Secondo la scienza questo è il motivo per cui si vedono i fantasmi

Nel 1997, i ricercatori hanno messo 22 persone in un teatro inquietante e hanno detto loro di fare osservazioni. A metà dei soggetti è stato detto che il teatro era infestato dai fantasmi e all'altra metà è stato detto che era in costruzione.

131

Secondo la scienza questo è il motivo per cui si vedono i fantasmi. Se sei un credente nel paranormale e qualcuno ti dice che la casa, l’hotel o la libreria in cui stai per entrare è infestata, è più probabile che tu abbia un’esperienza paranormale (o almeno qualche sensazione inquietante) quando entri in quel posto. Sì, ha senso. Ha così tanto senso, infatti, che non abbiamo davvero bisogno di uno studio per dirci che è vero, ma purtroppo ne abbiamo uno comunque.

Nel 1997, i ricercatori hanno messo 22 persone in un teatro inquietante e hanno detto loro di fare osservazioni. A metà dei soggetti è stato detto che il teatro era infestato dai fantasmi e all’altra metà è stato detto che era in costruzione. Com’era prevedibile, la metà che pensava di visitare un teatro infestato era più propensa a riferire “esperienze percettive più intense”, che presumibilmente è un linguaggio scientifico per vedere o percepire la presenza di qualcosa di ultraterreno.

Quindi quei risultati sembrano suggerire che le esperienze paranormali accadono principalmente perché le persone sono state portate a credere che potrebbero accadere. In altre parole, la buona paranoia vecchio stile. Che tra l’altro è anche il motivo per cui ci sono voluti sei mesi per smettere di dormire con le luci accese e una coperta sullo schermo della televisione la prima volta che hai guardato The Ring .

Gli investigatori del paranormale parlano spesso di “punti freddi”, ma le cosiddette case infestate tendono ad essere vecchie e gli edifici vecchi tendono ad essere pieni di spifferi.

Quindi, solo perché hai attraversato un punto freddo non significa necessariamente che hai violato lo spazio personale di uno spirito

Secondo i party-poopers di How Stuff Works, i punti freddi sono probabilmente un fenomeno naturale. Quando i ricercatori cercano effettivamente di trovare un motivo per un cambiamento di temperatura, di solito può essere ricondotto a qualcosa come un camino o una finestra piena di spifferi. La sensazione di un improvviso calo di temperatura può anche essere correlata a un calo di umidità – questo è ciò che ha concluso Richard Wiseman alla fine del suo famoso studio sui fantasmi a Mary King’s Close (anche se questo non spiega le altre cose vissute dai suoi soggetti , come un’apparizione in un grembiule di pelle e la sensazione di avere i vestiti tirati addosso).

Per inciso, questo particolare studio e un altro che ha condotto nel 2003 hanno scoperto che

I soggetti tendevano ad avere più esperienze paranormali nelle stanze e nei caveau notoriamente infestati, rispetto a quelli in cui nessuno aveva mai segnalato incontri spettrali, anche quando non erano stati informati prima del tempo che era quale. Quindi, per quanto riguarda il precedente studio sul potere di suggestione.

Anche se Wiseman ha anche suggerito che le esperienze paranormali che le persone hanno avuto in questi luoghi potrebbero avere qualcosa a che fare con fenomeni naturali come campi magnetici e livelli di illuminazione. Quindi non è divertente. Per niente divertente.

I FANTASMI POTREBBERO APPARIRE PERCHÉ SEI STRESSATO

Quindi alcuni ricercatori hanno pubblicato un documento chiamato “Agenzia soprannaturale: predittori di differenze individuali e correlazioni situazionali” perché le parole grandi ti fanno sembrare intelligente. Ad ogni modo, questo particolare documento ha suggerito che le persone che hanno esperienze paranormali tendono ad essere più aperte all’idea di esperienze spirituali in generale, e hanno anche “confini mentali più sottili” e punteggi di empatia più alti. Ha anche scoperto che le persone in “ambienti minacciosi e ambigui” sono più inclini ad avere esperienze paranormali non religiose. In altre parole, invece di vedere un angelo o parlare con Dio, una persona che soffre di stress ambientale potrebbe vedere una figura d’ombra o un’apparizione a corpo intero.

Quella ricerca è stata sostenuta da altri studi, incluso uno che ha esaminato specificamente se lo stress può indurre le donne a segnalare esperienze paranormali. Questo studio ha esaminato un gruppo di donne in una città della Turchia centro-orientale e ha stabilito che le donne che hanno subito traumi durante l’infanzia o hanno avuto un disturbo da stress post-traumatico erano più propense a dire di aver sperimentato cose come possessione, precognizione ed extra- percezione sensoriale.

POTREBBERO ESSERE UN MALFUNZIONAMENTO DEL CERVELLO

Nel 2006, un neurologo in Svizzera stava tentando di isolare la parte del cervello responsabile delle convulsioni di una donna di 23 anni. Si imbattè in uno strano fenomeno. Applicata la corrente attraverso una certa parte del suo cervello, lei percepì una persona misteriosa e oscura dietro di lei. Ancora più inquietante. La persona ombra la stava imitando. Ogni volta che si muoveva, lui si muoveva. Forse i ricercatori stimolavano la parte del cervello responsabile della sensazione che a volte provi di essere osservato o seguito da qualcosa che non c’è.

La ricerca che utilizza un dispositivo chiamato “l’elmo di Dio”. Invia segnali magnetici alla testa di chi lo indossa. Ha dimostrato che una persona può essere indotta artificialmente a sentire come se ci fosse una presenza spettrale nella stanza. E se volete riassumere tutto questo, la BBC l’ha detto in modo gentile e schietto. “Alcune esperienze paranormali sono facilmente spiegabili, in base a un’attività difettosa nel cervello”.

Secondo la scienza questo è il motivo per cui si vedono i fantasmi