domenica, Novembre 28, 2021
EVENTI

Etnabook 2021, si parte con la serata di inaugurazione tra cultura, musica e teatro

6

Al via ufficialmente la terza edizione di Etnabook con l’annuncio dei vincitori del Premio letterario “Cultura sotto il vulcano” e l’assegnazione delle menzioni speciali. Grandi ospiti e sorprese faranno da contorno alla serata

Si parte con la terza edizione di Etnabook, Festival internazionale del libro e della cultura di Catania che con la sua tematica di quest’anno, FramMenti Illuminanti, ha il desiderio di sottolineare il potere salvifico della lettura.

La serata inaugurale della manifestazione si svolgerà mercoledì 22 settembre alle 21 al Parco Comunale di Sant’Agata Li Battiati, luogo in cui Paolo Maria Noseda (interprete del programma Rai Che tempo che fa) e l’attrice teatrale Adriana Scalia accompagneranno il pubblico di appassionati in un viaggio tra musica, libri, teatro e tanto altro. Le letture saranno affidate all’attrice Rossella Pagano, mentre diversi saranno gli ospiti che saliranno sul palco per un dialogo culturale cuore a cuore con il pubblico tra cui, il giornalista Andrea Scanzi, che per l’occasione farà un collegamento da Sant’Agata Li Battiati per la trasmissione Accordi & disaccordi in onda su La7, la giornalista Sara Lucaroni e l’attivista, scrittore e Ambasciatore del Sorriso ONU Andrea Caschetto.

Etnabook è anche il Premio Letterario “Cultura sotto il vulcano”. Per l’occasione, saranno svelati tutti i vincitori e le menzioni speciali ai finalisti del concorso. Ma non è finita qui. La direzione organizzativa dell’evento ha deciso di assegnare dei premi speciali a delle personalità che in questi anni si sono distinte per il loro impegno culturale: il premio Etnabook andrà alla scrittrice catanese Elvira Seminara e al giornalista Francesco Costa, vice direttore del giornale online “Il Post”.

Altro premio speciale sarà quello “Letto, riletto, recensito!”, consegnato dall’ideatore Salvatore Massimo Fazio a Marco Pitrella, Luca Ciliberti e Michele Spampinato.

Quindi, tutto pronto per viaggiare tra le città di Catania, Gravina di Catania, Pedara e Sant’Agata Li Battiati, che dal 20 al 25 settembre saranno i veri punti nevralgici della manifestazione. È possibile consultare tutti gli aggiornamenti dell’evento e il programma completo sul sito www.etnabook.it e sui canali social Facebook e Instagram.

L’evento Etnabook Festival è organizzato dall’associazione culturale NO_NAME presieduta da Cirino Cristaldi con la co-organizzazione del Comune di Catania e il patrocinio dei comuni di Sant’Agata Li Battiati, Gravina di Catania e Pedara.