il suo lavoro sui nucleotidi e sui coenzimi nucleotidici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1957
Daniel Bovet
“per le sue scoperte relative ai composti sintetici che inibiscono l’azione di alcune sostanze corporee, e soprattutto la loro azione sul sistema vascolare e sui muscoli scheletrici”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1957
Albert Camus
“per la sua importante produzione letteraria, che con lungimirante serietà illumina i problemi della coscienza umana nel nostro tempo”

Il premio Nobel per la pace 1957
Lester Bowles Pearson
“per il suo contributo cruciale al dispiegamento di una Forza di emergenza delle Nazioni Unite sulla scia della crisi di Suez”

1956
Il Premio Nobel per la Fisica 1956
William Bradford Shockley , John Bardeen e Walter Houser Brattain
“per le loro ricerche sui semiconduttori e la scoperta dell’effetto transistor”

Il Premio Nobel per la Chimica 1956
Sir Cyril Norman Hinshelwood e Nikolay Nikolaevich Semenov
“per le loro ricerche sul meccanismo delle reazioni chimiche”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1956
André Frédéric Cournand , Werner Forssmann e Dickinson W. Richards
“per le loro scoperte riguardanti il ​​cateterismo cardiaco e le alterazioni patologiche del sistema circolatorio”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1956
Juan Ramón Jiménez
“per la sua poesia lirica, che in lingua spagnola costituisce un esempio di alto spirito e purezza artistica”

Il premio Nobel per la pace 1956
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1955
Il Premio Nobel per la Fisica 1955
Willis Eugene Lamb
“per le sue scoperte sulla struttura fine dello spettro dell’idrogeno”

Polykarp Kusch
“per la sua determinazione di precisione del momento magnetico dell’elettrone”

Il Premio Nobel per la Chimica 1955
Vincent du Vigneaud
“per il suo lavoro su composti solforati biochimicamente importanti, in particolare per la prima sintesi di un ormone polipeptidico”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1955
Axel Hugo Theodor Theorell
“per le sue scoperte riguardanti la natura e la modalità di azione degli enzimi di ossidazione”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1955
Halldór Kiljan Laxness
“per la sua vivida potenza epica che ha rinnovato la grande arte narrativa islandese”

Il premio Nobel per la pace 1955
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1954
Il Premio Nobel per la Fisica 1954
Max Born
“per la sua ricerca fondamentale in meccanica quantistica, in particolare per la sua interpretazione statistica della funzione d’onda”

Walther Bothe
“per il metodo della coincidenza e le sue scoperte fatte con esso”

Il Premio Nobel per la Chimica 1954
Linus Carl Pauling
“per la sua ricerca sulla natura del legame chimico e la sua applicazione alla delucidazione della struttura delle sostanze complesse”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1954
John Franklin Enders , Thomas Huckle Weller e Frederick Chapman Robbins
“per la loro scoperta della capacità dei virus della poliomielite di crescere in colture di vari tipi di tessuto”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1954
Ernest Miller Hemingway
“per la sua padronanza dell’arte della narrazione, dimostrata più recentemente in Il vecchio e il mare, e per l’influenza che ha esercitato sullo stile contemporaneo”

Il premio Nobel per la pace 1954
Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR)
“per i suoi sforzi per sanare le ferite della guerra fornendo aiuto e protezione ai rifugiati in tutto il mondo”

1953
Il Premio Nobel per la Fisica 1953
Frits Zernike
“per la sua dimostrazione del metodo a contrasto di fase, in particolare per la sua invenzione del microscopio a contrasto di fase”

Il Premio Nobel per la Chimica 1953
Hermann Staudinger
“per le sue scoperte nel campo della chimica macromolecolare”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1953
Hans Adolf Krebs
“per la sua scoperta del ciclo dell’acido citrico”

Fritz Albert Lipmann
“per la sua scoperta del coenzima A e la sua importanza per il metabolismo intermedio”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1953
Sir Winston Leonard Spencer Churchill
“per la sua padronanza della descrizione storica e biografica, nonché per la brillante oratoria nel difendere gli esaltati valori umani”

Il premio Nobel per la pace 1953
George Catlett Marshall
“per aver proposto e supervisionato il piano per la ripresa economica dell’Europa”

1952
Il Premio Nobel per la Fisica 1952
Felix Bloch e Edward Mills Purcell
“per il loro sviluppo di nuovi metodi per misurazioni di precisione magnetica nucleare e scoperte in relazione ad essi”

Il Premio Nobel per la Chimica 1952
Archer John Porter Martin e Richard Laurence Millington Synge
“per la loro invenzione della cromatografia a partizione”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1952
Selman Abraham Waksman
“per la scoperta della streptomicina, il primo antibiotico efficace contro la tubercolosi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1952
François Mauriac
“per la profonda intuizione spirituale e l’intensità artistica con cui è penetrato nei suoi romanzi il dramma della vita umana”

Il premio Nobel per la pace 1952
Albert Schweitzer
“per il suo altruismo, il rispetto per la vita e l’instancabile opera umanitaria che ha contribuito a rendere viva l’idea della fratellanza tra gli uomini e le nazioni”

1951
Il Premio Nobel per la Fisica 1951
Sir John Douglas Cockcroft e Ernest Thomas Sinton Walton
“per il loro lavoro pionieristico sulla trasmutazione dei nuclei atomici da parte di particelle atomiche accelerate artificialmente”

Il Premio Nobel per la Chimica 1951
Edwin Mattison McMillan e Glenn Theodore Seaborg
“per le loro scoperte sulla chimica degli elementi transuranici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1951
Max Theiler
“per le sue scoperte sulla febbre gialla e su come combatterla”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1951
Pär Fabian Lagerkvist
“per il vigore artistico e la vera indipendenza d’animo con cui si sforza nella sua poesia di trovare risposte alle eterne domande che l’umanità deve affrontare”

Il premio Nobel per la pace 1951
Léon Jouhaux
“per aver dedicato la sua vita alla lotta contro la guerra attraverso la promozione della giustizia sociale e della fratellanza tra gli uomini e le nazioni”

