Disco di platino per Kanye West con Donda 2

Kanye West, con oltre un milione di copie vendute equivalenti dalla sua uscita nell'agosto 2021, ottiene il disco di platina dalla RIAA

Donda 2 - Kanye West
Donda 2 - Kanye West

È il nono album in studio da solista di Kanye West a raggiungere il disco di platino

L’album di Kanye West, ‘DONDA’, è stato certificato disco di platino dalla RIAA, con oltre un milione di copie vendute equivalenti dalla sua uscita nell’agosto 2021. L’album di Ye è stato pubblicato l’anno scorso dopo numerosi ritardi e diverse modifiche all’album stesso. Il progresso dell’album è stato tracciato attraverso diversi gruppi di ascolto, in cui West avrebbe apportato modifiche ad esso in seguito a ciascuno.

È il suo nono album in studio da solista a raggiungere il disco di platino, con solo “Jesus Is King” del 2019 e “DONDA 2” recentemente pubblicato che non hanno ancora raggiunto il milione.

Correlato: Kanye West annuncia l’uscita dell’album Donda 2

Quattro canzoni del disco – “Security”, “Pablo”, “Broken Road” e “We Did It Kid” – sono state messe a disposizione dei proprietari di Stem Player il 23 febbraio, dopo una festa di ascolto e un’esibizione dal vivo a Miami la sera prima. Altre quattro canzoni seguirono il giorno successivo, poi altre 12 canzoni il 25 febbraio.

Dopo il rilascio, West ha dichiarato di aver guadagnato oltre $ 2,2 milioni nelle vendite di Stem Player nelle 24 ore successive al suo annuncio che sarebbe stato l’unico modo per ascoltare “Donda 2”. All’epoca scrisse su Instagram: “Alcuni dicono che sono l’unico che può apportare questo cambiamento. Così come il principale innovatore nella musica degli ultimi 20 anni. Sto mettendo in gioco il mio lavoro per cambiarlo. Ho già vinto non avendo paura di muovermi. Ora stiamo vincendo perché ci sono veri sostenitori che hanno investito i soldi guadagnati duramente nella mia visione della libertà”.

Nonostante la sua popolarità, “DONDA 2” è stato dichiarato non idoneo per l’inclusione nelle classifiche di Billboard perché viola la politica sui bundle di merchandising di Billboard. Secondo un articolo su Billboard, gli album venduti con merchandising non sono idonei per l’inclusione.