Anime da guardare se ami Death Note

"Death Note" è considerato l'anime più popolare di tutti i tempi e per una buona ragione, l' anime drammatico psicologico si concentra principalmente sull'epica rivalità tra Light Yagami e L Lawliet

Death Note
Death Note

Death Note è un anime drammatico psicologico si concentra principalmente sull’epica rivalità tra Light Yagami e L Lawliet

I geni hanno idee contrastanti sulla giustizia, che presto entrano in conflitto tra loro, e un gioco cerebrale tra i due inizia con le vite di innumerevoli persone in gioco. Anche se l’anime ha raggiunto la sua conclusione diversi anni fa, continua ad avere una grande influenza. I fan cercano anime simili a “Death Note”, quindi oggi abbiamo stilato un elenco di anime simili ad esso. Puoi guardare molti di questi anime su Netflix, Amazon Prime.

18. Zetsuen senza tempesta (2012)

Mahiro Fuwa è uno dei personaggi principali dell’anime “Zetsuen no Tempest”. Deve attraversare una tragedia quando la sua sorellastra maggiore viene uccisa insieme ai suoi genitori. Sua sorella era la fidanzata del suo migliore amico, Yoshino Takigawa. Dopo la sua morte, Yoshino cerca di vivere la sua vita normalmente, ma Mahiro fa voto di trovare l’assassino e assicurarlo alla giustizia. Hakaze Kusaribe è una strega ed è il capo del clan Kusaribe. Ma il suo clan la tradisce e la lascia su un’isola. Yoshino in qualche modo incontra Hakaze e le offre il suo aiuto in cambio del suo aiuto a trovare il colpevole, e Hakaze accetta i termini.

Presto, viene rivelato che i seguaci di Hakaze intendono risvegliare l ‘”Albero dell’Esodo”, che metterà in pericolo il mondo intero, e Hakaze, insieme a Mahiro, deve fermarlo. Yoshino viene quindi a conoscenza delle intenzioni del suo amico di salvare il mondo quando quest’ultimo lo salva da una ragazza che lo tiene sotto tiro. Yoshino si unisce quindi a Mahiro nella sua missione. Puoi guardare l’animequi.

17. Jigoku Shoujo (Ragazza infernale) (2005)

“Jigoku Shoujo” è un anime thriller psicologico con elementi horror. L’anime è piuttosto interessante e cerca di tenerti con il fiato sospeso. Hell Corrispondence è un sito web. La maggior parte delle persone non lo sentirà mai né lo saprà. Ma chi nutre un forte rancore nei confronti di qualcuno può accedervi durante la mezzanotte.

Jigoku Shoujo
Jigoku Shoujo

Possono utilizzare il sito Web per inviare la persona verso cui hanno rancore direttamente all’inferno. Sì, roba spettrale, giusto? Ai Enma è la ragazza dell’inferno responsabile del lavoro. Svolge il suo compito senza giudicare se la persona di interesse sia, in effetti, colpevole o meno. È lì solo per vendicarsi della persona che accede al sito web. Le sue azioni sono rapide e usa tre bambole di paglia per farlo. Ma un servizio del genere avrà sicuramente un problema, giusto? La persona che richiede il nome dovrà vivere l’intera vita nell’aldilà all’inferno.

16. Proxy Ergo (2006)

“Death Note” è popolare a causa della tensione psicologica che sorge tra L e Light. Ognuno di loro sta cercando di superare in astuzia l’altro, ed entrambi sono ugualmente competitivi. Questa tensione è ciò che ha reso l’anime così eccezionale. Sebbene tale tensione non si presenti in “Ergo Proxy”, fornisce il brivido psicologico per essere incluso in questo elenco. È un anime misterioso che fa indovinare gli spettatori fino alla fine. L’anime si svolge nel futuro quando la Terra non è più abitabile a seguito di una catastrofe ecologica. Gli unici posti in cui gli esseri umani possono sopravvivere sono le cupole artificiali che possono sostenere la vita umana.

Per facilitare il recupero dell’umanità, vengono creati robot umanoidi chiamati AutoRevis, che aiutano gli esseri umani nelle loro attività quotidiane. Ma recentemente, c’è stato un problema con loro. Stanno contraendo una malattia che gli umani soprannominano “virus cogito”, che dà loro consapevolezza di sé. A indagare su questo problema è Re-I Mayer, che è la nipote di Romdo (capo di una cupola). Man mano che si addentra sempre più nel mistero, inizia a scoprire un’oscura cospirazione. Puoi guardare l’anime su Hulu qui.

