La polemica su Twittersphere di Elon Musk sugli “Antichi alieni” continua

Il ministro della cooperazione internazionale egiziano, Rania al-Mashat, ha risposto su Twitter ai commenti degli antichi alieni di Musk. Dopo aver detto come ha seguito e ammirato il lavoro del signor Musk, gli ha ricordato che le tombe dei costruttori furono scoperte negli anni '90 e servono come "prova definitiva", che le magnifiche tombe dell'Egitto furono costruite dagli antichi egizi, per i faraoni d'Egitto.

87

Il commento degli antichi alieni di Elon Musk su Twitter è un caso notevole di quanto lontano possa arrivare un commento. Elon Musk, il famoso ingegnere, designer industriale, imprenditore tecnologico e filantropo che gestisce SpaceX, ha recentemente dato fuoco alla Twittersphere quando ha pubblicato un “apparente” sostegno di teorici della cospirazione che sostengono che gli alieni siano stati coinvolti nella costruzione dei monumenti in pietra e delle tombe di antico Egitto. Il suo commento su Twitter, “Gli alieni hanno costruito le piramidi”, è stato ritwittato più di 84.000 volte. E mentre per molti di noi è perfettamente chiaro che il signor Musk stava scherzando, secondo la BBC, ha oltraggiato il ministro della cooperazione internazionale egiziano, che si è espresso contro l’affermazione apparentemente stravagante. Chiaramente la visione degli antichi alieni di Musk ha dato fuoco al mondo.

Il ministro della cooperazione internazionale egiziano, Rania al-Mashat, ha risposto su Twitter ai commenti degli antichi alieni di Musk. Dopo aver detto come ha seguito e ammirato il lavoro del signor Musk, gli ha ricordato che le tombe dei costruttori furono scoperte negli anni ’90 e servono come “prova definitiva”, che le magnifiche tombe dell’Egitto furono costruite dagli antichi egizi, per i faraoni d’Egitto.

In un articolo di Egypt Today, l’archeologo egiziano Zahi Hawass ha anche risposto al tweet di Musk in un breve video in arabo accusando il magnate della tecnologia di soffrire di una “allucinazione completa”. Zahi ha affermato che le tombe dei costruttori di piramidi dice a tutti che i costruttori delle piramidi erano egiziani “e non erano schiavi”. La risposta dell’archeologo al tweet degli antichi alieni di Musk afferma che affermare che gli alieni hanno costruito i monumenti in Egitto suggerisce che gli antichi africani non erano capaci e che avevano lavorato in catene per qualche razza intergalattica. L’attuale realtà razzista Black Lives Matter in Nord America, in combinazione con il commento Twitter di Musk, lo hanno messo in una posizione difficile.

Prima di essere etichettato come un vero e proprio razzista da una folla inferocita di Twitter, Musk in seguito ha twittato un collegamento a un articolo della storia della BBC che discuteva delle vite dei costruttori di piramidi, dicendo: “Questo articolo della BBC fornisce un riassunto sensato di come è stato fatto“.

Ci sono cose aliene nei nostri cieli?

All’inizio di aprile 2019 la Marina americana ha confermato l’autenticità di tre video che mostravano “fenomeni aerei inspiegabili”, e hanno pubblicato le clip sulla loro pagina del Freedom of Information Act (FOIA). Ma il senatore Marco Rubio, che presiede il comitato ristretto del Senato on Intelligence ha detto a un CBS filiale in Florida che lui è più interessato ad imparare “che  s responsabile per gli aerei non identificati avvistati basi militari nel corso americani” e ha aggiunto che spera che il cinese o russi o qualche altro avversario non ha fatto “una sorta di salto tecnologico che gli permetta di condurre questo tipo di attività”.

Tuttavia, mentre molti credono che questi veicoli aerei senza pilota (UAV) siano armi avanzate o tecnologie di rilevamento controllate da avversari stranieri, in una recente intervista del New York Times l’ex senatore del Nevada, Harry Reid, che è stato determinante nel finanziamento della ricerca UFO originale negli Stati Uniti. programma, ha detto che crede che “potrebbero essersi verificati crash di oggetti di origine sconosciuta e che i materiali recuperati dovrebbero essere studiati”. E il senatore ha anche detto che ci sono state segnalazioni di “materiali effettivi che il governo e il settore privato avevano in loro possesso”.

Inoltre, in un 24 LUGLIO 2020 Tweet, Harry Reid ha detto che l’astrofisico Eric Davis, che ha consultato con il Pentagono programma di UFO originale s ed ora lavora per l’appaltatore della difesa Aerospace Corporation, ha detto al New York Times che, dopo aver esaminato “alcuni materiali, È giunto alla conclusione che non potevamo crearli da soli”. Infatti, Davis ha informato un’agenzia del Dipartimento della Difesa (DOD) non più tardi di marzo sul recupero di materiali da “veicoli fuori dal mondo non fabbricati su questa terra”. Alla fine, il commento degli antichi alieni di Musk potrebbe essere stato molto più di uno scherzo insensibile poiché ha scatenato molti altri dialoghi sull’argomento degli extraterrestri.

La magia delle onde sonore

Il trilemma di Bostrom