Il progetto MKULTRA

Sono stati testati gli effetti di LSD, ketamina, psilocibina e ipnosi. Sono stati eseguiti anche interventi chirurgici. La CIA ha fatto alcuni tentativi sui volontari.

MKULTRA era un vasto programma di ricerca segreto della CIA sulle possibilità di controllo mentale. È durato dal 1953 agli anni ’70 nel contesto della Guerra Fredda. Lo scopo del progetto era quello di sviluppare un perfetto siero della verità da usare per interrogare le spie sovietiche e per esplorare le possibilità del controllo mentale.

In parte, il lavoro si è anche sovrapposto alla ricerca in altri programmi statunitensi sulle armi biologiche.







Sono stati testati gli effetti di LSD, ketamina, psilocibina e ipnosi. Sono stati eseguiti anche interventi chirurgici. La CIA ha fatto alcuni tentativi sui volontari. Molti più tentativi, tuttavia, su detenuti neri e detenuti di istituzioni psichiatriche. La maggior parte di loro non sapeva nulla del programma e delle sue conseguenze.

Un ricercatore della CIA (Sidney Gottlieb (*3 agosto 1918; †7 marzo 1999) presso MK ULTRA riferisce con orgoglio sul “mix ottimale”: controllo totale della coscienza attraverso scosse elettriche, LSD e testi suggestivi. Questi consistevano in registrazioni su nastro con la voce della persona in prova e venivano riprodotti attraverso le cuffie.







Con il suo progetto, la CIA voleva anche scoprire se gli intellettuali critici del sistema potevano essere influenzati dalla droga. Ma i clamorosi successi non si sono concretizzati. Il risultato: nel 1973 tutti i file furono distrutti ei progetti fermati. E la ricerca è stata enorme. Al momento c’erano i seguenti sottoprogetti MK Ultra:

  • un totale di oltre 184 progetti nelle nostre strutture di ricerca
  • 44 progetti nelle università
  • 15 nelle fondazioni nell’industria farmaceutica
  • 12 negli ospedali
  • tre in prigione

L’LSD non è stato testato nell’acqua potabile nelle città americane. Avresti voluto, ma Langley non ha dato il via libera. Sebbene anche la dimensione militare fosse “molto interessante”: il Dr. Il collega di Gottlieb, il generale William Creasy, sosteneva l’LSD nell’acqua potabile nelle città “ostili” come alternativa “umana” alla cremazione dei residenti con armi termonucleari.







L’affare Olson

Nel 1975, la Commissione Rockefeller per indagare sulle attività illegali della CIA negli Stati Uniti trovò indizi sulle circostanze misteriose che circondavano la morte dello scienziato MKULTRA Frank Olson nel 1953. Piano di un hotel di New York.

Secondo il documentario ARD “Cover name Artichoke”, nel suo ultimo viaggio in Europa nell’agosto 1953 a Berlino, Olson vide persone torturate in esperimenti fino alla morte. È stato profondamente scioccato dalle pratiche nel contesto di MKULTRA ai colleghi. Documenti privati ​​suggeriscono che stava considerando di lasciare il progetto.

I documenti della CIA esaminati nel 1975 hanno scoperto che quando Olson morì, era sotto l’influenza della droga allucinogena LSD, che la CIA gli aveva dato come “soggetto di test involontario”.

L’Ordine Ermetico della Golden Dawn



















Erbe e Piante Medicinali: Principi attivi e antiche ricette