1950
Il Premio Nobel per la Fisica 1950
Cecil Frank Powell
“per il suo sviluppo del metodo fotografico di studio dei processi nucleari e le sue scoperte sui mesoni realizzati con questo metodo”

Il Premio Nobel per la Chimica 1950
Otto Paul Hermann Diels e Kurt Alder
“per la loro scoperta e sviluppo della sintesi del diene”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1950
Edward Calvin Kendall , Tadeus Reichstein e Philip Showalter Hench
“per le loro scoperte relative agli ormoni della corteccia surrenale, alla loro struttura e ai loro effetti biologici”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1950
Earl (Bertrand Arthur William) Russell
“in riconoscimento dei suoi vari e significativi scritti in cui difende gli ideali umanitari e la libertà di pensiero”

Il premio Nobel per la pace 1950
Ralph Bunche
“per il suo lavoro di mediatore in Palestina nel 1948-1949”

1949
Il Premio Nobel per la Fisica 1949
Hideki Yukawa
“per la sua previsione dell’esistenza dei mesoni sulla base del lavoro teorico sulle forze nucleari”

Il Premio Nobel per la Chimica 1949
William Francis Giauque
“per i suoi contributi nel campo della termodinamica chimica, con particolare riguardo al comportamento delle sostanze a temperature estremamente basse”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1949
Walter Rudolf Hess
“per la sua scoperta dell’organizzazione funzionale dell’encefalo come coordinatore delle attività degli organi interni”

Antonio Caetano de Abreu Freire Egas Moniz
“per la sua scoperta del valore terapeutico della leucotomia in alcune psicosi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1949
William Faulkner
“per il suo contributo potente e artisticamente unico al romanzo americano moderno”

Il premio Nobel per la pace 1949
Lord (John) Boyd Orr di Brechin
“per il suo sforzo di una vita per vincere la fame e il bisogno, contribuendo così a rimuovere una delle principali cause di conflitto militare e guerra”

1948
Il Premio Nobel per la Fisica 1948
Patrick Maynard Stuart Blackett
“per il suo sviluppo del metodo della camera a nebbia Wilson e le sue scoperte nel campo della fisica nucleare e della radiazione cosmica”

Il Premio Nobel per la Chimica 1948
Arne Wilhelm Kaurin Tiselius
“per le sue ricerche sull’elettroforesi e l’analisi dell’adsorbimento, in particolare per le sue scoperte sulla natura complessa delle proteine ​​del siero”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1948
Paul Hermann Müller
“per la sua scoperta dell’elevata efficacia del DDT come veleno da contatto contro diversi artropodi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1948
Thomas Stearns Eliot
“per il suo eccezionale contributo pionieristico alla poesia di oggi”

Il premio Nobel per la pace 1948
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1947
Il Premio Nobel per la Fisica 1947
Sir Edward Victor Appleton
“per le sue indagini sulla fisica dell’alta atmosfera soprattutto per la scoperta del cosiddetto strato di Appleton”

Il Premio Nobel per la Chimica 1947
Sir Robert Robinson
“per le sue ricerche sui prodotti vegetali di importanza biologica, in particolare gli alcaloidi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1947
Carl Ferdinand Cori e Gerty Theresa Cori, nata Radnitz
“per la loro scoperta del corso della conversione catalitica del glicogeno”

Bernardo Alberto Houssay
“per aver scoperto il ruolo svolto dall’ormone dell’ipofisi anteriore nel metabolismo degli zuccheri”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1947
André Paul Guillaume Gide
“per i suoi scritti completi e artisticamente significativi, in cui i problemi e le condizioni umane sono stati presentati con un amore impavido per la verità e una profonda intuizione psicologica”

Il premio Nobel per la pace 1947
Friends Service Council (The Quakers) e American Friends Service Committee (The Quakers)
“per il loro lavoro pionieristico nel movimento internazionale per la pace e lo sforzo compassionevole per alleviare la sofferenza umana, promuovendo così la fratellanza tra le nazioni”

1946
Il Premio Nobel per la Fisica 1946
Percy Williams Bridgman
“per l’invenzione di un apparato per produrre pressioni estremamente elevate, e per le scoperte che fece con esso nel campo della fisica delle alte pressioni”

Il Premio Nobel per la Chimica 1946
James Batcheller Sumner
“per la sua scoperta che gli enzimi possono essere cristallizzati”

John Howard Northrop e Wendell Meredith Stanley
“per la loro preparazione di enzimi e proteine ​​virali in forma pura”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1946
Hermann Joseph Muller
“per la scoperta della produzione di mutazioni mediante irraggiamento a raggi X”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1946
Hermann Hesse
“per i suoi scritti ispirati che, mentre crescono in audacia e penetrazione, esemplificano i classici ideali umanitari e le alte qualità di stile”

Il premio Nobel per la pace 1946
Emily Greene Balch
“per il suo lavoro di una vita per la causa della pace”

John Raleigh Mott
“per il suo contributo alla creazione di una confraternita religiosa promotrice della pace oltre i confini nazionali”

1945
Il Premio Nobel per la Fisica 1945
Wolfgang Pauli
“per la scoperta del Principio di Esclusione, detto anche Principio di Pauli”

Il Premio Nobel per la Chimica 1945
Artturi Ilmari Virtanen
“per le sue ricerche e invenzioni in chimica agraria e nutrizionale, in particolare per il suo metodo di conservazione dei foraggi”

Il premio Nobel per la fisiologia o la medicina 1945
Sir Alexander Fleming , Ernst Boris Chain e Sir Howard Walter Florey
“per la scoperta della penicillina e del suo effetto curativo in varie malattie infettive”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1945
Gabriela Mistral
“per la sua lirica che, ispirata da forti emozioni, ha fatto del suo nome un simbolo delle aspirazioni idealistiche di tutto il mondo latinoamericano”

Il premio Nobel per la pace 1945
Cordell Hull
“per il suo instancabile lavoro per la comprensione internazionale e il suo ruolo fondamentale nella creazione delle Nazioni Unite”