15. Darker Than Black: Kuro no Keiyakusha (2007)

“Darker Than Black: Kuro no Keiyakusha” è un avvincente mistero di fantascienza. Due cancelli si aprono improvvisamente nel cielo sopra la Terra. Uno è Heaven’s Gate, mentre l’altro è Hell’s Gate. La porta del paradiso appare sul Sud America, mentre la porta dell’inferno appare sopra il Giappone. Ora c’è uno skyscape opprimente dove prima c’era il bellissimo cielo notturno. Con l’apparizione dei cancelli, emergono umani che hanno sacrificato la loro umanità per acquisire abilità sovrumane. Uno di questi appaltatori ha il nome in codice Hei. È famigerato ed è soprannominato “Black Reaper”.

Lui, come i suoi soci, lavora per il sindacato. Ma c’è una certa oscura cospirazione che deve essere svelata presto poiché potrebbe minare l’esistenza stessa degli appaltatori. La guerra segreta in corso, nascosta agli occhi normali, è ciò che dà allo spettacolo il suo brivido.

14. No Game No Life (2014)

“No Game No Life” è uno dei migliori anime isekai in circolazione, e se sei un fan del genere, allora vorrai dargli un’occhiata. L’anime ottiene un posto in questa lista a causa dei vari giochi psicologici che i protagonisti giocano con i loro avversari per vincere, in particolare con Tet, il Dio dei giochi. Sora e Shiro, i protagonisti dell’anime, sono fratelli che amano i giochi. Sono bravi nei giochi, tanto che il nome utente, “Blank”, che utilizza il duo detiene una sorta di status leggendario tra i giocatori. Scoprono che la vita reale è più noiosa dei giochi, quindi trascorrono quasi tutto il loro tempo nel mondo di gioco. Un giorno, ricevono un’e-mail da qualcuno che afferma di essere il Dio dei giochi, sfidandoli a una partita di scacchi. Il duo è d’accordo e viene trasportato a Disboard, una terra in cui tutte le controversie hanno un’unica soluzione: i giochi. Il sovrano di questo mondo è Tet. Sora e Shiro devono cercare di unire le 16 fazioni presenti in questo mondo e insorgere contro Tet e sconfiggerlo se vogliono diventare il prossimo Dio. Puoi guardare l’anime qui:

13. One Outs (2008)

“One Outs” è un divertente anime sportivo che ruota attorno allo sport titolare, che è una versione semplice del baseball e ha un lanciatore e un battitore. Toua Tokuchi è un atleta professionista, ma nel suo cuore è un vero giocatore d’azzardo. Le sue congetture e la sua abilità psicologica si dimostrano abbastanza utili anche se il suo passo di 134 km/h non è così veloce. Nel gioco di One Outs, ha un record di 499 vittorie. Hiromichi Kojima vuole avere Toua nella sua squadra in modo che la loro serie di partite senza successo finisca finalmente. Ma il proprietario del Lycaons pensa che Toua non sia adatto alla squadra. Toua poi esce con un accordo. Dice che per ogni out lanciato dovrebbe guadagnare 5 milioni di Yen e per ogni run si arrende; perderà 50 milioni di yen. Riuscirà Toua a sopravvivere al mondo competitivo dello sport?

12. Detective Conan (1996)

Immagino sia ovvio il motivo per cui “Detective Conan” è in questa lista. Il genio di Conan nel risolvere i casi e l’emozione di vederlo fare brainstorming su così tante idee sono divertenti, per non dire altro. Shinichi Kudou è uno studente delle superiori. È un genio quando si tratta di risolvere casi criminali. Ma durante una delle sue indagini, segue una banda di criminali, ed è allora che viene catturato e i criminali gli iniettano un farmaco sperimentale. Shinichi non muore, ma fisicamente diventa un bambino. Per fortuna, la sua intelligenza è ancora intatta. Nasconde la sua vera identità a tutti, incluso il suo amico d’infanzia, Ran Mouri. Suo padre è un investigatore privato. Shinichi adotta il nome di Conan Edogawa, ispirato da due famosi scrittori di gialli, e inizia a risolvere i casi del padre di Ran da dietro le quinte.

