Prima/Dopo: Vecchie icone Vip Deformate dal botox

Prima/Dopo: Vecchie icone Vip Deformate dal botox

Jackie Stallone

La madre di Sylvester Stalone, attore di fama mondiale, si è sfigurata in modo speciale.

Elsa Paton

Nella sua giovinezza, la famosa partecipante al programma televisivo “Miami Housewives” era molto attraente. Ma nel tempo, ha iniziato a ricorrere sempre più ai servizi di chirurghi plastici. E, sfortunatamente, Elsa Paton è diventata un esempio del fatto che la plastica non ha sempre successo.

 

Mikaela Romanini

La famosa socialite Mikaela Romanini nella sua giovinezza aveva dei tratti del viso molto belli insiti negli italiani. Ma dopo 30 anni voleva avere labbra carnose e sbarazzarsi delle rughe, di conseguenza, ha fatto ricorso ai servizi di chirurghi plastici. Dopo numerose procedure, il viso di Mikaela è diventato come una maschera con enormi labbra allungate, ma nonostante ciò, la donna si considera molto attraente.

 

Darryl Hannah

Anche l’eroina del dipinto “Kill Bill” è stata vittima di un intervento di chirurgia plastica. Ha fatto un lifting, un intervento di chirurgia plastica di palpebre, labbra e zigomi. Il desiderio di competere con attrici più giovani le si è rivoltato contro: Daryl ha praticamente cessato di essere invitato alle riprese.

Sydney Rom

Sydney Rom, non volendo invecchiare, iniziò a fare dei lifting. Era così trascinata da questo che presto non rimase nulla del suo aspetto precedente. Ora l’attrice non appare in pubblico e vive in isolamento con il marito a Roma.

 

Jocelyn Wildenstein

Jocelyn ha apportato cambiamenti così terribili nell’aspetto per il bene del marito miliardario Alec Wildenstein. Era noto per essere molto appassionato di caccia ai leoni. Quindi Jocelyn ha deciso di fare molti esperimenti chirurgici sul suo viso. In particolare, ha cambiato la forma dei suoi occhi per diventare “Catwoman”. Ma, nonostante tutti questi sacrifici per amore, il loro matrimonio è andato in pezzi.