1944
Il Premio Nobel per la Fisica 1944
Isidor Isaac Rabi
“per il suo metodo di risonanza per registrare le proprietà magnetiche dei nuclei atomici”

Il Premio Nobel per la Chimica 1944
Otto Hahn
“per la sua scoperta della fissione dei nuclei pesanti”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1944
Joseph Erlanger e Herbert Spencer Gasser
“per le loro scoperte relative alle funzioni altamente differenziate delle singole fibre nervose”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1944
Johannes Vilhelm Jensen
“per la rara forza e fertilità della sua immaginazione poetica con cui si combina una curiosità intellettuale di ampio respiro e uno stile audace, fresco e creativo”

Il premio Nobel per la pace 1944
Comité international de la Croix Rouge (Comitato Internazionale della Croce Rossa)
“per il grande lavoro che ha svolto durante la guerra a favore dell’umanità”

1943
Il Premio Nobel per la Fisica 1943
Otto Stern
“per il suo contributo allo sviluppo del metodo dei raggi molecolari e la scoperta del momento magnetico del protone”

Il Premio Nobel per la Chimica 1943
George de Hevesy
“per il suo lavoro sull’uso degli isotopi come traccianti nello studio dei processi chimici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1943
Henrik Carl Peter Dam
“per la sua scoperta della vitamina K”

Edward Adelbert Doisy
“per la sua scoperta della natura chimica della vitamina K”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1943
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il premio Nobel per la pace 1943
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1942
Il Premio Nobel per la Fisica 1942
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Chimica 1942
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1942
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1942
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il premio Nobel per la pace 1942
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1941
Il Premio Nobel per la Fisica 1941
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Chimica 1941
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1941
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1941
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il premio Nobel per la pace 1941
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1940
Il Premio Nobel per la Fisica 1940
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Chimica 1940
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1940
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1940
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il premio Nobel per la pace 1940
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1939
Il Premio Nobel per la Fisica 1939
Ernest Orlando Lawrence
“per l’invenzione e lo sviluppo del ciclotrone e per i risultati con esso ottenuti, soprattutto per quanto riguarda gli elementi radioattivi artificiali”

Il Premio Nobel per la Chimica 1939
Adolf Friedrich Johann Butenandt
“per il suo lavoro sugli ormoni sessuali”

Leopold Ruzicka
“per il suo lavoro sui polimetilene e sui terpeni superiori”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1939
Gerhard Domagk
“per la scoperta degli effetti antibatterici di prontosil”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1939
Frans Eemil Sillanpää
“per la sua profonda comprensione dei contadini del suo paese e la squisita arte con cui ha ritratto il loro modo di vivere e il loro rapporto con la natura”

Il premio Nobel per la pace 1939
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

1938
Il Premio Nobel per la Fisica 1938
Enrico Fermi
“per le sue dimostrazioni dell’esistenza di nuovi elementi radioattivi prodotti dall’irraggiamento di neutroni, e per la relativa scoperta di reazioni nucleari provocate da neutroni lenti”

Il Premio Nobel per la Chimica 1938
Richard Kuhn
“per il suo lavoro su carotenoidi e vitamine”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1938
Corneille Jean François Heymans
“per la scoperta del ruolo svolto dal seno e dai meccanismi aortici nella regolazione della respirazione”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1938
Pearl Buck
“per le sue descrizioni ricche e veramente epiche della vita contadina in Cina e per i suoi capolavori biografici”

Il premio Nobel per la pace 1938
Office international Nansen pour les Réfugiés (Nansen International Office for Refugees)
“per aver portato avanti il ​​lavoro di Fridtjof Nansen a beneficio dei rifugiati in tutta Europa”

1937
Il Premio Nobel per la Fisica 1937
Clinton Joseph Davisson e George Paget Thomson
“per la loro scoperta sperimentale della diffrazione degli elettroni da parte dei cristalli”

Il Premio Nobel per la Chimica 1937
Walter Norman Haworth
“per le sue indagini su carboidrati e vitamina C”

Paul Karrer
“per le sue ricerche su carotenoidi, flavine e vitamine A e B2”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1937
Albert von Szent-Györgyi Nagyrápolt
“per le sue scoperte in relazione ai processi di combustione biologica, con particolare riferimento alla vitamina C e alla catalisi dell’acido fumarico”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1937
Roger Martin du Gard
“per la forza artistica e la verità con cui ha rappresentato il conflitto umano così come alcuni aspetti fondamentali della vita contemporanea nel suo ciclo di romanzi Les Thibault ”

Il premio Nobel per la pace 1937
Cecil di Chelwood, Visconte (Lord Edgar Algernon Robert Gascoyne Cecil)
“per il suo instancabile sforzo a sostegno della Società delle Nazioni, del disarmo e della pace”

1936
Il Premio Nobel per la Fisica 1936
Victor Franz Hess
“per la sua scoperta della radiazione cosmica”

Carl David Anderson
“per la sua scoperta del positrone”

Il Premio Nobel per la Chimica 1936
Petrus (Peter) Josephus Wilhelmus Debye
“per i suoi contributi alla nostra conoscenza della struttura molecolare attraverso le sue indagini sui momenti di dipolo e sulla diffrazione dei raggi X e degli elettroni nei gas”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1936
Sir Henry Hallett Dale e Otto Loewi
“per le loro scoperte relative alla trasmissione chimica degli impulsi nervosi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1936
Eugene Gladstone O’Neill
“per la potenza, l’onestà e le emozioni profonde delle sue opere drammatiche, che incarnano un concetto originale di tragedia”

Il premio Nobel per la pace 1936
Carlos Saavedra Lamas
“per il suo ruolo di padre del Patto argentino contro la guerra del 1933, che usò anche come mezzo per mediare la pace tra Paraguay e Bolivia nel 1935”

