Rolling Stones: Keith Richards conferma Steve Jordan come nuovo batterista in tournée

Steve Jordan ha già sostituito la batteria dei Rolling Stones dopo la morte del loro batterista di lunga data Charlie Watts

Steve Jordan con i Rolling Stones
Steve Jordan con i Rolling Stones

Steve Jordan ha già sostituito la batteria dei Rolling Stones dopo la morte del loro batterista di lunga data Charlie Watts, scomparso nell’agosto dello scorso anno.

Parlando nell’ultimo episodio del podcast Rolling Stone Music Now , Richards ha chiarito i rapporti che in precedenza affermavano che Watts aveva finito di lavorare al prossimo album in studio degli Stones prima della sua morte.

“Abbiamo ancora un sacco di roba di Charlie Watts nella lattina”, ha detto. “Eravamo a metà della realizzazione di un album quando è morto…” Il chitarrista ha aggiunto: “Certo, se vogliamo continuare a registrare, avremo bisogno della batteria e sarà Steve Jordan”. Puoi ascoltare il podcast completo con Richards di seguito. Richards ha anche rivelato nel podcast che inizialmente era riluttante a fare un tour senza Watts quando il defunto batterista si è ammalato l’anno scorso.

“Ero in, ‘Oh, non posso farlo senza Charlie'”, ha ricordato. “Ma Charlie mi ha detto: ‘Puoi farlo con Steve. Può prendere il mio posto in qualsiasi momento’. E lui mi ha convinto”.

I commenti di Richards fanno seguito a una recente intervista rilasciata alla CBS Sunday Morning, dove ha rivelato che lui e il frontman Mick Jagger hanno “otto o nove nuovi pezzi di materiale” su cui stanno lavorando con Jordan. “Sarà interessante scoprire le dinamiche ora che Steve è nella band”, ha aggiunto. “È una specie di metamorfosi in qualcos’altro. Stavo lavorando con Mick la scorsa settimana, e Steve, e abbiamo inventato otto o nove nuovi pezzi di materiale. Il che è schiacciante per i nostri standard. Altre volte, scrivere le canzoni è come vagare nel deserto”. I Rolling Stones si esibiranno a Londra e Liverpool quest’estate per celebrare il loro 60° anniversario: qui puoi trovare i biglietti per gli spettacoli.

Rolling Stones: in Italia il 21 giugno

Rolling Stones, via «Brown Sugar» dai concerti per i riferimenti sulla schiavitù

Chi è Steve Jordan

Steve Jordan è nato il 14 gennaio 1957 ed è un direttore musicale, produttore, cantautore e musicista americano. Durante gli anni ’70 e ’80, è stato membro delle band per i programmi televisivi Saturday Night Live e Late Night with David Letterman.

All’inizio degli anni ’80, Jordan era un membro della band “Eye Witness”, insieme ad Anthony Jackson al basso e Manolo Badrena alle percussioni. Dalla metà degli anni ’80, Jordan è stato anche membro degli X-Pensive Winos, il progetto parallelo del chitarrista dei Rolling Stones Keith Richards. Jordan e Richards sono stati partner di produzione e scrittura di canzoni in molti dei lavori da solista di Richards.

Nel 2005 entra a far parte del John Mayer Trio. Jordan formò anche la band “The Verbs”, di cui è il frontman, con sua moglie Meegan Voss.  Nell’agosto 2021, Jordan ha sostituito i Rolling Stones il batterista Charlie Watts dopo la sua morte.

L’Ordine Ermetico della Golden Dawn e la musica