OOParts: tubi di 150.000 anni in Cina

La datazione è stata effettuata utilizzando la termoluminescenza, una tecnica che determina quanto tempo fa il minerale cristallino è stato esposto alla luce solare o riscaldato.

In una misteriosa piramide nella provincia cinese del Qinghai vicino al Monte Baigong ci sono tre grotte piene di tubi che portano a un vicino lago di acqua salata. Sono presenti anche condutture sotto il fondo del lago e sulla riva.

I tubi di ferro variano in dimensioni, con alcuni più piccoli di uno stuzzicadenti. La parte più strana è che potrebbero avere circa 150.000 anni.




La datazione è stata effettuata utilizzando la termoluminescenza, una tecnica che determina quanto tempo fa il minerale cristallino è stato esposto alla luce solare o riscaldato. Si pensa che gli esseri umani abbiano abitato la regione solo negli ultimi 30.000 anni.
Anche all’interno della storia conosciuta dell’area, gli unici esseri umani ad abitare nella regione erano nomadi il cui stile di vita non avrebbe lasciato dietro di sé tali strutture.

Anche se da allora alcuni hanno cercato di spiegare i tubi come un fenomeno naturale, Yang Ji, un ricercatore presso l’Accademia cinese delle scienze sociali, ha detto a Xinhua che la piramide potrebbe essere stata costruita da esseri intelligenti.




Non ha respinto la teoria secondo cui gli antichi extraterrestri potrebbero essere responsabili, dicendo che questa teoria è “comprensibile e vale la pena esaminarla… ma devono essere impiegati mezzi scientifici per dimostrare se è vero o meno”.




Un’altra teoria è che sia stato costruito da umani preistorici con tecniche perdute per gli umani di un periodo successivo. I tubi conducono in un lago salato, anche se un lago gemello nelle vicinanze contiene acqua dolce.

Il paesaggio circostante è disseminato di quelle che Xinhua ha descritto come “pietre dalla forma strana”. Le rocce sporgono dal suolo come pilastri spezzati.




L’8% del materiale non è stato identificato. Il resto era costituito da ossido ferrico, biossido di silicio e ossido di calcio. Il biossido di silicio e l’ossido di calcio sono prodotti di una lunga interazione tra il ferro e l’arenaria circostante, dimostrando l’antica età dei tubi.

Zheng Jiandong, un ricercatore di geologia della China Earthquake Administration, ha detto al quotidiano statale People’s Daily nel 2007 che alcuni dei tubi sono stati trovati altamente radioattivi.




Sebbene Xinhua e altre pubblicazioni in Cina abbiano fatto riferimento a una piramide o persino a una misteriosa piramide in cui sono stati trovati i tubi, alcuni hanno affermato che si trattava di una formazione naturale a forma di piramide.







L’articolo “150.000 Year-Old Pipes Baffle Scientists in China: Out of Place in Time?” È stato pubblicato per la prima volta da Epoch Times.