Lady Gaga dice di aver avuto una crisi psicotica totale dopo la presunta violenza sessuale nella serie sulla salute mentale del principe Harry

La megastar pop Lady Gaga ha ammesso di aver attraversato una "crisi psicotica totale" dopo essere rimasta incinta dal suo presunto stupratore

71

È apparsa nella serie Apple TV + del principe Harry The Me You Can’t See, lanciata sulla piattaforma venerdì e che presenta celebrità che parlano delle loro battaglie sulla salute mentale.

Gaga ha detto allo spettacolo che era solita farsi del male e che quando aveva 19 anni, un produttore ha minacciato di bruciare la sua musica se non si fosse spogliata.

Il 35enne ha detto: “E non hanno smesso di chiedermelo, e poi mi sono bloccata, e io – non ricordo nemmeno”.

Lady Gaga, vero nome Stefani Germanotta, ha detto di non poter nominare il suo presunto aggressore, aggiungendo: “Non voglio mai più affrontare quella persona”.




Per la prima volta ha detto pubblicamente di essere stata violentata nel 2014.

Gaga ha detto che anni dopo un incidente l’ha lasciata in ospedale per dolore acuto e intorpidimento, ed è rimasta sorpresa di essere stata curata da uno psichiatra.

“Prima ho sentito un dolore totale, poi sono diventata insensibile”, ha detto. “E poi sono stata malata per settimane e settimane e settimane e settimane dopo, e ho capito che era lo stesso dolore che ho provato quando la persona che mi ha violentata mi ha lasciata incinta in un angolo, a casa dei miei genitori.”

“Perché sono stata abusata. Sono stata rinchiusa in uno studio per mesi.”

Ha aggiunto che il trauma cambia una persona e che non era più la stessa dopo essere stata aggredita.

Gaga ha detto: “Ho avuto una totale crisi psicotica e per un paio di anni non sono stata la stessa ragazza. Il modo in cui provo quando provo dolore era come mi sentivo dopo essere stata violentata.

“Ho fatto così tante risonanze magnetiche e scansioni in cui non hanno trovato nulla. Ma il tuo corpo ricorda”.

Gaga ha detto che si sentiva come “c’è una nuvola nera che ti segue ovunque tu vada dicendoti che non vali e dovresti morire”.

Discutendo della sua autolesionismo, Gaga ha detto: “Sai perché non va bene tagliare? Sai perché non è bene buttarsi contro il muro? Sai perché non è bene autolesionismo? Perché ti fa stare peggio. Pensi che ti sentirai meglio perché stai mostrando a qualcuno “guarda, sto soffrendo”, ma non aiuta.

“Dico sempre alla gente, ‘dillo a qualcuno, non mostrare a nessuno'”.

Ha detto che il miglioramento della sua salute mentale è stato un “lento aumento” e ha avvertito gli altri che non era una “linea retta”.

Ha aggiunto: “Anche se ho sei mesi brillanti, tutto ciò che serve è innescarsi una volta per sentirsi male. E quando dico che mi sento male, intendo voler tagliare, pensare alla morte, chiedendomi se lo farò mai.”




Gaga ha anche detto allo show di aver imparato a far fronte alle sue emozioni indesiderate, ma ha detto che il processo ha richiesto due anni e mezzo.

Alla domanda su cosa stesse facendo in quel periodo, ha detto: “Ho vinto un Oscar”.

Ha vinto un Academy Award nel 2019 per la migliore canzone originale Shallow del film A Star Is Born.