Top Gun torna dopo 40 anni

La data della prima di Top Gun: Maverick è stata fissata per Tom Cruise e le star, con la probabile partecipazione dei membri della famiglia reale

Top Gun torna dopo 40 anni
Top Gun torna dopo 40 anni

La data della prima di Top Gun: Maverick è stata fissata per Tom Cruise e le star, con la probabile partecipazione dei membri della famiglia reale

Dopo quasi 40 anni, l’attesissimo sequel di Top Gun è finalmente arrivato, con una premiere nel Regno Unito fissata per maggio. Maverick, con Tom Cruise, aprirà a Londra come Royal Film Performance, con membri della famiglia reale che probabilmente saranno nella lista degli ospiti.

Si terrà come evento di raccolta fondi per The Film and TV Charity, che sostiene le persone che lavorano dietro le quinte nel settore cinematografico del Regno Unito.

Il film vede la star di Hollywood Cruise che sente ancora una volta il bisogno di velocità, riprendendo il ruolo dell’aviatore della marina statunitense Pete Mitchell circa 36 anni dopo l’originale del 1986, insieme a Tom “Iceman” Kazansky di Val Kilmer. Nel cast anche Jennifer Connelly, Miles Teller e Jon Hamm. Originariamente previsto per il rilascio nel luglio 2019, la data di apertura è stata più volte posticipata a causa della pandemia di COVID-19. Infine, la prima nel Regno Unito si svolgerà il 19 maggio in un luogo non ancora specificato.

Il produttore di Top Gun: Maverick Jerry Bruckheimer si è detto “contento” che la prima sia stata in aiuto di The Film and TV Charity. “Dopo 36 anni, siamo entusiasti di riportare il Capitano Pete ‘Maverick’ Mitchell sul grande schermo con l’aiuto di un cast incredibile e di una troupe davvero talentuosa”, ha detto.

“Sappiamo che il pubblico di tutto il mondo adorerà tornare nei cieli in questo tanto atteso ritorno e siamo entusiasti di poter supportare un ente di beneficenza così straordinario che continua ad aiutare e sostenere l’industria cinematografica del Regno Unito”.

Inizialmente chiamata Royal Command Film Performance, la prima Royal Film Performance ebbe luogo all’Empire Cinema di Leicester Square nel 1946, con il re Giorgio VI e la regina Elisabetta che parteciparono, insieme alle principesse Elisabetta e Margaret, per vedere A Matter Of Life And Death, con David Niven. Il principe Carlo e Camilla si sono presentati per l’ultima esibizione, che prevedeva una proiezione dell’epopea della prima guerra mondiale 1917, diretta da Sir Sam Mendes, e si è svolta all’Odeon Luxe di Leicester Square nel 2019.

John Fletcher, amministratore delegato di Paramount Pictures UK, ha affermato che la società è stata “onorata” di presentare il film in anteprima come Royal Film Performance. “Riteniamo che questo degno ente di beneficenza sia un partner fantastico per questo film tanto atteso e a nome della Paramount non vediamo l’ora di dare il benvenuto a tutti in quella che speriamo sia una notte memorabile”, ha detto.

Alex Pumfrey, amministratore delegato di The Film and TV Charity, ha affermato che l’organizzazione ha sostenuto più di 10.000 persone durante la pandemia.

“Gli ultimi due anni sono stati incredibilmente difficili per tutti, non da ultimo per le persone che lavorano dietro le quinte che hanno visto i loro mezzi di sussistenza minacciati dalla pandemia”, ha detto.

“Dopo un periodo così difficile, è davvero speciale utilizzare la piattaforma The Royal Film Performance per celebrare il ritorno del cinema di eventi e anche per far luce sul supporto che siamo in grado di offrire a coloro che realizzano tutto è possibile”.

Top Gun: Maverick uscirà nel Regno Unito e in Irlanda il 25 maggio

Le attrici più belle di Hollywood

Steven Spielberg: Attori di Squid Game? Semplici sconosciuti