I file perduti di Nikola Tesla

Nel 1945, l'Aviation Service Command a Wright Field, Ohio, si interessò ai registri di Tesla della misteriosa arma a radiazioni. Perché lì stavano anche lavorando a progetti "top secret"

187

Nikola Tesla (serbo-cirillico Никола Тесла , nato il 10 luglio 1856 a Smiljan, confine  militare croato † 7 gennaio 1943 a New York, USA) è stato un inventore, fisico e ingegnere elettrico. La sua vita lavorativa è caratterizzata da numerose innovazioni nel campo dell’ingegneria elettrica, in particolare della tecnologia dell’energia elettrica, come lo sviluppo del sistema per la trasmissione dell’energia elettrica, oggi noto come corrente alternata bifase.



Nikola Tesla, pacifista, offrì la sua misteriosa macchina contro la guerra al governo e ai militari americani nel 1935. Questo era solo un generatore sviluppato su carta, presumibilmente destinato a generare radiazioni di particelle con un diametro di dieci millesimi di millimetro e una potenza di molte migliaia di cavalli.

Ciò avrebbe consentito di distruggere qualsiasi cosa, persone o macchine, che si fosse avvicinata entro i 300 chilometri. Quindi puoi abbattere ogni razzo, ogni aereo o minaccia e garantire la sicurezza totale per un intero paese. Con ciò, Tesla sperava di porre fine alla guerra una volta per tutte, poiché un attacco convenzionale era destinato al fallimento sin dall’inizio. Tesla non ha mai dato il minimo indizio su che cosa fosse basata la sua nuova invenzione. I ministri della difesa avrebbero potuto anche utilizzare le armi di difesa come armi offensive.

Tesla_circa_1890

.




Le stesse autorità che non erano interessate a lui durante la vita di Tesla hanno per conto del governo degli Stati Uniti, confiscato tutte le proprietà di Tesla e lo hanno tenuto sotto chiave per cinque anni. Tanto bastava per catalogare e studiare il suo lavoro.

JW McGinnis ha recentemente illustrato The TimesSchrift: anni fa, un uomo lo contattattò affermando che aveva appena finito la sua scuola di legge quando Tesla morì nel 1943 e completati gli studi iniziò la sua carriera  presso la Procura della Repubblica.

 L’ordine era di perquisire ogni magazzino dal Connecticut fino a Washington DC per assicurarsi che nulla dei beni di Tesla fosse stato trascurato: “È stato trovato tanto, ufficialmente, le autorità hanno affermato che non c’era nulla di valore o importanza nella tenuta di Nikola Tesla.

Tuttavia, esistono promemoria dall’ufficio del vicepresidente americano che informano la polizia federale, l’FBI, che il governo ha un vivo interesse per i documenti di Tesla. Gli stretti dipendenti di Tesla hanno anche affermato che tutto era stato perquisito meticolosamente.”




Nel 1945, l’Aviation Service Command a Wright Field, Ohio, si interessò ai registri di Tesla della misteriosa arma a radiazioni. Perché lì stavano anche lavorando a progetti “top secret”. I documenti esistenti sono stati prestati all’Air Force dall’autorità competente, ma non sono mai stati restituiti.

Mesi dopo, il comando del servizio a Wright Field si è lamentato del fatto che i documenti richiesti non fossero mai arrivati. Da allora, i documenti sono andati persi e nessuna agenzia presumibilmente ne ha copie. Gran parte della proprietà di Tesla è andata perduta. 87 enormi container, pieni di materiale, per essere precisi. Turbine, pompe, generatori, modelli, progetti.




JW McGinnis: “Ci devono essere tonnellate di materiale che non abbiamo mai visto e di cui non sappiamo nulla”. Il materiale rimanente è stato spedito a Belgrado, dove è stato lasciato in eredità al Museo Nikola Tesla. Non si può imparare molto
dai documenti governativi precedentemente segreti che rilasciati dopo un certo periodo di tempo ai sensi dell’Information Act.

Ci sono più di 600 pagine di file su Nikola Tesla , ma la maggior parte di essi sono oscurati. Ufficialmente, Nikola Tesla è scomparso così profondamente che la maggior parte dei
libri scolastici non menziona nemmeno il suo nome. E ufficiosamente?




JW McGinnis, in qualità di presidente dell’International Tesla Institute si incontra costantemente con i ricercatori che stanno indagando sul segreto dell’energia libera da soli, commenta succintamente:
“Se le persone semplici possono già costruire macchine che producono
energia libera da sole, cosa allora sarà possibile creare scienziati eccezionali con
salari statali segreti che hanno fonti inesauribili di denaro? “

Documenti accessibili al pubblico:

http://vault.fbi.gov/nikola-tesla e http://uncletaz.com/library/scimath/tesla/teslafbi1.html

http://www.csindy.com/coloradosprings/the-tesla-files/Content?oid=1109270