Grimes condivide la nuova canzone ispirata al manga “Shinigami Eyes”

Grimes ispirata da Death Note dichiara che: "è come se, beh, Nino Angelo avesse appena visto Death Note e gli fosse piaciuto molto"

Grimes ha pubblicato un video musicale futuristico per il suo nuovo singolo “Shinigami Eyes”, con i cameo di alcuni amici famosi.

Il video di Grimes presenta i cameo di Jennie delle BLACKPINK, Dorian Electra e l’influencer di Instagram Ryon Wu.

La traccia è stata originariamente presentata in anteprima dall’artista la scorsa estate quando ha condiviso una clip con i suoi fan durante un live streaming di Discord.

Ora, dopo aver rilasciato un trailer per il video ieri (25 gennaio), è arrivata la canzone completa. Il suo titolo si riferisce al manga Death Note, con personaggi dagli occhi shinigami in grado di vedere i nomi e la durata della vita delle persone.

“Sei pronto a morire? / Ho i miei occhi shinigami su di te / Va tutto bene / Ho i miei occhi shinigami su di te”, canta Grimes su un ritmo scattante e sintetizzatori luminosi. Guarda il video qui sotto ora.

 

Le immagini presentano cameo di Jennie delle BLACKPINK , Dorian Electra e l’influencer di Instagram Ryon Wu. Di Jennie, Grimes ha detto ai fan su Instagram ieri: “Non ho mai visto un talento così puro su un set che tutti fossero come se fosse così brava a recitare”. La coppia ha pubblicato insieme le foto di un viaggio su SpaceX nel luglio 2021, suscitando voci sulla collaborazione.ù

Potrebbe interessarti: Grimes afferma che l’intelligenza artificiale è la via più veloce verso il comunismo

Parlando con Zane Lowe di Apple Music, Grimes ha detto di ‘Shinigami Eyes’: “Adoro il disco, Qual è il significato più profondo? Ed è come se, beh, Nino Angelo avesse appena visto Death Note e gli fosse piaciuto molto. Fondamentalmente, ho scritto l’intera opera spaziale e questa è l’unica canzone che non era una grande trama narrativa”.

Nell’intervista, ha affrontato i suoi recenti commenti sul cambiare il suo lavoro principale dopo il suo prossimo disco. “Penso di essere sempre alla ricerca dell’uscita”, ha detto. “Mi sto solo entusiasmando per molte altre cose. E ogni volta che ho intrapreso un percorso folle negli ultimi due anni, è stato davvero divertente e di grande successo. Ed è come, più la musica sembra un hobby e più abbiamo tutti questi altri schemi in corso… una delle cose che voglio davvero fare è un gruppo di ragazze decentralizzato. Una cosa open source.”

Nel frattempo, la scorsa settimana (21 gennaio), Grimes ha annunciato un’edizione per il decimo anniversario del suo album “Visions”.

La ristampa sarà venduta esclusivamente tramite il servizio di abbonamento in vinile Vinyl Me, Please e arriverà su vinile da 180 grammi magenta e verde galassia, e verrà spedita con un’esclusiva stampa artistica e note di copertina scritte e illustrate dalla stessa Claire Boucher.

Potrebbe interessarti: Grimes: Elon Musk non finanzia la mia carriera