Il Grimorio, il “Libro delle Ombre”

Il Grimorio è una specie di diario magico in cui si annotano intuizioni che possono, un giorno, essere d’aiuto ai posteri. Le origini francese, inglese e germanica della parola grimorio includono i concetti: “libro contenente delle istruzioni”, “crudele, doloroso, selvaggio”

114

Il Grimorio il Libro delle Ombre è una specie di diario magico in cui si annotano intuizioni che possono, un giorno, essere d’aiuto ai posteri. Le origini francese, inglese e germanica della parola grimorio includono i concetti: “libro contenente delle istruzioni”, “crudele, doloroso, selvaggio”, “insegnamento mistico”.

Creazione di un Grimorio

Tra i grimori più famosi vi è il Picatrix, considerato il manuale magico più importante dell’epoca medievale. Andrea Pellegrino sul suo blog scrive riguardo al Picatrix:

“La conoscenza magica è un processo infinito, che viene sempre accrescendosi e che ha un potere straordinario e illimitato. Viene dato rilievo al principio che nella mente vi è una parte oscura e dimenticata in cui sono possibili iniziative eccezionali, oltre l’ordine prestabilito, attivate e compiute attraverso atti spirituali che fanno dell’uomo il creatore che congiunge con i suoi poteri arcani le energie del cielo con la potenza degli elementi. L’uomo diviene così un universo a sé, un microcosmo in grado di operare, combinando le forze della natura e, in questo modo, dominare e trasformare a suo piacimento il naturale corso di uomini e cose. Costui diviene il Sapiente, ovvero colui che conosce le energie dei cieli, delle acque, dei climi, degli astri e dei loro influssi, e li sottomette con accorgimenti quali riti, preghiere, talismani, ossia contrapponendo loro la propria astuzia e il proprio sapere.”

La prima pagina va firmata col proprio nome “magico”,  sono sia manuali di magia Alta o Bianca, che di Magia Bassa o Nera. L’elemento in comune è la raccolta di intuizioni, formule magiche, preghiere utili per diversi scopi.

Si riconoscono diverse categorie di grimori, a seconda delle caratteristiche. Vi sono quelli che sono stati distrutti o dispersi per varie ragioni, in alcuni casi perché considerati troppo pericolosi, altri che sembrerebbero esistiti ma non vi sono prove sufficienti per dimostrarlo; grimori che esistono, ma che vengono tenuti nascosti o che sono stati censurati; grimori di persone comuni interessate alla magia, alla stregoneria o a diverse tipologie di pratiche esoteriche.

Il Grimorio il Libro delle Ombre