Sparatoria Alec Baldwin, morta la direttrice della fotografia

alec-baldwin-halyna-hutchins-
alec-baldwin-halyna-hutchins-

Alexander Rae Baldwin III è nato il 3 aprile 1958, è un attore, scrittore, comico, produttore cinematografico e attivista politico americano. È il maggiore dei quattro fratelli attori della famiglia Baldwin. Baldwin ha ottenuto per la prima volta il riconoscimento apparendo nella sesta e settima stagione della soap opera in prima serata della CBS Knots Landing.

L’indagine su come la direttrice della fotografia è stata uccisa con una pistola con cui l’attore stava provando, che non avrebbe dovuto contenere proiettili veri, potrebbe richiedere settimane.

Gli investigatori hanno trovato munizioni sciolte e inscatolate, oltre a un ‘marsupio con munizioni’, sul set del film di Baldwin, Rust, un western in cui interpreta un fuorilegge, in cui la direttrice della fotografia Halyna Hutchins è stata uccisa accidentalmente.

L’elenco dell’inventario, depositato presso il tribunale giudiziario della contea di Santa Fe, ha mostrato che le autorità hanno anche recuperato tre revolver neri, bossoli esauriti, una cintura di pistola e altro ancora.

Dave Halls, un assistente alla regia sul set, era uscito dalla chiesa e aveva preso la pistola da un carrello, dove era stata collocata dall’armiere del film, Hannah Gutierrez-Reed. Il signor Halls ha consegnato la pistola a Baldwin, che stava provando all’interno della chiesa, indicando che non conteneva proiettili veri ed era sicuro da maneggiare per il signor Baldwin.

Baldwin ha quindi provato una scena che prevedeva il ‘disegno incrociato’ di un revolver e puntarlo verso l’obiettivo della fotocamera, quando la pistola ha sparato – colpendo la signora Hutchins al petto e uccidendola, e colpendo il direttore del Film, Joel Souza, alla spalla, ferendolo.

Non è ancora chiaro se le munizioni recuperate includessero proiettili veri, proiettili fittizi o cartucce a salve. Gli avvocati statunitensi affermano che le accuse penali non possono essere escluse a seguito della sparatoria accidentale mortale per mano dell’attore Alec Baldwin.

Mamie Mitchell, il supervisore della sceneggiatura che ha chiamato il 911 dopo la sparatoria, ha assunto Gloria Allred come suo avvocato, secondo una dichiarazione della signora Allred.

Gli investigatori ora si chiedono che tipo di proiettile sia stato sparato e come sia arrivato sul set

Correlato: Baldwin: prime dichiarazioni dopo la sparatoria

Juan Rios, del dipartimento dello sceriffo di Santa Fe, ha affermato che un’analisi forense delle prove balistiche farà luce su queste domande. ‘Questo è un caso complicato’, ha detto Rios.

Il signor Rios ha detto che gli investigatori hanno intervistato l’armiere Hannah Gutierrez-Reed, 24 anni, responsabile della sicurezza delle armi sul set, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Gli investigatori stanno esaminando tutto ciò che avrebbe dovuto essere seguito, dagli standard di sicurezza in giù

In un’intervista con il New York Times, il procuratore distrettuale della contea di Santa Fe, Mary Carmack-Altwies, ha affermato che è fuorviante riferirsi all’arma da fuoco come a una ‘pistola di scena’, riferendosi ai resoconti dei media sull’incidente.

“Era una pistola legittima”, ha detto la signora Carmack-Altwies. “Era un’arma antica, adatta all’epoca.”, tuttavia sul set è stata trovata una ‘enorme quantità di proiettili ed è stata necessaria un’indagine sulla natura di quelle munizioni.

La CNN ha riferito che Dave Halls, l’assistente alla regia del film, che ha consegnato la pistola a Baldwin, è stato licenziato da un film precedente per un incidente d’arma.

Correlato: Matthew, marito di Halyna Hutchins rompe il silenzio