Dolby Atmos esplode su Apple Music e altre piattaforme

La prossima generazione audio arriva con Dolby Atmos, un audio rivoluzionario e coinvolgente che fa in modo che il suono provenga da ogni parte

Dolby Atmos
Dolby Atmos

Apple ha annunciato che Apple Music offre agli abbonati una qualità audio leader del settore con l’aggiunta di Spatial Audio con supporto per Dolby Atmos.

Dolby ha sviluppato Dolby Atmos Music, che aggiunge una dimensione completamente nuova all’ascolto della musica. Atmos è, secondo le stesse parole di Dolby, “lo sviluppo più significativo nell’audio cinematografico dai tempi del suono surround”. Atmos è una tecnologia audio surround sviluppata per la prima volta nel 2012, espande le impostazioni audio surround 5.1 e 7.1 preesistenti con canali surround provenienti dall’alto, avvolgendo il pubblico in una cupola di suoni.

Ma a differenza dei tradizionali sistemi basati sui canali, Dolby Atmos non invia solo l’audio a livelli discreti a ciascun altoparlante. La tecnologia può anche produrre fino a 118 diffusori simultanei, consentendo al sound designer di posizionare ciascun suono e voce in punti esatti all’interno del campo sonoro invece di assegnarli semplicemente a canali specifici. Questi oggetti possono essere manipolati e spostati all’interno dello spazio creando un convincente palcoscenico sonoro 3D. Fino a 400 altoparlanti possono essere utilizzati nei migliori cinema Dolby Atmos. Per l’ambiente domestico  invece, ci sono alternative più semplici: l’aggiunta di due o quattro altoparlanti da soffitto nel tuo sistema, l’installazione di moduli di altoparlanti “topper” sopra gli altoparlanti sinistro/destro esistenti (un set, per una configurazione .2) o sui diffusori anteriori/surround sinistro/destro (due set, per un layout .4 ). Oppure puoi semplicemente acquistare un sistema di altoparlanti Atmos appositamente costruito.

Potrebbe interessarti: 8D/9D/16D Audio: di cosa si tratta?

Spatial Audio offre agli artisti l’opportunità di creare esperienze audio coinvolgenti per i loro fan con un vero suono multidimensionale e chiarezza. Gli abbonati ad Apple Music potranno inoltre ascoltare oltre 75 milioni di brani in Lossless Audio, il modo in cui gli artisti li hanno creati in studio.
Queste nuove funzionalità saranno disponibili per gli abbonati ad Apple Music a partire dal prossimo mese senza costi aggiuntivi. Apple Music sta facendo il suo più grande progresso nella qualità del suono“, ha affermato Oliver Schusser, vicepresidente Apple di Apple Music e Beats. Ascoltare una canzone in Dolby Atmos è come una magia. La musica arriva da tutto intorno a te e suona in modo incredibile. Ora stiamo portando questa esperienza davvero innovativa e coinvolgente ai nostri ascoltatori con la musica dei loro artisti preferiti come J Balvin, Gustavo Dudamel, Ariana Grande, Maroon 5, Kacey Musgraves, The Weeknd e molti altri. Gli abbonati potranno anche ascoltare la loro musica con la massima qualità audio con Lossless Audio. Apple Music come la conosciamo sta per cambiare per sempre“.

