Miliardario finanzia una casa per la donna eremita più sola del mondo

Agafya Lykova vive da 70 anni in un insediamento isolato nelle remote terre selvagge della Siberia. Ha vissuto isolata sulle montagne siberiane per tutta la vita.

156

Una donna che ha vissuto in isolamento sulle montagne della Siberia per tutta la sua vita sta costruendo una nuova casa, tutto grazie a uno dei miliardari più ricchi della Russia. Miliardario finanzia una casa per la donna eremita più sola del mondo

La vecchia fattoria di famiglia di Agafya Lykova nella taiga delle montagne Sayan della Siberia aveva iniziato a deteriorarsi. La 76enne potrà continuare il suo stile di vita appartato grazie al magnate russo dell’alluminio Oleg Deripaska, che è intervenuto per aiutare a finanziare una nuova cabina per Lykova dopo un appello pubblico.



Lykova vive in montagna da quando è nata. La sua famiglia, che erano vecchi credenti ortodossi, costruì la fattoria nel 1936 quando si recarono nella foresta per sfuggire alla persecuzione religiosa sotto l’ex dittatore Joseph Stalin.

L’insediamento isolato non era noto ai funzionari russi fino a 40 anni dopo, quando i geologi sovietici scoprirono accidentalmente la casa della famiglia mentre osservavano la montagna. La sua nuova casa a un piano sarà ben isolata per tenerla al sicuro dal rigido inverno siberiano.

Miliardario finanzia una casa per la donna eremita più sola del mondo
Miliardario finanzia una casa per la donna eremita più sola del mondo




Dopo la morte dei membri della sua famiglia alla fine degli anni ’70, Lykova ha continuato ad occupare la capanna di famiglia da sola. Vive in modo indipendente coltivando i propri raccolti e allevando bestiame. La sua appartata vita da solista in una parte remota della foresta siberiana le è valsa il soprannome di “donna più sola del mondo”.
Ma Agafya Lykova riceve ancora il visitatore occasionale. Vivendo vicino alla Riserva Naturale di Khakassky, Lykova riceve visite assistenziali due o tre volte l’anno da un ispettore locale.



“Facciamo tutti estrema attenzione quando visitiamo Agafya, virus o nessun virus”, ha detto il funzionario locale Alexander Kuznetsov riferendosi alla pandemia globale COVID-19. A causa della sua mancanza di contatto con il mondo esterno, Agafya è considerata particolarmente suscettibile alle malattie esterne.

A luglio, un’influencer russa di nome Arina Shumakova è stata criticata dopo aver noleggiato un elicottero per visitare Agafya nel mezzo della pandemia in corso e ha ammesso di aver abbracciato la donna.

“Il pilota ci ha severamente vietato anche di toccare Agafya”, ha detto Shumakova. “Ma quando stavamo partendo, le ho detto: ‘gafya, voglio abbracciarti così tanto, ma mi è stato proibito.’ E lei mi ha detto: ‘Possiamo abbracciarci, lui (il pilota) non può vedere!’ “




I funzionari del governo hanno criticato l’influencer per aver messo a rischio la vecchia e hanno detto che la squadra dell’influencer “ha gravemente violato le regole di volo, non ha utilizzato dispositivi di protezione individuale e ha girato video e foto senza permesso”.
“È come un Mowgli che non ha mai incontrato infezioni e malattie moderne, sappiamo quanto dobbiamo essere disciplinati e cauti nell’assicurarci che rimanga al sicuro”, ha detto. Ciò include garantire che la casa della donna solitaria sia stata aggiornata per resistere al rigido inverno siberiano, che è solo peggiorato a causa del clima mutevole.
L’infrastruttura fatiscente dell’umile casa di famiglia di Lykova sarà sostituita da una cabina di legno a un piano altrettanto modesta che ha richiesto. A causa del terreno impegnativo della sua posizione, la casa doveva essere costruita prima nella città di Abakan.

I tronchi sono stati numerati e poi smontati prima di essere trasportati in aereo sulle montagne, dove i tronchi verranno riassemblati nella nuova casa di Lykova. Dovranno essere effettuate almeno 18 spedizioni di air-boat per consegnare la nuova casa.



Sebbene la nuova struttura possa sembrare apparentemente semplice, i funzionari hanno affermato che la casa sarà più che adeguata per mantenere Lykova confortevole e sicura.

“La nuova casa sarà ben isolata”, ha detto il direttore della Riserva naturale di Khakassky Victor Nepomnyashchiy sulla sua pagina dei social media. I funzionari sperano di completare la costruzione della nuova casa entro l’inizio del 2021.

Miliardario finanzia una casa per la donna eremita più sola del mondo
Miliardario finanzia una casa per la donna eremita più sola del mondo
















Erbe e Piante Medicinali: Principi attivi e antiche ricette

Miliardario finanzia una casa per la donna eremita più sola del mondo