1935
Il Premio Nobel per la Fisica 1935
James Chadwick
“per la scoperta del neutrone”

Il Premio Nobel per la Chimica 1935
Frédéric Joliot e Irène Joliot-Curie
“in riconoscimento della loro sintesi di nuovi elementi radioattivi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1935
Hans Spemann
“per la sua scoperta dell’effetto organizzatore nello sviluppo embrionale”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1935
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il premio Nobel per la pace 1935
Carl von Ossietzky
“per il suo ardente amore per la libertà di pensiero e di espressione e il suo prezioso contributo alla causa della pace”

1934
Il Premio Nobel per la Fisica 1934
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Chimica 1934
Harold Clayton Urey
“per la sua scoperta dell’idrogeno pesante”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1934
George Hoyt Whipple , George Richards Minot e William Parry Murphy
“per le loro scoperte sulla terapia epatica nei casi di anemia”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1934
Luigi Pirandello
“per la sua audace e geniale ripresa dell’arte drammatica e scenica”

Il premio Nobel per la pace 1934
Arthur Henderson
“per la sua instancabile lotta e i suoi sforzi coraggiosi come presidente della Conferenza sul disarmo della Società delle Nazioni 1931-34”

1933
Il Premio Nobel per la Fisica 1933
Erwin Schrödinger e Paul Adrien Maurice Dirac
“per la scoperta di nuove forme produttive della teoria atomica”

Il Premio Nobel per la Chimica 1933
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato assegnato con 1/3 al Fondo Principale e con 2/3 al Fondo Speciale di questa sezione del premio.

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1933
Thomas Hunt Morgan
“per le sue scoperte sul ruolo svolto dal cromosoma nell’ereditarietà”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1933
Ivan Alekseyevich Bunin
“per la rigorosa abilità artistica con cui ha portato avanti le tradizioni classiche russe nella scrittura in prosa”

Il premio Nobel per la pace 1933
Sir Norman Angell (Ralph Lane)
“per aver svelato con la sua penna l’illusione della guerra e presentato un convincente appello per la cooperazione e la pace internazionali”

1932
Il Premio Nobel per la Fisica 1932
Werner Karl Heisenberg
“per la creazione della meccanica quantistica, la cui applicazione ha, tra l’altro, portato alla scoperta delle forme allotropiche dell’idrogeno”

Il Premio Nobel per la Chimica 1932
Irving Langmuir
“per le sue scoperte e ricerche sulla chimica di superficie”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1932
Sir Charles Scott Sherrington e Edgar Douglas Adrian
“per le loro scoperte sulle funzioni dei neuroni”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1932
John Galsworthy
“per la sua distinta arte di narrazione che prende la sua forma più alta in The Forsyte Saga ”

Il premio Nobel per la pace 1932
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1931
Il Premio Nobel per la Fisica 1931
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Chimica 1931
Carl Bosch e Friedrich Bergius
“in riconoscimento dei loro contributi all’invenzione e allo sviluppo di metodi chimici ad alta pressione”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1931
Otto Heinrich Warburg
“per la sua scoperta della natura e del meccanismo d’azione dell’enzima respiratorio”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1931
Erik Axel Karlfeldt
“La poesia di Erik Axel Karlfeldt”

Il premio Nobel per la pace 1931
Jane Addams e Nicholas Murray Butler
“per il loro assiduo sforzo di far rivivere l’ideale di pace e di ravvivare lo spirito di pace nella propria nazione e nell’intera umanità”

1930
Il Premio Nobel per la Fisica 1930
Sir Chandrasekhara Venkata Raman
“per il suo lavoro sulla diffusione della luce e per la scoperta dell’effetto che porta il suo nome”

Il Premio Nobel per la Chimica 1930
Hans Fischer
“per le sue ricerche sulla costituzione dell’emina e della clorofilla e soprattutto per la sua sintesi dell’emina”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1930
Karl Landsteiner
“per la sua scoperta dei gruppi sanguigni umani”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1930
Sinclair Lewis
“per la sua arte descrittiva vigorosa e grafica e la sua capacità di creare, con arguzia e umorismo, nuovi tipi di personaggi”

Il premio Nobel per la pace 1930
Lars Olof Jonathan (Nathan) Söderblom
“per aver promosso l’unità dei cristiani e aver contribuito a creare ‘quel nuovo atteggiamento mentale necessario affinché la pace tra le nazioni diventi realtà’”

1929
Il Premio Nobel per la Fisica 1929
Il principe Louis-Victor Pierre Raymond de Broglie
“per la sua scoperta della natura ondulatoria degli elettroni”

Il Premio Nobel per la Chimica 1929
Arthur Harden e Hans Karl August Simon von Euler-Chelpin
“per le loro ricerche sulla fermentazione degli zuccheri e degli enzimi fermentativi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1929
Christiaan Eijkman
“per la sua scoperta della vitamina antineuritica”

Sir Frederick Gowland Hopkins
“per la sua scoperta delle vitamine stimolanti la crescita”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1929
Thomas Mann
“principalmente per il suo grande romanzo, Buddenbrooks , che ha ottenuto un riconoscimento costantemente crescente come una delle opere classiche della letteratura contemporanea”

Il premio Nobel per la pace 1929
Frank Billings Kellogg
“per il suo ruolo cruciale nella realizzazione del patto Briand-Kellogg”

1928
Il Premio Nobel per la Fisica 1928
Owen Willans Richardson
“per il suo lavoro sul fenomeno termoionico e soprattutto per la scoperta della legge a lui intitolata”

Il Premio Nobel per la Chimica 1928
Adolf Otto Reinhold Windaus
“per i servizi resi attraverso la sua ricerca sulla costituzione degli steroli e la loro connessione con le vitamine”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1928
Charles Jules Henri Nicolle
“per il suo lavoro sul tifo”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1928
Sigrid Undset
“principalmente per le sue potenti descrizioni della vita del Nord durante il Medioevo”

Il premio Nobel per la pace 1928
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1927
Il Premio Nobel per la Fisica 1927
Arthur Holly Compton
“per aver scoperto l’effetto che porta il suo nome”

Charles Thomson Rees Wilson
“per il suo metodo di rendere visibili i percorsi di particelle caricate elettricamente mediante condensazione di vapore”

