I Green Day annullano il concerto in Russia contro l’invasione dell’Ucraina

Green Day
Green Day

I Green Day sono stati una delle prime band ad eliminare i loro eventi in Russia in segno di protesta contro l’ invasione dell’Ucraina

Gli hitmaker di American Idiot avrebbero dovuto esibirsi allo Spartak Stadium di Mosca il 29 maggio. Tuttavia, la band ha annunciato che la tappa del tour è stata cancellata a causa della decisione del presidente Vladimir Putin di invadere l’Ucraina la scorsa settimana.

In una dichiarazione, i Green Day hanno spiegato: “Con il cuore pesante, alla luce degli eventi attuali, riteniamo che sia necessario annullare il nostro prossimo spettacolo a Mosca allo Spartak Stadium. Siamo consapevoli che questo momento non riguarda gli spettacoli rock negli stadi, è molto più grande di quello. Ma sappiamo anche che il rock and roll è per sempre e siamo fiduciosi che ci sarà un tempo e un luogo in cui tornare in futuro.”

I Green Day pubblicano la nuova canzone, Holy Toledo

La band, composta da Billie Joe Armstrong, Mike Dirnt e Tre Cool, inizierà il tour con una tappa nordamericana il 19 maggio a Tampa, in Florida. Con l’eliminazione della data russa, inizierà quindi il suo periodo europeo il 1 giugno a Berlino, in Germania, con le date nel Regno Unito che inizieranno a Londra alla fine del mese.

I produttori di successo di American Idiot hanno annunciato la notizia in una dichiarazione domenica (Foto: @greenday, Instagram)
Il tour si concluderà il 24 settembre al Firefly Music Festival di Dover, nel Delaware.

Diversi altri artisti hanno in programma spettacoli in Russia questa primavera, tra cui Bring Me The Horizon, OneRepublic, Saint Jhn, YungBlud e Khalid. Geoff Meall dell’agenzia londinese per la Paradigm Agency, ha detto a Variety: “Abbiamo molti atti che ci saranno dal prossimo mese fino all’estate: atti rock, atti alternativi, anche molti artisti elettronici.”