Invenzioni che prendono il nome da personaggi famosi

Ci sono altre invenzioni che prendono il nome da personaggi famosi che potresti non conoscere.

Alcuni erano inventori mentre altri, come Joseph-Ignace Guillotin, erano semplicemente associati a un nuovo metodo o macchina. Che fossero inventori o che abbiano semplicemente dato i loro nomi agli oggetti, questi eponimi potrebbero insegnarti qualcosa che non sapevi.

Oggetti generici che prendono il nome da persone

Vasca idromassaggio – Jacuzzi

Le persone hanno goduto per secoli di una versione delle vasche idromassaggio, dall’acqua di sorgente naturale alle vasche di ofuro in Giappone. Tuttavia, la parola “jacuzzi” è diventata sinonimo di vasche idromassaggio che incorporano pompe per l’idroterapia che fanno bollire l’acqua.

Jacuzzi
Jacuzzi

L’azienda Jacuzzi Brothers è stata fondata da sette fratelli italiani nel 1915 per fornire vari prodotti per l’esercito. Quando al giovane figlio di Candido Jacuzzi è stata diagnosticata l’artrite, i fratelli si sono riuniti per progettare una pompa che potesse essere inserita in una vasca da bagno sotto il livello dell’acqua su entrambi i lati.

Candido Jacuzzi
Candido Jacuzzi

La pompa J-300 è stata venduta a ospedali e scuole fino al 1968, quando l’attività si è ampliata fino a includere la produzione di vasche idromassaggio per uso privato.

Ghigliottina

Nonostante sia soprannominato “Madame Guillotine”, questo metodo di esecuzione prende il nome dal medico francese Joseph-Ignace Guillotin.

Prima della Rivoluzione francese nel 1792, erano in uso vari metodi di esecuzione (comprese le macchine per la decapitazione), ma Guillotin riteneva molti di loro disumani. Nell’ottobre 1789 propose di utilizzare un dispositivo semplice ed efficace per rendere la pena capitale più indolore.




Ghigliottina
Ghigliottina

Essere decapitati con un’ascia o una spada potrebbe richiedere un paio di tentativi, e l’impiccagione potrebbe richiedere diversi minuti. Ma il prototipo della ghigliottina era rapido e preciso e presto divenne il metodo di esecuzione preferito.

Sebbene non fosse l’inventore della macchina vera e propria, la ghigliottina prese il nome da Joseph come l’uomo che spinse affinché fosse adottata come il modo migliore e unico per eseguire le esecuzioni.

Motore Diesel

Rudolf Diesel sapeva di voler diventare un ingegnere quando aveva 14 anni. Sebbene non fosse in grado di laurearsi nel 1879 a causa della febbre tifoide, trascorse l’anno successivo facendo esperienza di ingegneria presso la Sulzer Brothers Machine Works in Svizzera. Quando si laureò nel 1880, fu con il massimo dei voti accademici.

Durante la sua vita lavorativa, ottenne diversi brevetti mentre lavorava per Carl von Linde e nel 1893 pubblicò un trattato che fu la base del suo lavoro sul motore Diesel. La sua comprensione sia della termodinamica che dell’efficienza del carburante lo ha portato a creare un motore più efficiente di un motore a vapore (che può perdere fino al 90% della sua energia).




Motore Diesel
Motore Diesel

Il primo motore diesel è stato il motore 250/400, ora in mostra al Museo tecnico tedesco di Monaco.

Invenzioni – Silhouette

Una silhouette è un particolare tipo di immagine in cui un oggetto è rappresentato come una forma solida in un unico colore scuro (di solito nero) su uno sfondo di colore chiaro. Molto spesso, l’oggetto veniva ritagliato da un cartoncino scuro.

L’usanza di fare ritratti in questo modo era popolare dalla metà del XVIII secolo come alternativa economica a una miniatura dipinta. Gli artisti ritagliano un’immagine del profilo lavorando solo a occhio o disegnano il contorno su carta e poi lo dipingono.

Silhouette
Silhouette

Sebbene non sia stato creato da Étienne de Silhouette, il suo nome è stato associato per sempre a questo stile artistico attraverso le sue politiche fiscali. Étienne era un ministro delle finanze francese nel 1759 che ha imposto economie severe al popolo francese dopo la guerra dei sette anni. Come tale, dal 19° secolo in poi, divenne l’omonimo per questi ritratti economici e veloci.ù





Invenzioni – Il Sassofono

Antoine-Joseph Sax (“Adolphe”) era un inventore che suonava anche il flauto e il clarinetto. I suoi genitori erano entrambi designer di strumenti e anche Adolphe iniziò a progettare strumenti. All’età di 15 anni partecipò a un concorso con due flauti e un clarinetto.

Antoine-Joseph Sax
Antoine-Joseph Sax

Amava sia il suono degli ottoni che il suono caratteristico di uno strumento ad ancia, e voleva trovare un modo per combinare i due. Oltre a inventare il tanto amato sassofono, inventò anche il saxtromba, il saxhorn e la saxtuba.