Americano castra un uomo incontrato sul Dark Web

Americano castra un uomo incontrato sul Dark Web .Gary Van Ryswyk usava il Dark Web per castrare le persone nella propria casa

Gary Van Ryswyk usava Dark Web per castrare uomini
Gary Van Ryswyk usava Dark Web per castrare uomini

Un uomo della Florida è stato arrestato per castrazione casalinga di un uomo incontrato sul Dark Web.

Il dark web consente agli utenti di acquistare privatamente droghe, contrabbando, armi e praticamente qualsiasi altra cosa con l’anonimato. 

Gary Van Ryswyk lo usava per castrare le persone nella sua casa. Il dark web è uno spazio allo stesso tempo affascinante e del tutto non regolamentato. La privacy intrinseca è il suo principale fascino, anche se spesso per ragioni nefaste.

Poiché il dark web non è visibile ai motori di ricerca e richiede un browser anonimo. Gli utenti possono praticamente cavarsela con l’acquisto e la vendita di qualsiasi cosa: come un dottore a casa per eseguire una castrazione ad hoc.

Il settantaquattrenne Gary Van Ryswyk di Sebring, Florida, ha fallito la castrazione di un uomo che ha incontrato su “un sito web per chi ha un fetish per la castrazione”. Da allora è stato arrestato dagli ufficiali dell’ufficio dello sceriffo della contea di Highlands.







Secondo Newsweek, Van Ryswyk è stato accusato di aver praticato vhirurgia senza licenza che ha provocato lesioni personali, un crimine di secondo grado.

Tuttavia, questa accusa può sembrare completamente riduttiva del sanguinoso pasticcio della vita reale che Van Ryswyk ha fatto dell’uomo che ha trovato online.

Apparentemente Van Ryswyk ha rimosso il suo testicolo nel 2012. Ha affermato di aver castrato un uomo “qualche anno fa”. Tuttavia, anche quella procedura si è conclusa con una profusa perdita di sangue.

Dopo aver ricevuto una chiamata di riaggancio al 911 da una residenza in Orday Road, i deputati si sono recati sul posto. Sono stati accolti da Van Ryswyk sulla porta, con un’impressione insolita. Ha detto di aver castrato un uomo di 53 anni.
I vicesceriffi entrarono in casa e trovarono un uomo disteso su un letto che sanguinava. Naturalmente, i suoi testicoli erano vicino, in un contenitore rosa.

Le autorità sul posto hanno poi notato come la stanza fosse stata trasformata in un centro chirurgico improvvisato. Per registrare l’operazione a domicilio erano state installate attrezzature mediche, antidolorifici e persino una telecamera.

Secondo BuzzFeed News, il rapporto di arresto affermava che Van Ryswyk aveva detto ai deputati di aver incontrato online il 53enne sanguinante e che il 53enne aveva chiesto esplicitamente il servizio.

Correlato: La vita torturata di Janis Joplin, la donna più ribelle nella storia del rock

Non è chiaro se il paziente abbia capito o meno che si trattava di un feticcio di una volta, anche se probabilmente questo è ormai finito. Tuttora Non è chiaro se all’uomo siano stati sostituiti i testicoli da quando è stato portato in un ospedale legittimo.

“Non so se lo vorrebbe nemmeno”, ha detto Scott Dressel, addetto alle informazioni pubbliche dell’ufficio dello sceriffo.




La procedura è iniziata intorno alle 22 del 18-agosto-2019. La domenica sera del paziente è andata presto a sud, purtroppo, quando la forte emorragia ha impedito a Van Ryswyk di suturare con successo la ferita chiusa.

Van Ryswyk ha detto alla polizia che i due uomini avevano provato a farlo una settimana prima, ma una complicazione è sorta quando il paziente avrebbe eiaculato mentre Van Ryswyk cercava di disinfettare il pene.

Il secondo tentativo, pur riuscendo a rimuovere i testicoli, non è stato altrettanto pulito.










Americano castra un uomo