Will Read, un pescatore di calamite, ha accidentalmente raccolto 60 cubi misteriosi ricoperti di iscrizioni e simboli sconosciuti. Will era fuori con i suoi due figli in un fiume a Coventry, nel Regno Unito, quando fecero questa sconcertante scoperta.

Perché tutti questi cubi sono finiti nel fiume? Qual è il significato delle iscrizioni e dei simboli? Quanti anni hanno questi strani oggetti? Queste sono alcune delle domande che Reed sta cercando di risolvere.

Cubi misteriosi con iscrizioni e simboli sconosciuti
Cubi misteriosi con iscrizioni e simboli sconosciuti

Reed non ha rivelato la posizione precisa in cui ha trovato i cubi, ma quando è tornato sul posto ha anche trovato una moneta d’argento. “Eravamo fuori a pesca magnetica poiché la nostra attività quotidiana era chiusa e ci trovavamo in un luogo relativamente isolato. Inizialmente abbiamo trovato chiavi e penny e altri pezzi poi abbiamo guardato in basso e abbiamo visto quelle che pensavamo fossero piastrelle. Stavo trasmettendo in live streaming ad amici su Facebook, mi sono chinato e ho iniziato a raccoglierli. Ho anche pensato che potessero essere rocce. Li ho mostrati alla telecamera e mentre guardavo continuavo ad apparire sempre di più”, ha detto Read a Coventry Live.

Si ritiene che i quadrati di piombo incisi siano collegati a un mistico rituale di preghiera indù. Desideroso di saperne di più sugli oggetti curiosi, Reed ha pubblicato le immagini dei cubi su Facebook. “All’inizio c’erano tutti i tipi di storie che volavano in giro, i cubi hanno davvero catturato l’immaginazione delle persone. Quello che ho imparato è che sono di origine indiana e mostrano incantesimi per le preghiere che hanno effetto quando vengono gettati nell’acqua corrente”. ha detto Read.

Secondo Coventry Live, “a parte una faccia diversa su un lato, tutti i cubi sono identici, forse perché contengono una formula numerica per evocare la protezione di Rahu, descritto dal sito web di Shrivinayaka Astrology come un pianeta con poteri simili a Dio.”

La sfera di controllo di Rahu include ladri, maghi, serpenti, veleni, prigioni e luoghi isolati, secondo la risorsa. Le risposte alle immagini sui social media suggeriscono che i personaggi sono in sanscrito, la lingua liturgica dell’induismo, e mostrano “yantra” – diagrammi mistici usati per il culto.

Una delle spiegazioni più probabili viene da un sito web di pettinatura da spiaggia, dove un collaboratore descrive ritrovamenti simili di “yantra planetari numerici fatti di piombo solido. Una formula numerica contenuta nei cubi si riferisce a Rahu.

Gli adoratori che mettono il “cosiddetto quadrato magico” nell’acqua corrente ricevono la sua protezione da “nemici nascosti, diagnosi errata di malattia e inganno”, secondo Coventry Live. 

Ritrovati cubi misteriosi con iscrizioni e simboli sconosciuti

Il Mistero dei dischi di Dropa