Linguaggio del corpo: come capire le persone

209

I messaggi non verbali, inclusi i movimenti del corpo, le espressioni facciali, il tono e il volume vocali e altri segnali, sono noti collettivamente come linguaggio del corpo.

Le micro espressioni (brevi manifestazioni di emozioni sul viso), i gesti delle mani e la postura si registrano tutti nel cervello umano quasi immediatamente, anche quando una persona non è consapevole di aver percepito qualcosa.

Per questo motivo, il linguaggio del corpo può colorare il modo in cui viene percepito un individuo e come lui o lei, a sua volta, interpreta la motivazione, l’umore e l’ apertura degli altri.

Come capire le persone

Per la maggior parte tutti i comportamenti non verbali hanno uno scopo. Tutti i primati dimostrano comportamenti tra cui la risposta al congelamento e vari comportamenti auto-calmanti, come toccare il collo o arricciare i capelli negli umani.

Sappiamo che molti comportamenti non verbali sono innati perché anche i bambini ciechi si impegnano in essi. Tuttavia, alcuni comportamenti sono ancora un mistero.

Come puoi capire se qualcuno è angosciato?

Congelarsi sul posto, dondolarsi avanti e indietro e contorcersi in posizione fetale sono tutti noti come comportamenti riservati, poiché vengono utilizzati solo quando una persona sperimenta uno stress estremo. Le sole espressioni facciali possono segnalare questo stato, come il contrarre o succhiare le labbra, spesso visto quando una persona è turbata o si sente contrita.

Braccia incrociate

La maggior parte delle persone pensa che le braccia incrociate siano un segno di aggressione o rifiuto di cooperare. In effetti, le braccia incrociate possono segnalare molte altre cose, tra cui ansia, autocontrollo e persino interesse, se la persona che incrocia le braccia rispecchia qualcuno che sta facendo lo stesso.

Cosa trasmettono le spalle?

Nei maschi, spalle larghe e fianchi stretti sono associati a forza e vitalità; questo si riflette in tutto, dalla forma delle statue greche alle spalle imbottite nelle giacche da uomo. Il modo in cui ci si tiene per le spalle trasmette il dominio e lo status relativo all’interno di una gerarchia.

Il viso

Il viso è il primo posto in cui guardare, le sopracciglia inarcate potrebbero indicare una sorta di invito e sorridere è un’altra indicazione che la persona ti dà il benvenuto. Se è così, allora c’è interesse.

sopracciglia inarcate
sopracciglia inarcate

Cosa trasmette una testa inclinata?

Se inclini la testa mentre guardi un bambino, il bambino si rilassa. Perché? Lo stesso vale per le coppie innamorate, inclinare la testa espone il collo e forse mostra vulnerabilità. La persona con la testa inclinata è percepita come più interessata, attenta, premurosa e con meno impegni.

In che modo gli occhi esprimono come ci si sente?

Bloccare gli occhi o coprirsi gli occhi esprime emozioni come frustrazione e preoccupazione. E a volte le palpebre si chiudono per mostrare determinazione, mentre a volte le palpebre svolazzano per mostrare che hai sbagliato e ti senti in imbarazzo.

Cosa significa toccarsi il collo?

Quando sei stressato, toccare o accarezzare il collo segnala un comportamento pacificante. Ci strofiniamo tutti il ​​collo dietro, ai lati e anche sotto il mento. L’area carnosa sotto il mento ha terminazioni nervose e accarezzarla abbassa la frequenza cardiaca e ci calma.

Cosa significano i diversi gesti delle mani?

Le mani rivelano molto di una persona. Quando ti senti sicuro, lo spazio tra le tue dita cresce, ma quello spazio diminuisce quando ti senti insicuro. E mentre sfregare le mani trasmette stress, mettere le dita a guglia significa che una persona si sente sicura.

dita a gudlia
dita a gudlia

È attratto da te?

Se una persona ti tocca ripetutamente il braccio, ti mette una mano leggera sulla spalla o ti batte i gomiti, la persona è attratta da te e lo sta dimostrando con un tocco maggiore. Le persone interessate l’una all’altra sorridono di più e la loro bocca potrebbe anche essere leggermente aperta.

Il contatto visivo è un’altra indicazione. Anche una persona che si inclina verso di te o rispecchia il tuo linguaggio del corpo sta dimostrando interesse.

Cosa si trasmette con un tocco leggero?

In molte culture, un tocco leggero sul braccio trasmette armonia e fiducia. In uno studio, sono state osservate persone nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Francia e a Porto Rico mentre sedevano in un bar. I britannici e gli americani si toccavano appena, ei francesi ei portoricani si toccavano liberamente insieme.

Cosa significa incrociare le gambe stando in piedi?

