Foto lasciate in chat: una nuova funzionalità apparirà in WhatsApp

83

WhatsApp sta testando la funzione di autodistruzione delle foto: le immagini verranno eliminate automaticamente non appena l’utente lascia la chat. È stato riferito che l’innovazione avrà un effetto positivo sulla privacy degli utenti, ma c’erano alcune sfumature.

Una nuova funzionalità utile potrebbe apparire in WhatsApp, segnala il portale The Next Web con un collegamento a WABetaInfo. Si tratta di eliminare automaticamente tutte le foto condivise dall’utente.

È stato riferito che la funzione apparirà sia sui dispositivi Android che sui gadget che supportano iOS. Quando questa opzione è abilitata, le immagini che sono state utilizzate durante la conversazione scompariranno quando l’utente lascia la chat.




La stessa modalità si trova attualmente su Instagram “Diretto”: l’utente ha la possibilità di attivarla quando comunica in messaggi privati.

Se la funzione di scomparsa delle foto è attivata, tutti i partecipanti alla conversazione perderanno la possibilità di salvare le immagini dalla chat nella memoria dei loro smartphone.

Tuttavia, c’è ancora una piccola scappatoia qui: il messaggero non si occupa ancora di correggere il fatto di fotografare lo schermo. In altre parole, non saprai mai che il tuo interlocutore ha deciso di fare uno screenshot della corrispondenza.

Questo ovviamente indebolisce la funzione di cancellazione automatica delle immagini, ma poiché la modalità è ancora in fase di test, è possibile che questo problema venga in qualche modo risolto per la versione pubblica.




Lo scorso novembre, l’amministrazione di WhatsApp ha introdotto la funzione di autodistruzione dei messaggi.

“Vogliamo che le tue chat su WhatsApp siano il più simili possibile alla comunicazione dal vivo, il che significa che non devono essere archiviate per sempre”, ha commentato la gestione del servizio in merito alla nuova modalità.

Dopo aver abilitato la nuova funzionalità, i messaggi nelle singole chat verranno automaticamente eliminati sette giorni dopo la pubblicazione. I messaggi di autoeliminazione possono essere utili se l’utente ha bisogno di inviare informazioni personali, come foto personali o informazioni bancarie, che non devono essere conservate nella corrispondenza per lungo tempo.

Tuttavia, molti utenti sono rimasti confusi dalla scadenza dopo la quale la corrispondenza verrà cancellata: era fino a sette giorni.

Foto lasciate in chat: una nuova funzionalità apparirà in WhatsApp
Foto lasciate in chat: una nuova funzionalità apparirà in WhatsApp

Ad esempio, in Telegram per l’autodistruzione, puoi impostare un timer da 1 secondo a 1 settimana. In WhatsApp, invece, questo periodo è fisso e non può essere modificato in alcun modo.

WhatsApp stesso ha spiegato perché questa funzione è stata implementata in questo modo.

“Abbiamo fissato l’intervallo a sette giorni, perché lo riteniamo ottimale: entro una settimana potrai rinfrescarti la memoria della corrispondenza precedente, che poi scomparirà. La lista della spesa o l’indirizzo del negozio che hai ricevuto pochi giorni fa sarà a portata di mano finché ne avrai bisogno, per poi sparire quando non ne avrai bisogno ”, ha detto l’amministrazione in un comunicato.

A maggio 2021, WhatsApp aggiornerà la sua politica sulla privacy, che è vincolante per tutti gli utenti del messenger.