Doja Cat fa outing dei problemi con il suo produttore Dr. Luke

Doja Cat sta facendo outing sui suoi problemi con il produttore musicale e cantautore Dr. Luke

64
Doja Cat
Doja Cat

Doja Cat sta facendo outing sui suoi problemi con il produttore musicale e cantautore Dr. Luke.

Il controverso produttore è accreditato su alcuni dei più grandi successi di Doja, come “Say So” e “Kiss Me More”, insieme al suo lavoro su molte canzoni ad alte prestazioni dell’ultimo decennio di altre star dell’industria musicale.

Nata come Lukasz Gottwald, le accuse inquietanti contro il Dr. Luke sono venute alla luce quando la sua ex protetta Kesha ha intentato una causa contro di lui nel 2014. La popstar ha affermato che il Dr. Luke ha abusato sessualmente, fisicamente e verbalmente di lei dopo aver firmato con la sua etichetta, Kemosabe Records, all’età di 18 anni, per TMZ.

Kesha, che ha affermato di essere stata drogata e violentata dal Dr. Luke, ha dichiarato nella sua causa di essere stata abusata dal produttore “al punto che lei ha quasi perso la vita”, secondo Page Six. Il dottor Luke ha twittato in difesa della sua innocenza: “Non ho violentato Kesha e non ho mai fatto sesso con lei”, aggiungendo: “È triste che abbia trasformato una negoziazione contrattuale in qualcosa di così orrendo e falso” (tramite The Atlantic ).

I sostenitori del movimento #MeToo si sono espressi contro il Dr. Luke come un presunto abusatore, il che ha portato Doja a perdere ascoltatori. Negli ultimi anni, Doja Cat e altri artisti sono stati criticati per aver aiutato il Dr. Luke a riabilitare la sua immagine e la sua carriera lavorando insieme su brani di successo.

Correlato: 12 Artisti con disturbi mentali

Dopo aver schivato le domande dei fan sui suoi legami con la cantautrice in disgrazia, Doja Cat ha finalmente qualcosa da dire sulla sua relazione professionale con Dr. Luke.

Doja Cat non ha intenzione di lavorare di nuovo con il Dr. Luke

Doja Cat ha rivelato le sue intenzioni di smettere di lavorare con il Dr. Luke in una recente intervista su Rolling Stone. “Non lavoro con lui da molto tempo, non credo di aver bisogno di lavorare di nuovo con lui. Non credo di aver bisogno di lavorare con lui in futuro. Lo so. Penso che sia stato decisamente carino da parte mia lavorare con lui”.”, ha dichiarato la rapper.