Il Premio Nobel per la Chimica 1927
Heinrich Otto Wieland
“per le sue indagini sulla costituzione degli acidi biliari e delle sostanze correlate”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1927
Julius Wagner-Jauregg
“per la sua scoperta del valore terapeutico dell’inoculazione della malaria nel trattamento della demenza paralitica”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1927
Henri Bergson
“in riconoscimento delle sue idee ricche e vivificanti e della brillante abilità con cui sono state presentate”

Il premio Nobel per la pace 1927
Ferdinand Buisson e Ludwig Quidde
“per il loro contributo all’emergere in Francia e Germania di un’opinione pubblica favorevole alla pacifica cooperazione internazionale”

1926
Il Premio Nobel per la Fisica 1926
Jean Baptiste Perrin
“per il suo lavoro sulla struttura discontinua della materia, e soprattutto per la scoperta dell’equilibrio di sedimentazione”

Il Premio Nobel per la Chimica 1926
Il (Theodor) Svedberg
“per il suo lavoro sui sistemi dispersi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1926
Johannes Andreas Grib Fibiger
“per la sua scoperta del carcinoma Spiroptera”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1926
Grazia Deledda
“per i suoi scritti di ispirazione idealistica che raffigurano con chiarezza plastica la vita nella sua isola natale e con profondità e simpatia affrontano i problemi umani in genere”

Il premio Nobel per la pace 1926
Aristide Briand e Gustav Stresemann
“per il loro ruolo cruciale nella realizzazione del Trattato di Locarno”

1925
Il Premio Nobel per la Fisica 1925
James Franck e Gustav Ludwig Hertz
“per la scoperta delle leggi che governano l’impatto di un elettrone su un atomo”

Il Premio Nobel per la Chimica 1925
Richard Adolf Zsigmondy
“per la sua dimostrazione della natura eterogenea delle soluzioni colloidali e per i metodi da lui utilizzati, divenuti poi fondamentali nella moderna chimica colloidale”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1925
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1925
George Bernard Shaw
“per il suo lavoro che è segnato sia dall’idealismo che dall’umanità, la sua satira stimolante essendo spesso intrisa di una singolare bellezza poetica”

Il premio Nobel per la pace 1925
Sir Austen Chamberlain
“per il suo ruolo cruciale nella realizzazione del Trattato di Locarno”

Charles Gates Dawes
“per il suo ruolo cruciale nella realizzazione del Piano Dawes”

1924
Il Premio Nobel per la Fisica 1924
Karl Manne Georg Siegbahn
“per le sue scoperte e ricerche nel campo della spettroscopia a raggi X”

Il Premio Nobel per la Chimica 1924
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1924
Willem Einthoven
“per la sua scoperta del meccanismo dell’elettrocardiogramma”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1924
Wladyslaw Stanislaw Reymont
“per la sua grande epopea nazionale, The Peasants ”

Il premio Nobel per la pace 1924
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1923
Il Premio Nobel per la Fisica 1923
Robert Andrews Millikan
“per il suo lavoro sulla carica elementare dell’elettricità e sull’effetto fotoelettrico”

Il Premio Nobel per la Chimica 1923
Fritz Pregl
“per la sua invenzione del metodo di microanalisi delle sostanze organiche”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1923
Frederick Grant Banting e John James Rickard Macleod
“per la scoperta dell’insulina”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1923
William Butler Yeats
“per la sua poesia sempre ispirata, che in una forma altamente artistica esprime lo spirito di un’intera nazione”

Il premio Nobel per la pace 1923
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1922
Il Premio Nobel per la Fisica 1922
Niels Henrik David Bohr
“per i suoi servizi nello studio della struttura degli atomi e della radiazione da essi emanata”

Il Premio Nobel per la Chimica 1922
Francis William Aston
“per la sua scoperta, mediante il suo spettrografo di massa, di isotopi, in un gran numero di elementi non radioattivi, e per la sua enunciazione della regola del numero intero”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1922
Archibald Vivian Hill
“per la sua scoperta relativa alla produzione di calore nel muscolo”

Otto Fritz Meyerhof
“per la scoperta della relazione fissa tra il consumo di ossigeno e il metabolismo dell’acido lattico nel muscolo”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1922
Jacinto Benavente
“per la maniera felice con cui ha continuato le illustri tradizioni del dramma spagnolo”

Il premio Nobel per la pace 1922
Fridtjof Nansen
“per il suo ruolo guida nel rimpatrio dei prigionieri di guerra, nell’opera di soccorso internazionale e come Alto Commissario per i rifugiati della Società delle Nazioni”

1921
Il Premio Nobel per la Fisica 1921
Albert Einstein
“per i suoi servizi alla Fisica Teorica, e soprattutto per la sua scoperta della legge dell’effetto fotoelettrico”

Il Premio Nobel per la Chimica 1921
Frederick Soddy
“per i suoi contributi alla nostra conoscenza della chimica delle sostanze radioattive e le sue indagini sull’origine e la natura degli isotopi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1921
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1921
Anatole France
“in riconoscimento dei suoi brillanti successi letterari, caratterizzati come sono da una nobiltà di stile, una profonda simpatia umana, grazia e un vero temperamento gallico”

Il premio Nobel per la pace 1921
Karl Hjalmar Branting e Christian Lous Lange
“per il loro contributo permanente alla causa della pace e dell’internazionalismo organizzato”

1920
Il Premio Nobel per la Fisica 1920
Charles Edouard Guillaume
“in riconoscimento del servizio che ha reso alle misurazioni di precisione in fisica dalla scoperta di anomalie nelle leghe di acciaio al nichel”

Il Premio Nobel per la Chimica 1920
Walther Hermann Nernst
“in riconoscimento del suo lavoro in termochimica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1920
Schack August Steenberg Krogh
“per la sua scoperta del meccanismo di regolazione del motore capillare”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1920
Knut Pedersen Hamsun
“per la sua opera monumentale, Crescita del suolo ”