11. Youjo Senki (2017)

“Youjo Senki” è un anime thriller fantasy. Il motivo per cui lo spettacolo è in questa lista è a causa della protagonista Tanya Degurechaff. È una ragazza intellettuale le cui strategie e tattiche spietate sono sufficienti per sconfiggere senza pietà gli eserciti avversari. Tanya, invece, nella vita reale, è un uomo che nega l’esistenza di Dio. Così un giorno, Essere X, che afferma di essere Dio, lo trasporta in un mondo in cui ha luogo una guerra magica e lo trasforma in una bambina in un orfanotrofio nella speranza che la sua disperazione le faccia credere in Dio. Ma Tanya è pronta a dimostrare che Essere X si sbaglia. Puoi guardarlo qui.

10. Steins: Gate

Se ami i paradossi e le complessità dei viaggi nel tempo, dovresti assolutamente guardare “Steins: Gate”. L’anime è un adattamento di un videogioco con lo stesso nome. È ambientato nel 2010 ad Akihabara, Tokyo, e segue Rintaro Okabe, un sedicente scienziato pazzo che gestisce il Future Gadget Laboratory in un appartamento insieme ai suoi amici, Mayuri Shiina e Itaru “Daru” Hashida. Un giorno finisce accidentalmente per inventare un dispositivo che gli permette di inviare messaggi di testo in passato, ed è allora che iniziano i guai. 

9. Fullmetal Alchemist: Brotherhood (2003-2004)

La premessa di “Fullmetal Alchemist: Brotherhood” potrebbe non sembrare così attraente all’inizio, ma è oscura ed estremamente accattivante. Ha uno strano modo di attirare l’interesse degli spettatori e tenerli agganciati fino alla fine. Ambientata in un universo immaginario in cui l’alchimia è una delle tecniche scientifiche più avanzate, la storia segue due fratelli alchimisti di nome Edward e Alphonse Elric, che stanno cercando la pietra filosofale per restaurare i loro corpi dopo un tentativo fallito di riportare la madre a vita usando l’alchimia. Potete guardare l’anime qui.

8. Terror in risonance (2014)

‘Terror in Resonance’ è la storia di due bambini, nessuno e dodici, che non avrebbero dovuto esistere. Insieme, sono un grosso problema per la polizia giapponese. Sono spiritosi e sono in grado di superare in astuzia le autorità delle forze dell’ordine molto facilmente. Hanno una strana ragione per scegliere il terrorismo invece della pace, e quando inizia la corsa del gatto e del topo tra due ideologie opposte, è difficile impedire a uno di guardare l’intero spettacolo. L’anime ricorderà sicuramente agli spettatori “Death Note” a causa di tutti i misteri e i giochi mentali. 

7. Durara!! (2010)

‘Durara!!’ racconta la storia di un Dullahan che lavora come corriere della malavita a Ikebukuro, una banda anonima basata su Internet chiamata The Dollars. È profondamente coinvolto nel caos che si svolge nella regione, che ospita alcune delle persone più pericolose di Ikebukuro. La serie è stata pubblicata per tredici volumi, pubblicati da ASCII Media Works con il marchio Dengeki Bunko. L’anime potrebbe non essere buono come “Death Note”, ma vale comunque la pena guardarlo per i fan degli anime che amano gli spettacoli con mistero e dramma. 

6. File di Young Kindaichi (1997 – 2000)

“Death Note”, oltre a parlare di giochi mentali e Shinigami, parla anche di misteri. Se qualcuno ama i puzzle, allora “The File of Young Kindaichi” è senza dubbio uno dei migliori anime di questa lista. La serie è anche conosciuta come The Kindaichi Case Files e segue le avventure di risoluzione dei crimini di uno studente delle superiori di nome Hajime Kindaichi, che è il presunto nipote del famoso (immaginario) detective privato Kosuke Kindaichi. Come L, che abbatte pericolosi criminali e insegue con coraggio Light, anche Hajime è intelligente e attento a ogni sua mossa. Ogni caso che intraprende è buono come il precedente, se non migliore, il che rende l’anime un’esperienza accattivante.

5. Death Parade (2015)

Death Parade racconta la storia dell’aldilà e cosa succede dopo la morte, una domanda ancora senza risposta. In Death Parade, una volta che qualcuno è morto, le sue azioni durante la sua vita diventano un fattore chiave per determinare se uno verrà reincarnato o sarà mandato nel nulla, da dove non c’è ritorno. Gli Shinigami, o gli dei della morte, giudicano il destino di una persona dopo la morte. Pone diverse sfide contro le persone per determinare ciò che qualcuno merita nell’aldilà. Potrebbero non essere esilaranti come Ryuk di “Death Note”, ma con i loro tratti della personalità, sono senza dubbio piuttosto interessanti. 

