Il divorzio di Kim Kardashian e Kayne West si sta complicando. Al momento, Kim e Kayne non parlano. Secondo Page Six, Kanye ha interrotto ogni comunicazione con Kim, con la leggendaria star del rap che è arrivata al punto di cambiare il suo numero di telefono in modo che il suo ex non potesse contattarlo!

Tuttavia, mentre Kanye potrebbe non voler parlare con Kim, l’ avvocato divorzista Christina Previte ha  detto a Nicki Swift perché Kayne ha bisogno di rispondere alle chiamate di Kim.

Previte, il co-fondatore di New Jersey Divorce Solutions, è specializzato in divorzio e diritto di famiglia dal 2004. Previte ammette che le emozioni possono essere elevate durante un divorzio, ma il tribunale si aspetta che i genitori lavorino insieme.

Secondo Previte, “Il tribunale si aspetterà sempre che i genitori siano in qualche modo amichevoli per essere in grado di co-genitore. Rifiutandosi di rispondere alle chiamate di Kim e chiedendole di comunicare attraverso il suo team di sicurezza, Kanye non sta dimostrando che sta facendo ogni sforzo per co-genitore con successo con Kim. Sembra più una postura aggressiva e irragionevole. Se Kanye fosse un mio cliente, gli consiglierei di fare ogni sforzo per comunicare direttamente con Kim sui problemi genitoriali, anche se è tramite testo o e-mail. Suggerirei di utilizzare la sicurezza come canale di comunicazione semplicemente sembra meschino e non farà una buona impressione in campo”.

Naturalmente, l’ex coppia condivide quattro figli: North, Saint, Chicago e Psalm. L’avvocato divorzista del New Jersey Christina Previte afferma che il comportamento estremo del rapper Kanye West di interrompere i contatti con Kim Kardashian non lo aiuterà quando si tratta di procedimenti di divorzio. Previte ha spiegato a Nicki Swift:

“La cosa interessante per me è che ci sono state segnalazioni secondo cui Kanye sta prendendo il divorzio duramente e spera ancora in una riconciliazione. Tuttavia, è sconcertante che abbia cercato di corteggiare Kim indietro non rispondendo alle sue telefonate.!”




Kim Kardashian e Kanye West abitazioni

Previte ha continuato: “Questo non è inaudito nel divorzio quando le emozioni sono alte, e in particolare per la persona che non ha avviato il divorzio, le azioni delle persone sono spesso il risultato di paura e crepacuore”.

La coppia di celebrità è stata aperta sulla diagnosi di bipolare di Kanye e Previte osserva che ciò non avrà alcun impatto sui suoi diritti di genitore.

Secondo Previte, “indipendentemente dalla sua diagnosi [bipolare], ha ancora i diritti dei genitori pari a quelli di Kim. Ciò significa che ha il diritto di accedere ai suoi figli, il diritto di partecipare a importanti processi decisionali riguardo al benessere generale dei bambini, che non dipende dalla sua diagnosi bipolare”.




Ha aggiunto: “Sembra anche da vari rapporti sui media che Kim gli sta permettendo un accesso aperto ai bambini. Finché può mantenere un ambiente sicuro per i bambini, ciò dovrebbe continuare”.

Alla fine, la legge di famiglia del New Jersey e l’avvocato divorzista sperano che la coppia di celebrità possa far funzionare le cose. Previte ha detto: “Suggerirei a Kanye di utilizzare i grandi gesti romantici nei confronti di Kim che ha avuto in passato e di iniziare rispondendo alle sue chiamate”.