Fatti veri e folli su Ozzy Osbourne

Questa lista contiene di tutto, dall'uccisione di animali a un tentativo di omicidio che Ozzy ancora non riesce a ricordare

Ozzy Osbourne
Ozzy Osbourne

Ozzy Osbourne, il principe delle tenebre, è riuscito in qualche modo a sopravvivere per tutta la vita essendo una delle persone più stravaganti del rock ‘n’ roll.

Ci sono abbastanza storie strane di Ozzy Osbourne sul suo tempo nei Black Sabbath da riempire un libro.

Si scopre che, anche se il cantante è passato alla vecchiaia e alla sobrietà, non si è calmato. 

Quale di questi fatti oscuri di Ozzy Osbourne pensi sia il più intensamente inquietante? Questa lista contiene di tutto, dall’uccisione di animali a un tentativo di omicidio che Ozzy ancora non riesce a ricordare. Per quanto il cantante si sia adattato al personaggio del vecchio nonno tremante del mondo, ha fatto alcune cose sinistre nella sua vita.

Il suo naso è apparentemente indistruttibile

Secondo la fonte altamente affidabile Tommy Lee, durante un tour del 1984 con Mötley Crüe e Ozzy, la band era sull’autobuse improvvisamente, Ozzy si è messo in ginocchio e ha sniffato una fila di formiche che si agitavano su un bastoncino di ghiacciolo.

Una notte Ozzy svenne e cercò di uccidere sua moglie

Ozzy era così ubriaco che regolarmente perdeva i sensi e si svegliava giorni dopo senza sapere cosa aveva fatto. In un’intervista, ha detto che la sua più grande paura era svegliarsi e rendersi conto di aver ucciso qualcuno. E poi è quasi successo:

“Mi sono svegliato in questa piccola cella singola con [feci umane] sui muri – e ho pensato, cosa… l’ho fatto ora? Uno dei miei scherzi si è ritorto contro? Così ho chiesto a un agente di polizia. Ho detto: ” Per cosa sono qui?’ Non avevo la… idea. È la sensazione più orribile. Mi ha letto un pezzo di carta e ha detto: “Sei accusato di aver tentato di [uccidere] la signora Sharon Osbourne”. Non posso dirti come mi sentivo. Sono solo diventato insensibile”.

CORRELATO: Ozzy Osbourne, il mutante verificato

La polizia pensava che Ozzy fosse stato rapito, ma era solo una sbornia

Mentre i Black Sabbath erano in tournée con i Van Halen nel 1978, Ozzy e il cantante dei VH David Lee Roth hanno avuto un problema di droga che è durato fino a quando Ozzy è scomparso un giorno. Secondo un ragazzo che era in tournée: “Dopo un viaggio in autobus per Nashville, Ozzy è svenuto per 24 ore nella stanza d’albergo sbagliata e in effetti era scomparso. La polizia pensava che fosse stato rapito”. Nell’autobiografia di David Lee Roth, DLR conferma questa storia e dice anche che i Sabbath avrebbero continuato il tour senza Ozzy con Roth alla voce, ma non conosceva nessuna delle parole delle canzoni della band, quindi tutti hanno dovuto aspettare per far tornare sobrio Ozzy.

Ozzy ha distrutto una stanza d’albergo con il sangue di uno squalo morto

Se negli anni ’80 Ozzy stava mordendo le teste dei pipistrelli e faceva pipì vicino ad Alamo, negli anni ’70 stava peggio. Nella sua autobiografia, il chitarrista dei Black Sabbath Tony Iommi ha raccontato la storia di Ozzy che ha distrutto la sua stanza d’albergo con un vero squalo. “Con le droghe ti annoi sempre, quindi dovete fare qualcosa l’uno all’altro. Come Ozzy che trascina uno squalo attraverso una finestra, lo smembra e inzuppa di sangue la nostra stanza.”

Ha dipinto le pareti dell’hotel di Tommy Lee con le sue stesse feci

A Ozzy piacevano molto i Mötley Crüe, oppure li odiava davvero. Secondo il batterista dei Crüe, Tommy Lee, Ozzy ha invitato Lee nella sua stanza d’albergo dove si è immediatamente tolto i pantaloni e ha defecato sul pavimento. “Comincia a spalmare feci su tutte le pareti”, ha raccontato Lee. “Sta dipingendo con esso! E ho pensato, non sono pronto per questo!.”

Non ha preso la patente fino all’età di 60 anni

Secondo Ozzy, non ha mai avuto la patente di guida perché non era mai stato in grado di rimanere sobrio abbastanza a lungo da sostenere l’esame. “Il primo test è stato intorno al 1974, poi ’75, ’76, ’77, ’78. Ho perso il conto di quante volte. Ricordo che una volta stavo facendo la curva da tre punti e sono svenuto perché avevo sono stato dal dottore prima e ho preso del Valium per i miei nervi. Alla fine dicevano “Hai fallito” e io barcollavo per il parcheggio. Alcuni esaminatori dicevano: “Non sono anche… salire in macchina con te». Vorresti?”

Ha davvero morso la testa a una colomba

In quella che potrebbe essere la storia più classica della vita leggendaria di Ozzy, su insistenza di sua moglie e manager, Sharon, il cantante è andato a un incontro con colombe bianche in tasca in modo da poterle liberare dopo la firma del contratto. In qualche modo questo si è trasformato in Ozzy che mordeva la testa di uno degli uccelli. Secondo Ozzy, la colomba non aveva il sapore che pensava avrebbe dovuto. “La testa della colomba è atterrata sulle ginocchia del pulcino PR in uno schizzo di sangue. Ad essere onesti con te, ero così incazzato, sapeva solo di Cointreau . Beh, Cointreau e piume. E un po’ di becco.”

Ozzy ha quasi bruciato la casa mentre preparava un panino

Ozzy è abbastanza ricco da poter probabilmente assumere qualcuno per fare i suoi panini per lui, ma non l’ha fatto. Non vuole disturbare un cuoco a friggergli un panino al bacon. Ma forse dovrebbe, perché, secondo Sharon, ha quasi bruciato la casa mentre cercava di farne una. Dopo aver quasi mandato in fiamme la casa per un semplice panino, sua moglie Sharon ha commentato su Twitter: “Sono a Londra, @OfficialOzzy è a Los Angeles a preparare un panino al bacon la scorsa notte e i vigili del fuoco sono finiti a casa nostra!! “