The Killers: sorprese con Bruce Springsteen

L’icona del New Jersey non ha solo lanciato un tour di Broadway e pubblicato un nuovo album intitolato Letter To You, ma ha anche appena confermato una nuova entusiasmante collaborazione con The Killers e la rock star John Mellencamp.

Il 16 giugno uscirà “Dustland” nata insieme alla collaborazione con i The Killers

Springsteen ha detto: “Siamo Brandon e io con la band, abbiamo fatto qualcosa che uscirà presto, tra una settimana circa. Sono stato impegnato.”

Di Mellancamp, ha aggiunto: “Ho lavorato su tre canzoni dell’album di John e ho trascorso un po’ di tempo in Indiana con lui. Amo molto John. È un grande cantautore e mi sono avvicinato molto e mi sono divertito molto con lui. Ho cantato un po’ nel suo disco”.

I Killers si sono anche rivolti ai social per confermare la notizia della collaborazione, scrivendo su Twitter:

“Sembra che il gatto sia uscito dal sacco. Quando The Boss decide che è ora di fare un annuncio, è ora di fare un annuncio”.

All’inizio della settimana, la band ha preso in giro i fan su una “collaborazione killer”, incoraggiando i fan a indovinare per inviare le loro previsioni.

Oltre a questa nuova collaborazione con Springsteen, i Killers hanno annunciato ad aprile di aver finito di lavorare al loro nuovo album , che dovrebbe uscire quest’anno.

Tuttavia, i fan da questa parte dello stagno non li vedranno fino al 2022, dopo che la band è stata costretta a posticipare le date di Imploding The Mirage a causa della pandemia di coronavirus.

La band ha dichiarato in una dichiarazione: “Amici del Regno Unito e dell’Irlanda… Siamo spiacenti, ma non c’è modo di aggirare questo. Questi saranno gli stessi grandi spettacoli, ma dobbiamo spostarli al prossimo anno. Tutti i biglietti saranno onorati, quindi speriamo davvero che tu possa ancora unirti a noi!”