La morte della principessa Diana

Una teoria sostiene che la principessa Diana sia stata cremata segretamente e sepolta in una cappella nella città di Great Brington. Ufficialmente è sepolta nella tenuta della famiglia Spencer ad Althorp. Non sembra esserci una motivazione fondamentale per l'emergere di questa teoria.

La morte della principessa Diana avvenne nel 1997. Parte della famiglia reale britannica, ha sposato il principe di Galles nel 1981. Ha dato alla luce due figli con il principe, tuttavia si sono separati nel 1996 ed entrambi avevano visto altre persone prima della rottura.

Questo fu rivelato pubblicamente nel 1992. Morì in un incidente d’auto a Parigi con l’uomo che stava vedendo, il figlio di un miliardario egiziano.

Data la natura della rottura unita al suo status reale/politico, dalla sua morte sono emerse una serie di teorie del complotto. La causa della morte è stata considerata a causa dell’intossicazione e della conseguente negligenza di Henri Paul,  l’autista, insieme alla negligenza dei media che lo seguivano da vicino.




La cospirazione della falsa morte
Una delle teorie del complotto è che la principessa Diana, sconvolta dalle intrusioni nella sua vita privata da parte dei media, mise in scena la propria morte. Una delle prove di questa teoria è che Rees-Jones, la sua guardia del corpo, è ancora vivo.

Perché? Per l’impossibilità di sopravvivenza a quel tipo di incidente. Un’altra prova è la sostituzione insolita di quella sera dell’autista solito di Diana. La principessa, due giorni prima dell’incidente, informò il Daily Mail che avrebbe lasciato la vita pubblica.




L’omicidio dei servizi segreti
L’MI6 è l’equivalente britannico della CIA. La principessa Diana era considerata una minaccia per la stabilità dela casa Reale. L’MI6 fu accusato di molestare la principessa Diana in numerose occasioni.

Fu affermato di essere dietro la rivelazione dei nastri che causato la rottura con il principe Carlo. La sua guardia di sicurezza sopravvissuta all’incidente automobilistico era un ex agente dell’MI6, Richard Tomlinson giura che l’MI6  la controllava tempo prima. In seguito ritrattò la dichiarazione.




La morte della principessa Diana
La morte della principessa Diana
Altri teorici affermano che la morte della principessa Diana sia stata causata dai rivali in affari del padre di Dodi, il miliardario egiziano. La morte di Diana avrebbe agito da cortina fumogena per il loro reale intento di uccidere Dodi.




Questa è una cospirazione eccezionalmente sottile, uccidere una principessa per evitare sospetti. In realtà, ciò attirerebbe semplicemente l’attenzione di un’intelligence speciale che troverebbe rapidamente gli autori.

Sarebbe stato più intelligente assassinare Dodi quando non era nel veicolo con una figura di fama internazionale.

Una teoria sostiene che la principessa Diana sia stata cremata segretamente e sepolta in una cappella nella città di Great Brington. Ufficialmente è sepolta nella tenuta della famiglia Spencer ad Althorp. Non sembra esserci una motivazione fondamentale per l’emergere di questa teoria.