Il premio Nobel per la pace 1920
Léon Victor Auguste Bourgeois
“per il suo contributo di lunga data alla causa della pace e della giustizia e il suo ruolo di primo piano nell’istituzione della Società delle Nazioni”

1919
Il Premio Nobel per la Fisica 1919
Johannes Stark
“per la sua scoperta dell’effetto Doppler nei raggi del canale e la scissione delle righe spettrali nei campi elettrici”

Il Premio Nobel per la Chimica 1919
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1919
Jules Bordet
“per le sue scoperte relative all’immunità”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1919
Carl Friedrich Georg Spitteler
“in particolare apprezzamento per la sua epica primavera olimpica ”

Il premio Nobel per la pace 1919
Thomas Woodrow Wilson
“per il suo ruolo di fondatore della Società delle Nazioni”

1918
Il Premio Nobel per la Fisica 1918
Max Karl Ernst Ludwig Planck
“in riconoscimento dei servizi che ha reso al progresso della fisica con la sua scoperta dei quanti di energia”

Il Premio Nobel per la Chimica 1918
Fritz Haber
“per la sintesi dell’ammoniaca dai suoi elementi”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1918
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1918
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il premio Nobel per la pace 1918
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1917
Il Premio Nobel per la Fisica 1917
Charles Glover Barkla
“per la sua scoperta della caratteristica radiazione Röntgen degli elementi”

Il Premio Nobel per la Chimica 1917
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1917
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1917
Karl Adolph Gjellerup
“per la sua poesia varia e ricca, che si ispira ad alti ideali”

Henrik Pontoppidan
“per le sue autentiche descrizioni della vita odierna in Danimarca”

Il premio Nobel per la pace 1917
Comité international de la Croix Rouge (Comitato Internazionale della Croce Rossa)
“per gli sforzi per prendersi cura dei soldati feriti e prigionieri di guerra e delle loro famiglie”

1916
Il Premio Nobel per la Fisica 1916
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Chimica 1916
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1916
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1916
Carl Gustaf Verner von Heidenstam
“in riconoscimento del suo significato come il principale rappresentante di una nuova era nella nostra letteratura”

Il premio Nobel per la pace 1916
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1915
Il Premio Nobel per la Fisica 1915
Sir William Henry Bragg e William Lawrence Bragg
“per i loro servizi nell’analisi della struttura cristallina mediante raggi X”

Il Premio Nobel per la Chimica 1915
Richard Martin Willstätter
“per le sue ricerche sui pigmenti vegetali, in particolare sulla clorofilla”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1915
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il Premio Nobel per la Letteratura 1915
Romain Rolland
“in omaggio all’altissimo idealismo della sua produzione letteraria e alla simpatia e amore per la verità con cui ha descritto i diversi tipi di esseri umani”

Il premio Nobel per la pace 1915
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1914
Il Premio Nobel per la Fisica 1914
Max von Laue
“per la sua scoperta della diffrazione dei raggi X da cristalli”

Il Premio Nobel per la Chimica 1914
Theodore William Richards
“in riconoscimento delle sue accurate determinazioni del peso atomico di un gran numero di elementi chimici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1914
Robert Bárány
“per il suo lavoro sulla fisiologia e patologia dell’apparato vestibolare”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1914
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

Il premio Nobel per la pace 1914
Nessun premio Nobel è stato assegnato quest’anno. Il montepremi è stato destinato al Fondo Speciale di questa sezione premi.

1913
Il Premio Nobel per la Fisica 1913
Heike Kamerlingh Onnes
“per le sue indagini sulle proprietà della materia alle basse temperature che hanno portato, tra l’altro, alla produzione di elio liquido”

Il Premio Nobel per la Chimica 1913
Alfred Werner
“in riconoscimento del suo lavoro sul legame degli atomi nelle molecole con il quale ha gettato nuova luce sulle precedenti indagini e aperto nuovi campi di ricerca soprattutto nella chimica inorganica”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1913
Charles Robert Richet
“in riconoscimento del suo lavoro sull’anafilassi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1913
Rabindranath Tagore
“per il suo verso profondamente sensibile, fresco e bello, con il quale, con consumata abilità, ha fatto del suo pensiero poetico, espresso nelle sue stesse parole inglesi, una parte della letteratura dell’Occidente”

Il premio Nobel per la pace 1913
Henri La Fontaine
“per il suo impareggiabile contributo all’organizzazione dell’internazionalismo pacifico”

1912
Il Premio Nobel per la Fisica 1912
Nils Gustaf Dalén
“per la sua invenzione di regolatori automatici da utilizzare in combinazione con accumulatori di gas per illuminare fari e boe”

Il Premio Nobel per la Chimica 1912
Victor Grignard
“per la scoperta del cosiddetto reattivo di Grignard, che negli ultimi anni ha notevolmente avanzato i progressi della chimica organica”

Paul Sabatier
“per il suo metodo di idrogenazione dei composti organici in presenza di metalli finemente disintegrati per cui il progresso della chimica organica è stato molto avanzato negli ultimi anni”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1912
Alexis Carrel
“in riconoscimento del suo lavoro sulla sutura vascolare e sul trapianto di vasi sanguigni e organi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1912
Gerhart Johann Robert Hauptmann
“soprattutto in riconoscimento della sua produzione fruttuosa, varia ed eccezionale nel regno dell’arte drammatica”

Il premio Nobel per la pace 1912
Elihu Root
“per aver portato una migliore comprensione tra i paesi del Nord e del Sud America e aver avviato importanti accordi arbitrali tra gli Stati Uniti e altri paesi”

1911
Il Premio Nobel per la Fisica 1911
Wilhelm Wien
“per le sue scoperte sulle leggi che regolano l’irraggiamento del calore”

