Chi sparò a Bob Marley?

7

Nel 1976, due anni dopo lo scioglimento di Bob Marley And The Wailers, il leader del gruppo doveva esibirsi allo Smile Jamaica Concert, uno spettacolo che mirava ad alleviare il conflitto politico tra due dei gruppi politici più problematici della Giamaica.

Tuttavia, la performance quasi non è avvenuta, perché solo due giorni prima che avrebbe dovuto avere luogo, uomini armati mascherati fecero irruzione nella casa di Marley, quasi uccidendo lui, sua moglie e il suo manager di lui.

Marley si esibì allo Smile Jamaica Concert, dove la sua apparizione pianificata di una sola canzone si trasformò in un concerto di 90 minuti. Tuttavia, le riprese cambiarono Marley e, dopo un periodo di recupero, partì per l’Inghilterra, dove avrebbe continuato la sua carriera musicale.

Tuttavia, rimane la domanda persistente su chi abbia sparato a Bob Marley

Alcuni hanno ipotizzato che la sparatoria potrebbe essere stata opera dei partiti politici al centro dello sconvolgimento sociale in Giamaica in quel momento.

Considerando gli sforzi di Marley per unire la Giamaica e promuovere la pace, questo lo rese una figura piuttosto di alto profilo, e quindi un bersaglio facile.

Il fatto triste è che, a meno che uno degli uomini armati non si faccia avanti, questo potrebbe essere uno di quei misteri che rimarranno in sospeso per decenni a venire.