L’avvistamento UFO indagato dalla polizia

Il signor Taylor, morto nel 2007, era un rispettato eroe di guerra e astemio frequentatore della chiesa. Nessuno dubitava che fosse sincero

Quando il lavoratore forestale Robert Taylor riferì di aver visto un’astronave aliena nei boschi vicino a Livingston 40 anni fa, fece notizia in tutto il mondo. L’incidente di Dechmont Woods è insolito tra gli avvistamenti UFO segnalati in quanto è stato indagato dalla polizia.

Trattarono degli strappi sui pantaloni del signor Taylor come prova di un’aggressione, ma non riuscirono mai a capire cosa gli fosse successo. Nella sua testimonianza alla polizia, il 61enne descrisse di aver visto un oggetto “a forma di cupola” alto 10 metri in una radura nella foresta vicino alla nuova città del Lothian occidentale il 9 novembre 1979.

Raccontò di come le sfere a due punte rotolarono verso di lui e, dopo essere svenuto, si accorse di essere stato afferrato su entrambi i lati delle sue gambe. Il signor Taylor si svegliò in uno stato spettinato 20 minuti dopo.
Il signor Taylor, morto nel 2007, era un rispettato eroe di guerra e astemio frequentatore della chiesa. Nessuno dubitava che fosse sincero in ciò che credeva di aver visto e per il resto della sua vita non si è mai discostato dalla sua storia.

L'incidente di Dechmont
L’incidente di Dechmont

Riferì alla polizia di aver lavorato da solo controllando recinzioni e cancelli a Dechmont Woods alle 10:30 quando si imbatté nell’astronave in una radura. Taylor tenne un discorso ai membri della British UFO Society a Dechmont Woods. Dopo che gli oggetti appuntiti si precipitarono fuori e cercarono di afferrarlo, tutto quello che riuscì a ricordare era un forte odore di bruciato.

Quando si riprese, la radura era deserta, a parte uno schema di profondi segni regolari sul terreno. Andò al suo furgone ma fu così scosso che lo guidò in un fosso e dovette barcollare verso casa in “una condizione di stordimento”.

Quando tornò a casa sua disse a sua moglie Mary di esser stato attaccato da una “nave spaziale”. Poiché il signor Taylor si trovava in questo stato, fu chiamata la polizia e gli agenti indagarono su un’aggressione a una guardia forestale da parte di esseri alieni.




La scena per l’investigatore del crimine, Det Con Ian Wark, arrivato alla radura per scoprire che un grande raduno di agenti di polizia era già lì

Det Con Ian Wark disse alla BBC di aver visto strani segni sul terreno. C’erano circa 32 fori, che avevano un diametro di circa 3,5 pollici, oltre a segni simili a quelli realizzati dal tipo di cingoli spesso montati sui bulldozer.

L’ufficiale andò dal datore di lavoro del signor Taylor, la Livingston Development Corporation, per vedere se i macchinari che avevano potevano risolvere il mistero. “Dopo aver esaminato ogni pezzo di macchinario che avevano lassù, non abbiamo trovato nulla che corrisponda”, ha detto.

L’agente di polizia disse che i segni insoliti sul terreno si trovavano solo nella radura dove il signor Taylor aveva sperimentato il suo incontro ravvicinato riferito.




“Questi segni sono freschi”, disse Det Con Wark. “Non venivano da nessuna parte né andavano da nessuna parte. Sono semplicemente arrivati ​​come se un elicottero o qualcosa del genere fosse atterrato dal cielo.”

Il rapporto della polizia dell’epoca diceva che i segni sul terreno indicavano che “un oggetto di diverse tonnellate era rimasto lì ma non c’era nulla che dimostrasse che era stato portato via o rimorchiato”. Non sembrava esserci alcuna spiegazione razionale per questi segni.

Come parte delle indagini della polizia, i pantaloni strappati del signor Taylor furono inviati per l’esame forense, ma questo accadde molti anni prima delle moderne tecniche del DNA, quindi l’analisi si concentrò su come il danno era stato fatto.

La polizia scientifica riferì che i pantaloni sembravano essere stati danneggiati da qualcosa che li agganciava e si muoveva. I pantaloni sono ora in possesso di Malcolm Robinson, un ufologo che indagò su questi casi dall’incidente di Dechmont. Riferì che erano pantaloni di serge blu emessi dalla polizia e il tipo di strappi in loro non restò impigliato mentre il signor Taylor strisciava via per terra.

Il signor Robinson, che tenne conferenze sull’incidente in Gran Bretagna, Olanda, Francia e Stati Uniti e scritto un libro sull’argomento, affermò che si trattava di uno dei casi più incredibili al mondo e che fu uno dei pochissimi casi estremi che a sfidare qualsiasi spiegazione.

Ci sono molte teorie su ciò che è realmente accaduto al signor Taylor. Queste includono di tutto, dalle bacche allucinatorie ai fulmini a palla nera e un miraggio del pianeta Venere.

Una spiegazione medica potrebbe risiedere in un attacco epilettico sofferto dal signor Taylor, ma all’epoca non vi erano prove di ciò.




Nella sua dichiarazione alla polizia, sua moglie Mary disse che il signor Taylor non aveva precedenti di malattie mentali ma aveva contratto la meningite 14 anni prima. Il signor Taylor continuò ad essere fedele alla sua storia per tutta la vita. Disse che il trattamento ebbe successo anche se nel luglio di quell’anno soffriva di una serie di mal di testa ed era stato stato ricoverato al City Hospital di Edimburgo.

Nella sua dichiarazione, il signor Taylor disse che dopo l’incidente UFO fu visitato dal medico locale che lo chiamò a casa. Il medico gli suggerì di recarsi al vicino ospedale di Bangour per un controllo e una radiografia.

Dopo aver atteso due ore in ospedale se ne andò senza essere visitato.

Det Con Wark ha detto che potrebbe andare d’accordo con la teoria sull’attacco epilettico. “Ma per quanto riguarda i segni sul terreno?”.

L’ex agente di polizia non può convincersi a dire che crede che il signor Taylor abbia visto un’astronave aliena.

“Dovrei vederlo da solo per crederci”, dice.

Ma ha detto di aver intervistato il signor Taylor tre volte e di non aver mai cambiato la sua storia.

“Credeva a quello che vedeva e non c’era modo di inventarlo”, risponde Det Con Wark.

Quarant’anni dopo l’incidente Dechmont sono passati alla leggenda.

L’anno scorso è stato aperto un sentiero UFO che porta le persone nel punto in cui un nuovo caposquadra forestale della città afferma di aver visto un’astronave aliena.