Il Premio Nobel per la Chimica 1911
Marie Curie, nata Sklodowska
“in riconoscimento dei suoi servizi al progresso della chimica con la scoperta degli elementi radio e polonio, con l’isolamento del radio e lo studio della natura e dei composti di questo straordinario elemento”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1911
Allvar Gullstrand
“per il suo lavoro sulla diottria dell’occhio”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1911
Conte Maurice (Mooris) Polidore Marie Bernhard Maeterlinck
“in apprezzamento della sua poliedrica attività letteraria, e soprattutto delle sue opere drammatiche, che si distinguono per una ricchezza di immaginazione e per una fantasia poetica, che rivela, talvolta sotto le fiaba, una profonda ispirazione, mentre in modo misterioso fanno appello ai sentimenti dei lettori e stimolano la loro immaginazione”

Il premio Nobel per la pace 1911
Tobias Michael Carel Asser
“per il suo ruolo di cofondatore dell’Institut de droit international, iniziatore delle Conferenze sul diritto internazionale privato (Conférences de Droit international privé) all’Aia e pioniere nel campo delle relazioni giuridiche internazionali”

Alfred Hermann Fried
“per il suo sforzo di esporre e combattere quella che considera la causa principale della guerra, vale a dire l’anarchia nelle relazioni internazionali”

1910
Il Premio Nobel per la Fisica 1910
Johannes Diderik van der Waals
“per il suo lavoro sull’equazione di stato per gas e liquidi”

Il Premio Nobel per la Chimica 1910
Otto Wallach
“in riconoscimento dei suoi servizi alla chimica organica e all’industria chimica per il suo lavoro pionieristico nel campo dei composti aliciclici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1910
Albrecht Kossel
“in riconoscimento dei contributi alla nostra conoscenza della chimica cellulare apportati attraverso il suo lavoro sulle proteine, comprese le sostanze nucleiche”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1910
Paul Johann Ludwig Heyse
“come tributo alla consumata abilità artistica, permeata di idealismo, che ha dimostrato durante la sua lunga e produttiva carriera come poeta lirico, drammaturgo, romanziere e scrittore di racconti di fama mondiale”

Il premio Nobel per la pace 1910
Bureau international permanenti de la Paix (Permanent International Peace Bureau)
“per aver agito come collegamento tra le società di pace dei vari paesi e aiutandole a organizzare le manifestazioni mondiali del movimento internazionale per la pace”

1909
Il Premio Nobel per la Fisica 1909
Guglielmo Marconi e Karl Ferdinand Braun
“in riconoscimento dei loro contributi allo sviluppo della telegrafia senza fili”

Il Premio Nobel per la Chimica 1909
Wilhelm Ostwald
“in riconoscimento del suo lavoro sulla catalisi e per le sue indagini sui principi fondamentali che governano gli equilibri chimici e le velocità di reazione”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1909
Emil Theodor Kocher
“per il suo lavoro sulla fisiologia, patologia e chirurgia della tiroide”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1909
Selma Ottilia Lovisa Lagerlöf
“nell’apprezzamento dell’alto idealismo, della vivida immaginazione e della percezione spirituale che caratterizzano i suoi scritti”

Il premio Nobel per la pace 1909
Auguste Marie François Beernaert e Paul Henri Benjamin Balluet d’Estournelles de Constant, Baron de Constant de Rebecque
“per la loro posizione di rilievo nel movimento internazionale per la pace e l’arbitrato”

1908
Il Premio Nobel per la Fisica 1908
Gabriel Lippmann
“per il suo metodo di riproduzione fotografica dei colori basato sul fenomeno dell’interferenza”

Il Premio Nobel per la Chimica 1908
Ernest Rutherford
“per le sue indagini sulla disintegrazione degli elementi e sulla chimica delle sostanze radioattive”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1908
Ilya Ilyich Mechnikov e Paul Ehrlich
“in riconoscimento del loro lavoro sull’immunità”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1908
Rudolf Christoph Eucken
“in riconoscimento della sua sincera ricerca della verità, del suo penetrante potere di pensiero, della sua vasta gamma di visione e del calore e della forza nella presentazione con cui nelle sue numerose opere ha rivendicato e sviluppato una filosofia di vita idealistica”

Il premio Nobel per la pace 1908
Klas Pontus Arnoldson e Fredrik Bajer
“per il loro lungo lavoro per la causa della pace come politici, leader della società di pace, oratori e autori”

1907
Il Premio Nobel per la Fisica 1907
Albert Abraham Michelson
“per i suoi strumenti ottici di precisione e le indagini spettroscopiche e metrologiche effettuate con il loro ausilio”

Il Premio Nobel per la Chimica 1907
Eduard Buchner
“per le sue ricerche biochimiche e la scoperta della fermentazione senza cellule”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1907
Charles Louis Alphonse Laveran
“in riconoscimento del suo lavoro sul ruolo svolto dai protozoi nel causare malattie”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1907
Rudyard Kipling
“in considerazione della forza di osservazione, dell’originalità dell’immaginazione, della virilità delle idee e del notevole talento per la narrazione che caratterizzano le creazioni di questo autore di fama mondiale”

Il premio Nobel per la pace 1907
Ernesto Teodoro Moneta
“per il suo lavoro nella stampa e negli incontri di pace, sia pubblici che privati, per un’intesa tra Francia e Italia”

Louis Renault
“per la sua influenza decisiva sulla condotta e sull’esito delle Conferenze dell’Aia e di Ginevra”

1906
Il Premio Nobel per la Fisica 1906
Joseph John Thomson
“in riconoscimento dei grandi meriti delle sue indagini teoriche e sperimentali sulla conduzione dell’elettricità da parte dei gas”

Il Premio Nobel per la Chimica 1906
Henri Moissan
“in riconoscimento dei grandi servizi da lui resi nella sua indagine e isolamento dell’elemento fluoro, e per l’adozione al servizio della scienza del forno elettrico chiamato dopo di lui”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1906
Camillo Golgi e Santiago Ramón y Cajal
“in riconoscimento del loro lavoro sulla struttura del sistema nervoso”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1906
Giosuè Carducci
“non solo in considerazione della sua profonda cultura e ricerca critica, ma soprattutto in omaggio all’energia creativa, alla freschezza dello stile e alla forza lirica che caratterizzano i suoi capolavori poetici”

