Issa Rae definisce il mondo della musica pieno di “truffatori e criminali”

Issa Rae definisce il mondo della musica "l'industria peggiore che abbia mai incontrato", piena di "truffatori e criminali"

Issa Rae
Issa Rae

Issa Rae definisce il mondo della musica “l’industria peggiore che abbia mai incontrato”, piena di “truffatori e criminali”.

Issa Rae, la cui corsa di cinque stagioni con “Insecure” della HBO si è conclusa con un finale questo fine settimana, ha fondato la sua etichetta discografica, Raedio, e sta producendo un nuovo spettacolo sugli aspiranti rapper, usando la sua carriera esistente per aiutare a lanciarne di musicali. Ma piuttosto che sembrare entusiasta di espandersi in un altro settore, Rae fa sembrare che sia entrata in un covo di vipere.

Alla domanda se il mondo della musica sia “un luogo in cui fioriscono le buone idee”, Rae ha risposto: “Assolutamente no. È probabilmente la peggiore industria che abbia mai incontrato”, ha detto Mikael Wood del Los Angeles Times in una sessione di domande e risposte sulle sue esperienze personali e professionali con la musica.

“Pensavo che Hollywood fosse pazza”, ha continuato Rae. “L’industria musicale deve ricominciare da capo. Ci sono molti conflitti di interesse. Mentalità arcaiche. Cattivi e criminali! È un’industria della dipendenza e mi sento davvero per gli artisti che hanno bisogno di entrarci. … È stato qualcosa di scioccante da scoprire”, ha detto.

Rae non è rimasta delusa dal mondo della musica al di là delle generalità, ma ha indicato che i suoi sentimenti erano basati su una combinazione delle sue esperienze nella creazione di colonne sonore e nell’ascolto di artisti su ciò con cui hanno a che fare regolarmente.

“Non voglio essere troppo specifica, ma anche con i nostri appuntamenti per le colonne sonore con etichette o artisti, sarebbe intricato. E per scoprire come venivano trattati gli artisti su altre etichette… Quando io stessa sono una creatrice e so cosa voglio in relazione a una relazione con una società di produzione o un produttore, mi piacerebbe pensare che siamo più amichevoli con gli artisti che molto di altri marchi e aziende là fuori. Voglio rinnovare le cose”.

Rae ha anche battuto i Grammy nell’intervista e ha individuato un record in particolare che pensava fosse stato ingiustamente snobbato. “Ciò che mi sconvolge davvero – e questo è in linea con Hollywood – è il modo in cui la musica viene ricompensata. Quando penso ai Grammy e a questi altri sistemi progettati per premiare la creatività artistica ed elevare gli artisti, mi sento come, ‘Non capite tutti. Cosa stai ricompensando?’ Questo è stupido, ma lo dirò comunque: una canzone come “Essence” [di Wizkid] – assolutamente una centrale elettrica, eppure non potrebbe essere adeguatamente riconosciuta dall’istituzione che dovrebbe celebrare il meglio della musica – che mi fa impazzire fuori. Vedere i neri e il nostro contributo alla musica non celebrati nel modo in cui dovrebbero essere, voglio dire, queste non sono istituzioni per noi”.

“Essence” di Wizkid è stata nominata per un Grammy per la migliore performance musicale globale, ma non è stato il record dell’anno. Interrogato sull’omissione in una recente intervista con Billboard, il CEO della Recording Academy Harvey Mason Jr. ha dichiarato: “È un grande disco. È un artista di grande talento. Non posso parlare del motivo per cui non ce l’ha fatta, ma amo davvero il disco”.

Rae ha avuto molte buone parole per i singoli artisti nell’intervista, individuando, naturalmente, i successi del 2021 di Jazmine Sullivan, che ha registrato una canzone del titolo di “Insecure” nella seconda stagione con Bryson Tiller, dicendo: “È letteralmente puro talento.” Rae ha anche citato Don Toliver e Cleo Sol come preferiti musicali personali di quest’anno.

In un’intervista separata con il giornale, Issa Rae ha parlato della serie HBO Max che ha appena completato le riprese, “Rap Sh*t”. La nuova serie, in cui non appare davanti alla telecamera, ha come produttori esecutivi i due membri del duo hip-hop City Girls.

“È ambientato nel mondo della musica indie ed è un mondo completamente diverso, una storia molto diversa di amicizia ancora, ma cercando di renderlo un’industria che non lo vede per te”, ha detto Rae al Times. “Quindi, in un certo senso, ci sono paralleli con il mio viaggio, ma il mondo della musica è così diverso, contorto e pazzo, mentre sto imparando da solo”.

Issa Rae ha annunciato la sua collaborazione con Atlantic Records per l’etichetta Raedio nell’ottobre 2019. Gli artisti iniziali del roster includevano TeaMarrr e Yung Baby Tate (che ha successivamente accorciato il suo nome in Baby Tate e si è trasferito nella formazione della Warner Records).

Correlato: Il lato oscuro di Harry Houdini

L’ultima uscita di Raedio, “Insecure: Music From The HBO Original Series, Season 5”, è uscita il 5 dicembre. La colonna sonora dell’ultima stagione includeva una nuova traccia di TeaMarrr e un nuovo singolo di Saweetie, “Get It Girl”, come oltre ai contributi di Thundercat, They, Nnena, Josh Levi, BK Habermehl, Mereba e altri.