Kanye West indossa in tribunale la maschera di Gesù

75
Kanye West
Kanye West

Kanye West nel 2013 si è paragonato a Gesù Cristo. L’eccentrico imprenditore/rapper ha fatto un ulteriore passo avanti indossando anche una maschera di Gesù durante una recente deposizione in tribunale.

La società di proprietà dei neri MyChannel afferma che Kanye ha rubato la tecnologia dell’azienda per vendere la sua merce del Sunday Service e ha cercato di portarlo in tribunale per una deposizione di persona, ma a causa del COVID-19, gli è stato permesso di apparire in video.

la scorsa settimana, gli avvocati di MyChannel sono stati costretti a presentare una mozione di emergenza per trascinare Kanye West in tribunale.

I documenti del tribunale affermano che Kanye ha chiamato Popok “ragazzo” almeno una dozzina di volte durante la deposizione di 10 minuti.

Durante quel periodo, Ye si rifiutò di guardare Popok, non mise giù il cellulare e fece riferimento alla sua “genialità mentale” mentre chiedeva all’avvocato se fosse “fottutamente stupido” rifiutandosi di rispondere a qualsiasi domanda. Terminò rapidamente la riunione e se ne andò.

Ma prima di andarsene, Kanye – il cui attualmente è nel bel mezzo del divorzio da Kim Kardashian – avrebbe detto a Popok che era fortunato a deporre con “l’uomo nero più ricco d’America e un sostenitore di Trump nero e che non poteva essere disturbato dal deposizione perché aveva vite (e diete) da cambiare”.




Per il gran finale, Kanye ha poi indossato un cappuccio integrale e un copricapo adornato con l’immagine di Gesù Cristo che ha oscurato il suo volto e attutito la sua voce e ha insistito sul fatto che non meritavano di vedere il suo volto.

L’avvocato di MyChannel Ben J. Meiselas ha notato che la deposizione è stata registrata e ha affermato: “Gli sforzi in malafede di West per sabotare la deposizione saranno considerati dalla Corte come una delle più oltraggiose e inadeguate esibizioni di deposizione che abbia osservato”.

MyChannel chiede 63.000 dollari di danni.