Il premio Nobel per la pace 1906
Theodore Roosevelt
“per il suo ruolo nel porre fine alla sanguinosa guerra recentemente combattuta tra due delle grandi potenze mondiali, Giappone e Russia”

1905
Il Premio Nobel per la Fisica 1905
Philipp Eduard Anton von Lenard
“per il suo lavoro sui raggi catodici”

Il Premio Nobel per la Chimica 1905
Johann Friedrich Wilhelm Adolf von Baeyer
“in riconoscimento dei suoi servizi nel progresso della chimica organica e dell’industria chimica, attraverso il suo lavoro sui coloranti organici e sui composti idroaromatici”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1905
Robert Koch
“per le sue indagini e scoperte in relazione alla tubercolosi”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1905
Henryk Sienkiewicz
“per i suoi eccezionali meriti come scrittore epico”

Il premio Nobel per la pace 1905
Bertha von Suttner
“per la sua audacia nell’opporsi agli orrori della guerra”

1904
Il Premio Nobel per la Fisica 1904
Lord Rayleigh (John William Strutt)
“per le sue indagini sulle densità dei gas più importanti e per la sua scoperta dell’argon in connessione con questi studi”

Il Premio Nobel per la Chimica 1904
Sir William Ramsay
“in riconoscimento dei suoi servizi nella scoperta degli elementi gassosi inerti nell’aria, e la sua determinazione del loro posto nel sistema periodico”

Il premio Nobel per la fisiologia o la medicina 1904
Ivan Petrovich Pavlov
“in riconoscimento del suo lavoro sulla fisiologia della digestione, attraverso il quale la conoscenza su aspetti vitali della materia è stata trasformata e ampliata”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1904
Frédéric Mistral
“in riconoscimento della fresca originalità e vera ispirazione della sua produzione poetica, che riflette fedelmente lo scenario naturale e lo spirito nativo del suo popolo, e, inoltre, il suo significativo lavoro di filologo provenzale”

José Echegaray y Eizaguirre
“in riconoscimento delle numerose e brillanti composizioni che, in modo individuale e originale, hanno fatto rivivere le grandi tradizioni del dramma spagnolo”

Il premio Nobel per la pace 1904
Institut de droit international (Istituto di diritto internazionale)
“per il suo impegno nel diritto pubblico a sviluppare legami pacifici tra le nazioni e a rendere più umane le leggi di guerra”

1903
Il Premio Nobel per la Fisica 1903
Antoine Henri Becquerel
“in riconoscimento degli straordinari servizi che ha reso con la sua scoperta della radioattività spontanea”

Pierre Curie e Marie Curie, nata Sklodowska
“in riconoscimento degli straordinari servizi che hanno reso dalle loro ricerche congiunte sui fenomeni di radiazione scoperti dal professor Henri Becquerel”

Il Premio Nobel per la Chimica 1903
Svante August Arrhenius
“in riconoscimento degli straordinari servizi che ha reso al progresso della chimica con la sua teoria elettrolitica della dissociazione”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1903
Niels Ryberg Finsen
“in riconoscimento del suo contributo al trattamento delle malattie, in particolare il lupus vulgaris, con radiazioni luminose concentrate, per cui ha aperto una nuova strada per la scienza medica”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1903
Bjørnstjerne Martinus Bjørnson
“in omaggio alla sua nobile, magnifica e versatile poesia, che si è sempre distinta sia per la freschezza della sua ispirazione che per la rara purezza del suo spirito”

Il premio Nobel per la pace 1903
William Randal Cremer
“per il suo impegno di lunga data e devoto a favore delle idee di pace e arbitrato”

1902
Il Premio Nobel per la Fisica 1902
Hendrik Antoon Lorentz e Pieter Zeeman
“in riconoscimento dello straordinario servizio che hanno reso con le loro ricerche sull’influenza del magnetismo sui fenomeni di radiazione”

Il Premio Nobel per la Chimica 1902
Hermann Emil Fischer
“in riconoscimento degli straordinari servizi che ha reso con il suo lavoro sulla sintesi di zucchero e purine”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1902
Ronald Ross
“per il suo lavoro sulla malaria, con il quale ha mostrato come entra nell’organismo e quindi ha posto le basi per una ricerca di successo su questa malattia e sui metodi per combatterla”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1902
Christian Matthias Theodor Mommsen
“il più grande maestro vivente dell’arte della scrittura storica, con particolare riferimento alla sua opera monumentale, Una storia di Roma ”

Il premio Nobel per la pace 1902
Élie Ducommun
“per la sua instancabile e abile direzione del Bern Peace Bureau”

Charles Albert Gobat
“per la sua amministrazione eminentemente pratica dell’Unione interparlamentare”

1901
Il Premio Nobel per la Fisica 1901
Wilhelm Conrad Röntgen
“in riconoscimento degli straordinari servizi che ha reso dalla scoperta dei raggi straordinari che successivamente hanno preso il suo nome”

Il Premio Nobel per la Chimica 1901
Jacobus Henricus van ‘t Hoff
“in riconoscimento degli straordinari servizi resi dalla scoperta delle leggi della dinamica chimica e della pressione osmotica nelle soluzioni”

Il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 1901
Emil Adolf von Behring
“per il suo lavoro sulla sieroterapia, in particolare la sua applicazione contro la difterite, con la quale ha aperto una nuova strada nel campo della scienza medica e quindi messo nelle mani del medico un’arma vittoriosa contro la malattia e la morte”

Il Premio Nobel per la Letteratura 1901
Sully Prudhomme
“in riconoscimento speciale della sua composizione poetica, che dà prova di alto idealismo, perfezione artistica e una rara combinazione delle qualità del cuore e dell’intelletto”

Il premio Nobel per la pace 1901
Jean Henry Dunant
“per i suoi sforzi umanitari per aiutare i soldati feriti e creare comprensione internazionale”

Frédéric Passy
“per il suo lavoro di una vita per le conferenze internazionali di pace, la diplomazia e l’arbitrato”

Personaggi rispettati ma deplorevoli