APPLE PUNTA SULLA QUALITA’ E COMPRA PRIMEPHONIC

111

La musica Classica sbarca su Apple Music. A darne l’annuncio la startup olandese Primephonic. L’integrazione in Apple Music vuol dire che offrirà un servizio dedicato alla musica classica, anche se per questo bisognerà attendere il 2022.

Gli attuali abbonamenti Primephonic daranno diritto a 6 mesi di Apple Music, così che gli utenti possano iniziare a familiarizzare con il mondo Apple: il servizio oggi in essere cessa a partire dal 7 settembre e si ripartirà il prima possibile direttamente sul servizio di Cupertino. Dopo 3 anni l’idea originale di Primephonic trova riscontro e viene premiata.

Apple dimostra così di puntare sulla qualità e purezza del suono piuttosto che sulla quantità dove invece Spotify è chiaramente in vantaggio.