Eminem batte il record storico dell’hip-hop

Eminem batte il record storico dell'hip-hop dopo essere rimasto in classifica per 500 settimane nel Regno Unito

Eminem
Eminem

Eminem batte il record storico dell’hip-hop dopo essere rimasto in classifica per 500 settimane nel Regno Unito, l‘album del rapper, “Curtain Call: Greatest Hits”, è ancora nelle classifiche dal 2005.

L’album del rapper, “Curtain Call: Greatest Hits

Eminem festeggia un monumentale successo di carriera: la sua compilation, Curtain Call: Greatest Hits, è il primo album hip-hop a trascorrere 500 settimane (e oltre) nelle classifiche del Regno Unito. Pubblicato originariamente nel dicembre 2005 (debuttando al numero 1), il disco non ha lasciato le classifiche degli album nei diciassette anni successivi. Ancora più in particolare, è rimasto principalmente nella Top 50 delle classifiche ogni settimana.

A quel tempo, il singolo di Eminem, “When I’m Gone“, raggiunse il numero 4 nel Regno Unito, il che aiutò la popolarità della compilation al momento della sua uscita.

Da lì, il rapper ha continuato ad avere dieci album numero 1 dall’altra parte dello stagno. Si unisce ai ranghi di album classici, tra cui Rumors dei Fleetwood Mac e The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd, che hanno raggiunto l’impresa di 500 settimane.

Potrebbe interessarti: Dark Side of the moon: Strumentazione OnAir dell’iconico album dei Pink Floyd

Curtain Call: Greatest Hits ha avuto molto successo anche per Eminem negli Stati Uniti. Nella sua prima settimana di uscita, la compilation ha venduto oltre 400.000 copie, mentre nell’agosto 2017 il titolo ha battuto i record come l’LP rap più lungo nelle classifiche della Billboard 200. Con alcune delle più grandi canzoni dell’artista dei primi anni, tra cui “Without Me” e “The Real Slim Shady” – Curtain Call da allora ha ricevuto una certificazione di sette dischi di platino dalla RIAA, segnando la sorprendente cifra di sette milioni di dischi venduti.

Eminem si è recentemente unito a un elenco di altre leggende dell’hip-hop, incluso il suo frequente collaboratore Dr. Dre, durante una spettacolare esibizione al Super Bowl Halftime Show. Il rapper ha offerto un’interpretazione potente del suo successo del 2002, “Lose Yourself“, durante il medley.

Eminem ha anche continuato a concentrare i suoi occhi al di fuori della musica. Nel 2017 ha aperto il suo ristorante di grande successo, Mom’s Spaghetti, nella sua città natale di Detroit. Prima del Super Bowl, ha allestito una versione pop-up a Los Angeles. Il mese scorso, nel frattempo, il rapper ha collaborato con Peloton per lanciare la Peloton Eminem Artist Series, che includeva un evento di boxe dal vivo di una sola notte sulla piattaforma fitness. Sono attualmente disponibili lezioni aggiuntive per lo streaming su richiesta.

Eminem esegue “Venom” in cima all’Empire State Building

Le storie di origine dei nome d’arte dei rapper

I 20 rapper più ricchi del mondo