Teorie del complotto su Gesù

113

Secondo varie teorie, Gesù è una delle figure più controverse della storia dell’umanità.

Molte teorie sono emerse negli ultimi due millenni su questa figura icona. Alcuni implicano passione mentre altri coinvolgono domande sulla sua stessa esistenza. Quasi tutto ciò che si può pensare è stato detto di Gesù.

Gesù aveva una famiglia

Questo è uno dei dettagli più controversi sulla vita di Gesù. Questa teoria ha sollevato così tante polemiche che è stata persino trasformata in un film. Tuttavia, il film era basato su un’opera di finzione.

L’opera intitolata Il Codice Da Vinci ha attinto a allusioni alla letteratura storica. Il motivo per cui questo sarebbe così controverso è che andrebbe contro una delle più grandi fedi del mondo.

Nella Chiesa cattolica, Maria la Madre di Gesù ha un posto speciale. Tuttavia, se fosse dimostrato che Gesù era sposato, diminuirebbe la sua posizione e la fede nell’amore di Gesù per l’umanità. In sostanza, l’avrebbe resa più importante del resto dell’umanità.




Gesù era un tirapiedi dell’Impero Romano

Questa è una delle cospirazioni più selvagge create su Gesù. La ragione di ciò è la campagna militare dell’imperatore Tito Flavio in Giudea, ciò che è l’Israele moderno coincide con la storia di Gesù.

In effetti, la maggior parte delle convocazioni e dei miracoli di Gesù sembrano svolgersi seguendo lo stesso percorso delle battaglie dell’imperatore.

Questa teoria sostiene che i romani lo abbiano creato per pacificare le tribù violente che occupavano la provincia della Giudea. Tuttavia, questa teoria come molte altre deve ancora essere verificata.

Era un rivoluzionario violento

Questa è una delle tante teorie che sono emerse su chi fosse veramente Gesù. Questa teoria afferma che non era in realtà un Messia. In realtà, era solo un ragazzo intelligente che voleva la liberazione dal colonialismo romano.

Nel corso del tempo, l’uomo che aveva lottato contro il dominio romano si trasformò in una leggenda. Questa teoria afferma che non intendeva morire per i peccati umani.

Questo argomento deriva dal fatto che la morte per crocifissione era comune all’interno dell’Impero Romano. Il metodo è stato utilizzato per i rivoluzionari che si sono opposti al dominio romano.

Tim Snediker, insegnante di religione: Gesù? Lo assassinerei
Tim Snediker, insegnante di religione: Gesù? Lo assassinerei

Gesù e il Buddha sono la stessa cosa

Questa è un’altra teoria che esiste da un po’ di tempo. Ciò deriva dal fatto che Gesù è associato all’insegnamento della forza interiore. Infatti, se si studiano i suoi insegnamenti, sembrano esserci molti paralleli con gli insegnamenti del Buddha. Alcuni dei seguaci del buddismo credono che fosse, in effetti, una reincarnazione del Buddha.




Non è mai esistito

Questa teoria ha un seguito di minoranza, anche persone con dottorato di ricerca hanno scritto su questa teoria. La teoria sostiene che fosse, in effetti, un mito nato dal Medio Oriente. Nella regione dove sarebbe nato, secondo questa teoria, c’erano molte storie simili.

Ad esempio, c’erano un certo numero di storie pagane sulle nascite vergini. Inoltre, in quella regione abbondavano storie di esseri potenti che potevano compiere strani miracoli di guarigione.

Questa teoria trae la sua conclusione dal fatto che nessuno del cristianesimo ha mai parlato di lui, anche nei documenti romani nessuno sembrava averne sentito parlare. I registri sono stranamente silenziosi in tutta la regione in cui c’era una volta un uomo di nome Gesù.




Gesù era Giulio Cesare

Questa teoria si basa sulle molte somiglianze tra la vita di Cesare e quella di Gesù. Si dice che entrambi fossero leader carismatici originari dei paesi del nord.

Inoltre, esistono somiglianze tra i luoghi visitati da lui e quelli visitati da Cesare. Un altro motivo utilizzato per supportare questa affermazione è che entrambi sembravano dire cose simili. La loro filosofia di vita è abbastanza simile se si esaminano citazioni importanti sulla loro vita.

Cesare era un leader carismatico del suo tempo. Col passare del tempo, i suoi seguaci hanno tramandato le sue storie leggendarie di bocca in bocca. Ogni volta, la storia è stata raccontata in modo diverso con più sfarzo e colore. Alla fine mutò nella storia di Gesù, secondo questa teoria.