Un manifestante aveva un cartello che diceva: “Non siamo cavie”, mentre un altro indossava una maschera gialla con la scritta “no vaccino”.

Il governatore dello stato Joao Doria è favorevole a rendere obbligatorie le vaccinazioni COVID-19, una volta che i vaccini saranno disponibili.

Lo mette in contrasto con il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, che afferma che qualsiasi misura del genere nel paese dovrebbe essere facoltativa.

Un certo numero di vaccini sono obbligatori in Brasile, compresa l’immunizzazione contro l’epatite B per tutti i neonati.




A San Paolo, il vaccino Sinovac è in fase di sperimentazione nell’ambito della terza fase della sperimentazione clinica, con il supporto del governo Doria.

Il ministero federale della sanità brasiliano ha annunciato il mese scorso che avrebbe acquistato 46 milioni di dosi se il vaccino avesse ricevuto l’approvazione normativa.

L’accordo è stato sostenuto dai governatori dello stato, ma il giorno dopo Bolsonaro li ha annullati dicendo che il Brasile non avrebbe acquistato il vaccino.




Il signor Bolsonaro, che ha contratto il coronavirus a luglio, è stato un forte critico nei confronti della Cina a causa dei suoi crescenti investimenti e influenza in Brasile.
Domenica notte i manifestanti nella principale arteria commerciale di San Paolo si sono mobilitati in pieno appoggio a Bolsonaro.

Molti dei manifestanti molto affollati non indossavano rivestimenti per il viso.

“Siamo contro l’autoritario ambasciatore cinese Joao Doria, che ora renderebbe obbligatorio il vaccino contro i nostri desideri”, ha detto il manifestante Andre Petros. “Questo non accade in nessuna parte del mondo, nemmeno in Cina”.




Il Brasile ha il terzo peggior focolaio di coronavirus al mondo dopo Stati Uniti e India, con 5,5 milioni di casi, secondo la Johns Hopkins University.

In termini di morti, ha il secondo conteggio più alto, con oltre 160.000 vittime, 70.000 in meno rispetto agli Stati Uniti.

San Paolo è il più grande stato del Brasile, con una popolazione di oltre 41 milioni. Più della metà dei residenti dello stato vive nella città di San Paolo.




https://www.abc.net.au/news/2020-11-02/brazilians-protest-mandatory-coronavirus-immunisation-vaccine/12840252

























https://www.sorox.org/erbe-e-piante-medicinali-principi-attivi-e-antiche-ricette/