Fatti e curiosità che faranno impazzire ogni appassionato di musica

Abbiamo raccolto fatti e curiosità del tutto rock che faranno impazzire ogni appassionato di musica.

Abbiamo raccolto fatti e curiosità del tutto rock che faranno impazzire ogni appassionato di musica.

1 Nel 2016 Mozart ha venduto più CD di Beyoncé

In effetti, Mozart ha venduto la maggior parte dei CD nel 2016 , battendo Adele, Drake e Beyoncé, anche se tutti quegli artisti avevano successi vincitori di Grammy quell’anno.

Allora, come ha fatto un compositore del XVIII secolo a vendere più dei più grandi nomi della musica pop? Ebbene, nell’ottobre 2016, l’Universal Music Group ha pubblicato un cofanetto per commemorare il 225° anniversario della morte di Mozart.

Mozart
Mozart

Ogni disco incluso nel cofanetto contava come un CD venduto e ogni set conteneva 200 dischi. Aggiungete la proliferazione dello streaming, che ha notevolmente frenato le vendite di CD, e voilà. Inoltre, il cofanetto stesso è volato via dagli scaffali.

2 La Finlandia ha il maggior numero di band metal 

Forse sbattere la testa è un modo efficace per stare al caldo. Secondo un utente di Reddit che ha creato una mappa utilizzando i dati dell’archivio delle band metal dell’Enciclopedia Metallum, la Finlandia ospita la maggior parte delle band di questo genere, con 53,5 band metal ogni 100.000 persone.



Il secondo posto è andato a pari merito tra le altre due nazioni nordiche Svezia e Norvegia (27,2), mentre l'Islanda ha il terzo (22,7). Sebbene la musica heavy metal abbia avuto origine negli Stati Uniti e nel Regno Unito, il loro numero per quei paesi era rispettivamente di 5,5 e 5,2.

3 Spaventare i pirati? Ci pensa Britney Spears 

Secondo i rapporti, gli ufficiali della marina britannica mettono le canzoni di Britney Spears per spaventare i pirati somali al largo della costa orientale dell'Africa. Le sue canzoni "Oops I Did It Again" e "Baby One More Time" sono le canzoni che vengono utilizzate.

La logica della riproduzione di queste canzoni è perché, presumibilmente, i pirati somali hanno una forte avversione per la cultura e la musica occidentale, il che rende le canzoni di Britney Spears perfette per far andare avanti i banditi il ​​più rapidamente possibile.

4 La tua percezione del mondo dipende dalla musica 

Uno studio del 2011 condotto presso l'Università di Groninga ha dimostrato che la musica non solo influenza l'umore, ma ha un effetto ancora più significativo sulla percezione. I soggetti che testati sono stati influenzati dalla musica ascoltata.

Ai partecipanti è stato chiesto di ascoltare musica e identificare le faccine corrispondenti. Le faccine sorridenti che corrispondevano alla musica sono state identificate in modo molto più accurato. Anche quando non veniva mostrata alcuna faccina sorridente, i soggetti pensavano di riconoscere una faccia felice quando ascoltava musica allegra e una faccia triste quando ascoltava musica triste.

5 La crescita delle piante viene stimolata dalla musica

Uno studio condotto da scienziati sudcoreani dell'Istituto nazionale di biotecnologia agricola ha scoperto che le piante crescono più velocemente quando la musica viene riprodotta intorno a loro. Lo studio ha utilizzato 14 diversi brani classici, tra cui la "Moonlight Sonata" di Beethoven, nelle risaie.




6 Rod Stewart ha ospitato il più grande concerto gratuito

Secondo il Guinness World Records, il concerto di Capodanno del 1993 di Rod Stewart sulla spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro, in Brasile, rimane il concerto gratuito più frequentato che abbia mai avuto luogo.

Si stima che circa 4,2 milioni di persone hanno assistito a questa performance. Il secondo concerto gratuito più seguito è stato lo spettacolo del 6 settembre 1997 di Jean-Michel Jarre all'Università di Mosca, che secondo quanto riferito ha avuto un pubblico stimato di 3,5 milioni.

7 Cantare in gruppo stimola l'umore

Sono stati condotti diversi studi che dimostrano che cantare come parte di un gruppo fornisce numerosi benefici fisici ed emotivi. I ricercatori hanno scoperto che cantare è rilassante e in effetti solleva il morale e l'umore. Quando canti con gli altri, il corpo rilascia ormoni del benessere, come l'ossitocina, e riduce quelli che causano stress, come il cortisolo.

8 Alcune persone non sentono nulla verso la musica

Secondo i risultati di uno studio condotto presso l'Università di Barcellona, ​​il 5% dei partecipanti non ha provato alcuna emozione di sorta - non ha sentito alcun brivido o non ha voluto battere i piedi - durante l'ascolto della musica.

Prima di iniziare a chiamare mostri questi soggetti di studio, sappi che sono del tutto normali in altri modi: hanno ricevuto piacere da altre cose, come il cibo e il sesso, e non hanno avuto altri evidenti problemi psicologici. Erano studenti universitari felici e sani che naturalmente non si curavano di nessun tipo di musica.

9 I musicisti hanno una durata di vita più breve rispetto alla popolazione generale

Uno studio condotto da un professore dell'Università di Sydney intitolato "Stairway to H * ll: Life and Death in the Pop Music Industry", ha esaminato le morti di artisti avvenute tra il 1950 e il giugno 2014.

Lo studio ha esaminato specificamente la longevità e la percentuale di suicidi, omicidi e morti accidentali. La longevità è stata determinata calcolando l'età media della morte di ciascun musicista in base al sesso e al decennio della morte. I risultati? La durata della vita dei musicisti è di 25 anni più breve.

10 L'ascolto della musica migliora le prestazioni fisiche

La ricerca ha costantemente dimostrato che la sincronizzazione della musica con l'esercizio ripetitivo fornisce prestazioni fisiche migliorate aiutando le persone ad allenarsi più a lungo e ad allenarsi in modo più efficiente.