Tarantino: non ho mai dato un centesimo a mia madre

Tarantino ha rivelato di aver mantenuto la promessa di non dare mai un centesimo a sua madre dopo il successo a Hollywood

9
Tarantino
Tarantino

L’iconico regista Quentin Tarantino ha rivelato di aver mantenuto la promessa di non dare mai un centesimo a sua madre una volta che ha trovato il successo a Hollywood.

Il regista e scrittore di fama mondiale è stato responsabile di numerosi film classici di culto nel corso degli anni, tra cui Pulp Fiction, Kill Bill, C’era una volta a Hollywood e Django Unchained.

Ha anche vinto numerosi Oscar nel corso della sua carriera, ma parlando di recente, ha rivelato che la sua iniziale infatuazione per il mondo del cinema ha portato a critiche da parte di sua madre che era “sarcastica” sulla sua “piccola carriera di scrittore”

Di conseguenza, il regista ha confermato al podcast “The Moment” di aver in gran parte mantenuto la sua stessa promessa di non aiutarla finanziariamente sulla scia dei suoi successi, rivelando di averla aiutata solo una volta in una “marmellata con l’IRS”.Sul suo interesse per il cinema, Tarantino ha detto dei suoi genitori: “Hanno visto come un atto di ribellione provocatorio che sto facendo questo invece del mio lavoro scolastico.

“Mia madre ha sempre avuto difficoltà a causa della mia inabilità scolastica.”

Ha aggiunto: “Mia madre mi stava prendendo in giro per scrivere sceneggiature… e poi nel mezzo della sua piccola filippica, ha detto: ‘Oh, e a proposito, questa piccola ‘carriera di scrittore’, con le virgolette e tutto il resto. Questa piccola ‘carriera di scrittore’ che stai facendo? Quella merda è finita.'”

Correlato: 12 Artisti con disturbi mentali

“Quando me l’ha detto in quel modo sarcastico, ho detto: ‘Okay signora, quando diventerò uno scrittore di successo e non vedrai mai un centesimo del mio successo. Non ci sarà casa per te. Non ci sono vacanze per te “Niente Elvis Cadillac per la mamma. Non ottieni niente. Perché l’hai detto tu.” 

Tarantino alla domanda se avesse mantenuto il voto di non dare a sua madre un centesimo, Tarantino ha detto:

“Sì”, prima di aggiungere:

“L’ho aiutata con una marmellata con l’IRS. Ma niente casa. Niente Cadillac, niente casa”.

Più tardi, quando gli fu suggerito che il suo successo potesse essere dovuto al suo desiderio di dimostrare che sua madre si sbagliava, Tarantino rispose: “Ci sono conseguenze per le tue parole mentre tratti con i tuoi figli. Ricorda che ci sono conseguenze per il tuo tono sarcastico su ciò che è significativo per loro.”

I commenti arrivano mentre il regista ha recentemente pubblicato il suo primo romanzo, C’era una volta a Hollywood.

Correlato: La figlia di Uma Thurman ha parlato della possibilità di partecipare al nuovo film di Tarantino