La malattia del Corno del Diavolo

I media di tutto il mondo chiamano questa condizione Corno del diavolo. Cinque anni fa Liang Xiuzhen, di 87 anni, della provincia cinese del Sichuan, ha notato qualcosa di simile che cresceva sulla sua testa che ha assunto la forma di un grande corno. 

250

I media di tutto il mondo chiamano questa condizione Corno del diavolo. Cinque anni fa Liang Xiuzhen, di 87 anni, della provincia cinese del Sichuan, ha notato qualcosa di simile che cresceva sulla sua testa che ha assunto la forma di un grande corno.

Le prime descrizioni di corna cutanee o sebacee sono associate al lavoro del chirurgo londinese Everard Home nel 1791, ma notò  opere precedenti tra cui l’anatomista danese Thomas Bartholin nel 1670.




Un articolo di EMedicine spiega che il termine medico moderno  era un tempo di Rokitansky, dal nome del patologo tedesco Baron Carl von Rokitansky.

Secondo il World Journal of Oncology queste escrescenze sono rare lesioni costituite da materiale cheratotico simile a quello di un corno di animale. Le escrescenze possono derivare da lesioni epidermiche benigne, premaligne o maligne.

Lo studio del World Journal of Oncology ha esaminato undici pazienti con corna cutanee tra il 2000 e il gennaio 2004 e dai dettagli clinici, patologici e di trattamento si è appreso molto sulla loro distribuzione di frequenza. C’erano due casi di carcinoma a cellule squamose e un caso di carcinoma a cellule basali, ma gli altri 8 casi erano benigni.




Cosa provoca il corno del diavolo?

Le corna cutanee assumono diverse forme e dimensioni. Un documento illustra il corno di una donna di 77 anni di 3 anni.

Questo articolo dice che mentre la causa del suo corno cutaneo è ancora sconosciuta, si ritiene che “l’esposizione alle radiazioni” abbia innescato la condizione che è ulteriormente evidenziata da un aumento del tasso di casi che si verificano in aree esposte alla luce solare.





Madame Dimache, una donna parigina dell’inizio del XIX secolo che ha avuto un corno per un periodo di sei anni. Quando Dimache aveva circa 70 anni, era di 20 cm nella sua fronte.




Il secondo corno di Madame Dimache, è cresciuto sette anni prima di essere rimosso. È stato donato alla collezione del Museo Mütter negli anni ’40 e puoi vedere questo esemplare essiccato al Museo, ma non è una visita per deboli di cuore.









 













 













 

Erbe e Piante Medicinali: Principi attivi e antiche ricette