La nascente star dell’indie pop? È Laurel

La nascente star dell’indie pop è Laurel Arnell-Cullen, meglio conosciuta come Laurel, è una musicista indipendente britannica. Laurel ha ricevuto il plauso della critica per aver scritto, registrato e prodotto tutta la sua musica nel suo studio in camera da letto a Londra.

Laurel ha pubblicato “Fire Breather” come suo primo singolo ufficiale, tramite il suo SoundCloud lo stesso anno. Laurel ha pubblicato il suo EP di debutto, To The Hills, nel 2014 tramite la sua etichetta discografica, Next Time Records.

Nel luglio 2015, Laurel ha rilasciato una versione finale della sua canzone “Blue Blood” che, in forma dimostrativa, aveva attirato molta attenzione sui blog online.

Laurel ha annunciato un nuovissimo EP chiamato Limbo Cherry, in arrivo il 18 giugno.
Laurel ha avuto un’escalation di successi dall’inizio della sua carriera. Il suo album del 2018, “DogViolet”,  ha conquistato i suoi fan in tutto il mondo. Nel 2020 ha seguito il debutto acclamato dalla critica con un altro EP killer, “Petrol Boom”.

LAUREL ha parlato di questa nuova uscita nel comunicato stampa che annuncia il suo prossimo EP:

“Volevo pubblicare la musica come la sentivo piuttosto che aspettare sempre, quando ho fatto uscire la mia musica sentivo di essere passata a gusti, temi ed emozioni diversi. Nel mondo di oggi in cui tutto si consuma così velocemente, mi è sembrato il modo giusto di condividere la mia arte.”



L’annuncio del suo nuovo EP Limbo Cherry arriva con il nuovo singolo intitolato “Let Go”.

Laurel pensa di Let Go che “sembra un ritorno alle mie radici nel contenuto lirico e nel suono, colmando lo spazio tra le mie primissime demo e le mie tracce più elettroniche più recenti”.

Nel marzo 2016, Laurel ha pubblicato “Life Worth Living”, che sarebbe stata la prima traccia del suo album di debutto pubblicato 3 anni dopo. A differenza del suo lavoro precedente, presentava una forte influenza indie rock con una chitarra elettrica leader.

Nel maggio 2016, ha poi pubblicato un secondo singolo intitolato “San Francisco”. Questo singolo le è valso il posto di primo artista della settimana di Apple Music. Nell’agosto 2016, Laurel ha annunciato di aver firmato un contratto con Counter Records, una divisione di Ninja Tune Records e che avrebbe partecipato al suo primo tour nel Regno Unito a novembre, a sostegno del suo EP, Park.

“Hurricane” è stato pubblicato come primo singolo di Park nel settembre 2016 e ha ottenuto un sacco di buzz da blogger musicali e stazioni radio indipendenti.

Gli elementi di produzione fanno un necessario passo indietro in Let Go, stendendosi sotto un filtro passa-alto o un po’ di lucentezza lo-fi, facendo spazio alla voce di LAUREL per essere al centro della scena.

Con appena mesi tra ogni nuova canzone che sentiamo da questo artista, è un bel momento per essere un fan di LAUREL. Da Petrol Boom con un suono audace, sfacciato, Limbo Cherry trasforma la sua musica in un’altra nuova direzione.