Charlie Chaplin – Personaggi rispettati ma deplorevoli

Charlie Chaplin, non era poi così sciocco nella vita reale. In effetti, era decisamente predatore, in particolare con le bambine

145

L‘amato “Piccolo vagabondo”, Charlie Chaplin, non era poi così sciocco nella vita reale. In effetti, era decisamente predatore, in particolare con le bambine.

Due delle sue quattro mogli avevano meno di 18 anni quando le sposò, mentre un’altra ne aveva solo 18 (e all’epoca Chaplin aveva circa 50 anni). L’unica sopra i 18 anni aveva 22 anni, ma l’ha sposata dopo che lei ha affermato di averne 17. 

Che ne dici di come i modi irrispettosi con cui le trattava? La sua prima moglie Mildred Harris, sposata a 16 anni perché pensava fosse incinta. Lei iniziò a ricevere offerte di film, ma Chaplin le impedì di accettare le proposte. 

Poi c’è Lita Gray, il cui scarso trattamento da parte di Chaplin è stato documentato nei suoi documenti di divorzio del 1927, ottenuti dal London Times nel 2015. Mise incinta la Gray quando aveva 16 anni e cercò di farla abortire ma non ci riuscì. Quando ciò fallì, la sposò, ma la trattò terribilmente.

La tradiva con altre giovani attrici, la chiamava “umile e avida” secondo il LA Times, prestava poca attenzione ai loro figli e chiedeva, come lei diceva, sesso “rivoltante, degradante e offensivo”.

 

 

Charlie Chaplin