Elite globali: nel mondo post-Covid, i contanti sono spazzatura

Non è stato un segreto che l'élite mondiale volesse che smettessimo di effettuare transazioni in contanti perché è qualcosa che non possono monitorare.

Recentemente c’è stato uno sforzo concertato tra gli oligarchi per demonizzare il denaro. Dal gestore di hedge fund Ray Dalio che ha pronunciato  “Il denaro è spazzatura ” all’inizio di quest’anno alla paura che circonda COVID-19 che ha fatto temere alle persone di trattare contanti perché potrebbe essere contaminato, la retorica anti-contanti è stata amplificata fino a undici.

La Svezia ha flirtato con la società senza contanti mentre l’Unione Europea ha eliminato i biglietti di grosso taglio nello stesso modo in cui gli Stati Uniti li hanno eliminati gradualmente. Alcuni anni fa, l’India ha creato un enorme scalpore rimuovendo la banconota da 500 e 1000 rupie dalla circolazione. Tutte queste mosse sono state, nominalmente, al servizio dell’estinzione della corruzione. Sono venduti al pubblico come un modo per punire criminali e riciclatori di denaro.

Ma la realtà è che la spinta per rimuovere denaro dalla società è mettere tutti i nostri rapporti finanziari in database che danno alle autorità una registrazione di tutto ciò che fai. Man mano che i governi di tutto il mondo falliscono sempre più, cercano naturalmente modi per migliorare la compliance fiscale e creare profili di chiunque ritengano una minaccia per la loro esistenza. Questa è la vera ragione per cui “i contanti sono spazzatura” per le autorità. E il passaggio alle versioni solo digitali delle valute nazionali è un’estensione della presa di potere attualmente in corso come risposta alla crisi di COVID-19.

Ma, soprattutto, la ragione di questa demonizzazione della liquidità ha molto a che fare con la consapevolezza che l’attuale sistema finanziario globale è rotto e avrà bisogno di un salvataggio coordinato globale. Il modo più semplice per ottenere questo risultato è essere in grado di creare denaro digitale con il tocco di una tastiera. La crisi del 2008 è stata più grande della Federal Reserve. Per sopravvivere ha richiesto lo sforzo coordinato di tutte le principali banche centrali insieme al sostegno del Fondo monetario internazionale (FMI).

Quindi, colorami di non essere scioccato quando vedo questo rapporto di Sputnik secondo cui il capo dello Shanghai Gold Exchange fa pubblicamente la causa a favore di una valuta digitale transnazionale per sostituire il dollaro USA come valuta di regolamento commerciale mondiale.

Secondo Wang Zhenying, il dollaro, come arma della pressione Usa e fonte di vulnerabilità per altri paesi, non può più essere la valuta globale standard. Ammette che anche l’oro non è un mezzo di scambio ideale, poiché la sua quantità è limitata e non può soddisfare le esigenze del crescente commercio internazionale. Pertanto, è necessaria una valuta sovranazionale per gli insediamenti indipendenti da qualsiasi paese.

Questa idea non è una novità ed è stata già promossa dalla Cina durante l’ultima crisi finanziaria del 2008-2009.

Quindi il capo della banca centrale cinese Zhou Xiaochuan ha proposto di riformare il sistema di accordi internazionali attraverso diritti speciali di prelievo (SDR). L’autore e commentatore Jim Rickards ha sottolineato questo punto per più di un decennio. Ha parlato apertamente nei suoi libri precedenti The Death of Money e Currency Wars dei piani per il FMI di assumere il ruolo di banca centrale mondiale perché la crisi in corso sarà maggiore di tutte le banche centrali.

Sono d’accordo con Jim su questo e lo sono da anni. L’élite mondiale ha discusso apertamente di queste cose. Hanno scritto libri bianchi su questo. Ma ciò che è interessante ora è che il signor Zhenying sta modificando leggermente questa idea, parlando in termini di una valuta forte di qualche forma per sostituire il dollaro USA. Ma guarda attentamente la sua argomentazione e vedrai l’esca e cambierai per mentre non crede che otterremo il consenso sull’uso dei diritti speciali di prelievo (SDR) del FMI come un modo per regolare i conti che non crede che l’oro sia fattibile neanche.

Quindi cosa sarà, allora?

La forma del suono