Audio spaziale con supporto per Dolby Atmos

Dolby Atmos
Dolby Atmos
Dolby Atmos è un’esperienza audio rivoluzionaria e coinvolgente che consente agli artisti di mixare la musica in modo che il suono provenga da ogni parte e dall’alto.
Per impostazione predefinita, Apple Music riprodurrà automaticamente i brani Dolby Atmos su tutte le cuffie AirPods e Beats con chip H1 o W1, nonché sugli altoparlanti integrati nelle ultime versioni di iPhone, iPad e Mac.  Apple Music aggiungerà costantemente nuovi brani Dolby Atmos e curerà un set speciale di playlist Dolby Atmos per aiutare gli ascoltatori a trovare la musica che amano. Inoltre, gli album disponibili in Dolby Atmos avranno un badge nella pagina dei dettagli per una facile identificazione.
Correlato: Noveto introduce la tecnologia audio che trasmette il suono direttamente alla tua testa
Al momento del lancio, gli abbonati possono ascoltare migliaia di brani in Spatial Audio di alcuni dei più grandi artisti del mondo e musica di tutti i generi, inclusi hip-hop, country, latino, pop e classica.
Apple Music sta lavorando con artisti ed etichette per aggiungere nuove uscite e le migliori tracce del catalogo, poiché sempre più artisti iniziano a creare musica specifica per l’esperienza Spatial Audio. Insieme, Apple Music e Dolby semplificano la creazione di brani in Dolby Atmos per musicisti, produttori e tecnici del mixaggio. Le iniziative includono il raddoppio del numero di studi abilitati a Dolby nei principali mercati, l’offerta di programmi educativi e la fornitura di risorse ad artisti indipendenti.
Dolby Atmos
Dolby Atmos
Oggi segna l’introduzione di Dolby Atmos su Apple Music, una nuova esperienza musicale che sta trasformando il modo in cui la musica viene creata dagli artisti e apprezzata dai loro fan“, ha affermato Kevin Yeaman, presidente e CEO di Dolby Laboratories. “Stiamo lavorando con Apple Music per rendere Dolby Atmos ampiamente disponibile a tutti i musicisti e a chiunque ami la musica“.
J Balvin ha dichiarato: “Sono davvero entusiasta di far parte di questo progetto con Apple Music perché voglio sempre essere un passo avanti e penso che questo sia uno di quei passi. Con Lossless, tutto nella musica suonerà più grande e più forte ma, cosa più importante, avrà una qualità migliore. Ascoltare me stesso e la mia musica in Dolby Atmos per la prima volta, è stato semplicemente folle, mi ha sbalordito, è indescrivibile. Penso che i fan adoreranno davvero questa nuova esperienza“.
Gustavo Dudamel ha dichiarato: “Non ci sono parole per descrivere l’esperienza coinvolgente e travolgente di essere un direttore d’orchestra, dirigendo un’esibizione della torreggiante” Sinfonia dei mille” di Mahler.
Il produttore, cantautore e compositore vincitore di un Grammy Award Giles Martin ha dichiarato: “Dall’inizio della registrazione, artisti, produttori e ingegneri hanno cercato di dipingere immagini con il suono, trasportando gli ascoltatori in mondi di cui non avrebbero mai saputo l’esistenza, anche quando il suono proveniva da un singolo altoparlante.
Ora, con l’alba dell’audio immersivo, possiamo portare l’amante della musica dentro la musica. Dalla sensazione di ascoltare il tuo artista preferito nella tua stessa stanza, all’esperienza di stare seduto direttamente nel mezzo di un’orchestra sinfonica, l’esperienza di ascolto è trasformativa e le possibilità per il creatore sono infinite. Questo è un salto di qualità nella tecnologia: finora ho avuto il piacere di mescolare alcuni dei più grandi artisti della storia in Dolby Atmos. Con questo lavoro mi sono ritrovato a cadere negli album che amo.
Potrebbe interessarti: Plugin AAX gratuiti
C’è un’esperienza unica di potermi immergere completamente in una musica che, sebbene familiare, improvvisamente suona nuovo, fresco e immediato. In qualità di creatore, è più che eccitante poter condividere questa incredibile esperienza tramite Apple Music“.
L’ingegnere di missaggio vincitore del Grammy Award Manny Marroquin ha dichiarato: “Spatial Audio dà alla musica una nuova identità. Ogni volta che mischio Atmos mi viene la pelle d’oca. Il futuro è arrivato“.

Audio senza perdita di dati

Apple Music renderà inoltre disponibile il suo catalogo di oltre 75 milioni di brani in Lossless Audio. Apple utilizza ALAC (Apple Lossless Audio Codec) per preservare ogni singolo bit del file audio originale. Ciò significa che gli abbonati ad Apple Music potranno ascoltare la stessa identica cosa che gli artisti hanno creato in studio.
Per iniziare ad ascoltare Lossless Audio, gli abbonati che utilizzano l’ultima versione di Apple Music possono attivarla in Impostazioni> Musica> Qualità audio. Qui possono scegliere diverse risoluzioni per diverse connessioni come cellulare, Wi-Fi o per il download. Il livello Lossless di Apple Music inizia con la qualità CD, che è 16 bit a 44,1 kHz (kilohertz), e arriva fino a 24 bit a 48 kHz ed è riproducibile in modo nativo sui dispositivi Apple. Per il vero audiofilo, Apple Music offre anche Hi-Resolution Lossless fino a 24 bit a 192 kHz.
L’ingegnere di mastering Piper Payne ha dichiarato: “L’anima e la vita del mix risiedono nei bit extra di dati memorizzati nel file lossless. In qualità di ingegnere di mastering, avere la capacità di trasmettere la musica all’ascoltatore alla sua massima qualità è l’obiettivo finale di ciò per cui lavoro ogni giorno“. Il passaggio all’hi-fi e all’audio lossless mette Apple Music sullo stesso livello di altri servizi di streaming come Tidal e Deezer, con Spotify che dovrebbe lanciare la propria opzione hi-fi entro la fine dell’anno.il prossimo mese senza costi aggiuntivi.