La bizzarra morte di Henry Beresford Il marchese pazzo di Waterford

La bizzarra morte di Henry Beresford. Qualche decennio prima del primo avvistamento di Spring Heeled Jack, c’era una miriade di racconti che suggerivano l’esistenza di fantasmi che infestavano le strade di Londra. Uno dei più famosi è stato l’Hammersmith Ghost nel 1803 e nel 1804.

Mentre alcune delle “vittime” non erano altro che cercatori di attenzione, indubbiamente un certo numero di loro sia stato attaccato da qualcuno. Come nella storia dell’uomo nero che terrorizzò l’Inghilterra vittoriana, l’aggressore di Jane Alsop era molto umano e due attacchi attribuiti a Jack furono perpetrati dal capitano Finch. Sembra certo che Jack sia stato menzionato ogni volta che una persona era aggredita nella metà del 19° secolo, specialmente a Londra.

C’è anche il suggerimento che una persona fosse responsabile degli attacchi iniziali di Londra nel 1837 e nel 1838. Al culmine dell’isteria, le anime più sensibili incolpavano di tutto un gruppo di giovani aristocratici. Il primo sospettato era Henry de La Poer Beresford, altrimenti noto come il marchese di Waterford. Beresford vandalizzava la città, picchiava i poliziotti, rubava la vernice rossa e la lanciava in tutta la città.

Il suo comportamento gli valse il soprannome di “Marchese Pazzo”, il suo disprezzo verso le donne era ben noto. Inoltre, Beresford era a Londra al momento degli attacchi, è facile suggerire che fosse coinvolto se non l’effettivo autore. Esiste una possibilità esterna che con la sua ricchezza e i suoi contatti, abbia creato un dispositivo che dava l’aspetto di uno sputafuoco.

Avaran e l’elefante – Morti Bizzarre

 

Il trasferimento

Gli attacchi a Londra furono di breve durata e questo si adatta al resto della vita di Beresford. Sposato nel 1842, si trasferì a Waterford, in Irlanda, per vivere con la sua nuova moglie. Da allora in poi fu un uomo diverso comportandosi bene fino alla sua morte in un incidente di equitazione nel 1859.

La leggenda di Spring Heeled Jack visse molto tempo dopo la sua follia londinese iniziale, e divenne noto come uno spauracchio nel folklore. I racconti delle sue azioni venivano raccontati per spaventare i bambini a comportarsi bene, è apparso in numerose pubblicazioni e fumetti. Jack fu usato come ispirazione per programmi televisivi e videogiochi. Ci furono persino avvistamenti di un mostro simile a Jack in altri paesi del mondo, inclusi gli Stati Uniti.

La bizzarra morte di Henry Beresford

 
La bizzarra morte di Henry Beresford Il marchese pazzo di Waterford