Per far sentire gli altri a proprio agio stando in piedi, incrociando le gambe dimostrerai che sei interessato a ciò che l’altra persona ha da dire. Significa anche “Prenditi il ​​tuo tempo”. Le gambe incrociate in piedi ti aiuteranno a dire che ti senti a tuo agio con l’altra persona.

Come trasmetti che ti senti neutrale riguardo a qualcosa?

Mani irrequiete significano ansia o addirittura noia e tenere le braccia sui fianchi può trasmettere arroganza. Incrociare le braccia e le gambe è, senza dubbio, una posizione chiusa. Mentre stare seduti a braccia aperte invita l’altra persona a entrare. Se sei seduto e vuoi apparire neutrale, è meglio tenere le mani in grembo, proprio come la regina d’Inghilterra.

Qual è il modo giusto per stringere la mano?

Stringi la mano con fermezza mentre stabilisci il contatto visivo, ma non stringere la mano della persona: il tuo obiettivo è far sentire qualcuno a suo agio, non affermare il dominio. È importante essere sensibili alle norme culturali: se ricevi una stretta di mano debole, è possibile che la persona provenga da un ambiente in cui una stretta di mano gentile è la norma.

Il mirroring

Una forma comune di linguaggio del corpo rispecchia i gesti ei manierismi di un’altra persona; il rispecchiamento include anche l’imitazione dei modelli di discorso e persino degli atteggiamenti di un’altra persona. Questo è un metodo per costruire un rapporto con gli altri.

Mirroring e persuasione

Quando vuoi persuadere o influenzare una persona, il rispecchiamento può essere un modo efficace per costruire un rapporto. I venditori che lo utilizzano con i potenziali clienti prestano loro molta attenzione e ascoltano, osservano, imitano con risultati positivi.

Mirroring e attrazione

Le persone che sono attratte l’una dall’altra in effetti copiano i movimenti e i modi di fare dell’altro. In effetti, anche molti animali si rispecchiano. Ecco perché i gatti si circondano e gli scimpanzé si fissano prima del rapporto.

Come animali sociali, ci siamo evoluti per mostrare emozioni, pensieri e intenzioni, tutti elaborati dal sistema limbico del cervello. Poiché queste reazioni precedono ea volte addirittura prevalgono sulla deliberazione cosciente, il linguaggio del corpo è unicamente in grado di rivelare come si sente una persona, ma solo se un’altra persona è istruita su ciò che indicano questi gesti.

Vuoi conversazioni più coinvolgenti? Crea e distruggi il contatto visivo

Non stabilire alcun contatto visivo durante una conversazione impedisce alle persone di sentirsi connesse e di mettersi sulla stessa lunghezza d’onda. Tuttavia, un contatto visivo eccessivo può interferire con il flusso della conversazione, rendendo più difficile per ogni persona generare nuove idee.

Uno studio recente ha scoperto che stabilire (e interrompere) il contatto visivo mantiene le conversazioni coinvolgenti mentre l’attenzione condivisa va e viene

La sincronia pupillare sembra raggiungere il picco durante i momenti di attenzione condivisa. Ma può essere difficile pensare a qualcosa di originale da dire quando guardi profondamente negli occhi di qualcuno.

Il contatto visivo facilita l’attenzione condivisa e la connessione. “Il contatto visivo è davvero coinvolgente e potente”, ha detto l’autrice dello studio sul contatto visivo, Sophie Wohltjen, una studentessa laureata in scienze psicologiche e cerebrali a Dartmouth, in un comunicato stampa del settembre 2021.

Quando due persone stanno conversando, il contatto visivo segnala che l’attenzione condivisa è alta, che sono in piena sincronia l’una con l’altra.

“Facciamo contatto visivo quando siamo già sincronizzati e, semmai, il contatto visivo sembra aiutare a rompere quella sincronia. Il contatto visivo può utilmente interrompere momentaneamente la sincronia per consentire un nuovo pensiero o idea”, ha detto l’autrice principale Sophie Wohltjen.

Stabilire e interrompere il contatto visivo mantiene le conversazioni fresche e coinvolgenti

L’ultima ricerca  del 2021 suggerisce che il contatto visivo segna quando l’attenzione condivisa è alta. Questi risultati indicano anche che una volta che il contatto visivo inizia e la sincronia pupillare raggiunge il picco, è difficile per ogni conversatore generare nuove idee o pensieri fino a quando il contatto visivo non si interrompe.

“Inoltre, ipotizziamo che il contatto visivo possa svolgere un ruolo correttivo nell’interrompere l’attenzione condivisa (riducendo la sincronia) come necessario per facilitare contributi indipendenti alla conversazione”, osservano gli autori.


Leggi Anche: Il nostro corpo invecchia in 3 momenti distinti