Huawei lancia l’orologio e cuffie intelligenti con cancellazione del rumore di punta

È il tempo per le grandi aziende di rilasciare nuovi dispositivi di punta. Non si tratta solo di smartphone, ma anche di gadget ausiliari

69

Huawei lancia orologio e cuffie intelligenti con cancellazione del rumore di punta.

È il tempo per le grandi aziende di rilasciare nuovi dispositivi di punta. Non si tratta solo di smartphone, ma anche di gadget ausiliari che completano l’ecosistema del produttore. Due nuovi prodotti per Huawei, l’orologio Watch GT2 Pro e le cuffie FreeBuds Pro.

FreeBuds Pro
FreeBuds Pro
Watch GT2 Pro
Watch GT2 Pro

Huawei ha una gamma ampia di dispositivi indossabili. Tra questi ci sono braccialetti fitness della serie Band 4, smartwatch Watch GT e GT2, orologi fitness Watch Fit. Il nuovo Huawei Watch GT2 Pro con cassa in titanio e vetro zaffiro è un gadget di punta premium.

Huawei Watch GT2 Pro combina uno stile classico austero con caratteristiche moderne. Il diametro della cassa è di 46,7 mm e lo spessore di soli 11,4 mm. Va sottolineato in particolare che la cassa è in titanio, il quadrante è protetto da un vetro zaffiro e la superficie posteriore è in ceramica. Per questo motivo sono abbastanza leggeri – solo 54 grammi – e resistenti. La diagonale dello schermo è di 1,39 pollici, la matrice AMOLED ha una risoluzione di 454×454 pixel.

Lo smartwatch ha due pulsanti rotondi meccanici, appositamente posizionati in modo che non ci siano pressioni accidentali quando si piega il polso. Uno di loro è responsabile dell’accesso al menu, il secondo attiva la modalità sport, sebbene possa essere riassegnato a qualsiasi altra funzione. Sulla zona posteriore, i sistemi LED lampeggiano per misurare i livelli di ossigeno nel sangue e nel polso. L’orologio intelligente supporta la ricarica wireless.

L’orologio GT2 Pro è prodotto in due versioni: sportiva e classica. Nel primo caso, è realizzato con materiali polimerici durevoli e resistenti all’usura. Nel secondo, l’orologio viene fornito con un elegante cinturino in pelle di default e uno in polimero come aggiunta. Per personalizzare il dispositivo, sono disponibili più di 200 quadranti e la possibilità di mettere la propria immagine dalla galleria dello smartphone sullo screensaver.

Huawei Watch GT2 Pro è efficiente dal punto di vista energetico e ha una serie di caratteristiche uniche. In primo luogo, l’orologio funziona per due settimane senza ricarica nell’uso standard e una carica di cinque minuti durerà per 10 ore. In secondo luogo, Watch GT2 Pro supporta la tecnologia di trasferimento dati Huawei Share per connettersi con lo smartphone Huawei in un solo tocco.

Inoltre, lo smartwatch ha più di 100 modalità di allenamento (sei delle quali possono rilevare automaticamente). Tra questi ci sono l’acqua, l’inverno e gli sport estremi. Ad esempio, in modalità sci alpino, lo smartwatch tiene traccia della velocità media di discesa, della distanza percorsa, della traiettoria, del dislivello, della pendenza massima, della frequenza cardiaca, della saturazione di ossigeno nel sangue e molti altri indicatori importanti in questo sport.

Per lo sport a casa sono previsti 10 corsi di allenamento per vari scopi: pompare gli addominali, contrarre i muscoli dei fianchi, rafforzare le spalle e così via. Tutti mirano a mantenere l’armonia e migliorare l’immunità. Watch GT2 Pro non solo può valutare il risultato, ma anche dare consigli e motivare il proprietario per un altro approccio. In effetti, il futuro è già qui, in termini di interazione dell’utente con gadget che conoscono una persona quasi più di lui.

Con il monitoraggio della frequenza cardiaca 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e la saturazione di ossigeno SpO2 su richiesta, Watch GT2 Pro può valutare il livello di stress e la qualità del sonno dell’utente, calcolare il tempo di recupero post-allenamento e avvisarti di picchi anomali della frequenza cardiaca.

Insieme all’orologio di punta, Huawei lancia le cuffie FreeBuds Pro di fascia alta in Russia. Sono realizzati sotto forma di auricolari con gambe rettangolari laconiche e cuscinetti auricolari in silicone, e già a causa di questi ultimi hanno un buon isolamento acustico passivo. Oltre a ciò, il produttore ha sviluppato un sistema di riduzione del rumore dinamico intelligente. E se in molte altre cuffie, quando veniva attivata una funzione simile, inevitabilmente sorgevano delle domande sulla qualità e la purezza del suono, allora Huawei FreeBuds Pro è stata piacevolmente sorpresa, dando la sensazione di un suono vicino allo studio.

Il gadget viene fornito con tre coppie di allegati in modo che l’utente possa scegliere la dimensione desiderata. L’app mobile AI Life ha linee guida per questo, oltre a un test basato sull’intelligenza artificiale per determinare la dimensione appropriata. Gli auricolari hanno un design aperto, ovvero la pressione dell’aria all’interno dell’orecchio e all’esterno è bilanciata e non vi è alcuna spiacevole sensazione che qualcosa prema sulla testa durante un uso prolungato. Inoltre, ogni auricolare pesa solo sei grammi, quindi difficilmente si sentono nelle orecchie.

Il controllo viene effettuato utilizzando i gesti sulla superficie touch di ciascun auricolare: per ricevere una chiamata, mettere in pausa un brano o passare a un altro, è necessario stringere al centro la gamba della cuffia; per regolare il volume, è necessario far scorrere il dito su o giù lungo la gamba; per abilitare o disabilitare la cancellazione del rumore, è necessario stringere e tenere la gamba per alcuni secondi.

Separatamente, vale la pena parlare del sistema di riduzione del rumore, in grado di rimuovere suoni estranei con un volume fino a 40 decibel. Sì, ci sono poche persone che possono essere sorprese da ANC ora, ma qui Huawei è andata oltre e ha combinato questa modalità con l’intelligenza artificiale.

I microfoni situati all’esterno e all’interno di FreeBuds Pro sono in grado di rilevare il rumore ambientale e passare automaticamente tra le modalità di cancellazione del rumore – soppressione totale dei suoni esterni, modalità comfort o generale – per una migliore percezione della realtà.

Allo stesso tempo, per la sicurezza sulla strada e, ad esempio, per non perdere un annuncio in un aeroporto o in una stazione ferroviaria, è prevista una modalità di trasmissione del suono. Così, le cuffie sembrano diventare “trasparenti”, lasciando entrare le voci degli altri, ma continuando a riprodurre musica.

L’autonomia delle cuffie è di alto livello. Con l’eliminazione del rumore disattivata, una singola carica consente di utilizzare le cuffie per un massimo di sette ore di ascolto e fino a 30 ore con la custodia di ricarica. Infatti, con la modalità di eliminazione del rumore disattivata, le cuffie durano ancora di più.