4. The Future Diary (2011 – 2013)

Se stai cercando un thriller da brivido come Death Note, dovresti guardare “The Future Diary”. Nello spettacolo, la paura della morte può essere avvertita ad ogni passo e la trama è davvero cupa e oscura, il che la rende interessante. Yukiteru Amano, un solitario sognatore ad occhi aperti che osserva la vita e annota gli eventi sul suo cellulare, ha solo due amici (immaginari): Deus Ex Machina, il dio dello spazio e del tempo, e il suo assistente, Muru Muru. Ma si scopre che Deus è molto reale.

Deus trasforma il telefono di Yukiteru in un Future Diary in grado di predire il futuro fino a novanta giorni. Yukiteru scopre che lui e altri undici fanno parte di un gioco di sopravvivenza orchestrato da Deus. Lo scopo di questo gioco è eliminare gli altri portadiari. Il vincitore succede a Deus come Dio e può impedire l’Apocalisse. Yukiteru si ritrova protetto da Yuno Gasai, un compagno di classe affascinante ma psicopatico che lo perseguita ossessivamente dopo che avevano promesso di andare a guardare le stelle insieme un anno prima. 

3. Monster (2004-2005)

Monster
Monster

Il dottor Kenzo Tenma è un giovane chirurgo cerebrale giapponese che lavora all’Eisler Memorial Hospital di Düsseldorf. Tenma è insoddisfatto del pregiudizio politico dell’ospedale nel curare i pazienti e coglie l’occasione per cambiare le cose dopo un massacro che porta in ospedale i gemelli fraterni Johan e Anna Liebert. Johan ha una ferita da arma da fuoco alla testa, ma riesce a sopravvivere. Nel frattempo, il sindaco Roedecker muore e Tenma perde la sua posizione sociale a causa di andare contro il consiglio dei suoi anziani. Il regista Heinemann e gli altri medici alla maniera di Tenma vengono misteriosamente assassinati ed entrambi i bambini scompaiono dall’ospedale. La polizia sospetta Tenma, ma non ha prove e può solo interrogarlo. Con il progredire della storia, gli oscuri segreti dietro l’omicidio vengono lentamente svelati e Tenma viene etichettato come il principale sospettato in tutti loro.

2. Code Geass (2008)

Quando si tratta di giochi mentali, Code Geass viene sicuramente dopo Death Note. Con così tante strategie e piani, Code Geass è probabilmente l’opzione migliore per gli amanti del genere. Oltre a ciò, l’anime ha anche molte scene d’azione. Segue Lelouch, che viene coinvolto in un attacco terroristico e trova una misteriosa ragazza chiamata CC. Non solo gli salva la vita dalla Guardia Reale Britannica, ma gli conferisce anche un potere noto come Geass. Con ciò, Lelouch iniziò a pianificare il rovesciamento dell’Impero di Britannia che aveva preso il controllo del Giappone e lo aveva ribattezzato Area 11. Ma il mondo non è così semplice come sembra e i suoi poteri misteriosi alla fine lo portano al suo isolamento in una lotta per il bene più grande. 

1. Psycho-Pass (2012 – 2019)

La giustizia e la sua applicazione sono cambiate. Durante il 22° secolo, il Giappone applica il Sistema Sibilla, un mezzo oggettivo per determinare il livello di minaccia di ogni cittadino esaminando il suo stato mentale alla ricerca di segni di intento criminale, noto come Psycho-Pass. Lo Psycho-Pass è la lettura standard delle persone in base ai dati raccolti su di loro dalle loro azioni quotidiane. Se la loro attitudine generale è buona, allora passano. Ma se viene diagnosticato che sono disturbati o inclini a commettere il male, vengono curati anche prima che commettano un crimine. Sebbene la tecnologia sembri perfetta in superficie, man mano che la storia si svolge, gli oscuri segreti del sistema vengono rivelati, sfidando tutti coloro che ripongono la loro fede cieca in essa.

Bleach: The Shinigami, classificati dall’astuzia

Grimes condivide la nuova canzone ispirata al manga Shinigami Eyes

Bleach: 10 cattivi più potenti