John Mayer ritorna con Last Train Home

14

Accompagnato da un PRS Silver Sky rosa acceso, Mayer fa rotta verso il centro dello yacht-rock nel primo singolo toto-esque dal nuovo album Sob Rock.

John Mayer ha svelato Last Train Home, il primo assaggio del suo prossimo ottavo album in studio, Sob Rock.

Come suggerito dalla copertina dell’album, così anni ’80, Last Train Home si rifà ai giorni gloriosi dello yacht rock, con più linee di synth, grandi percussioni e un secchio di ritornelli vocali.

 

La ricerca di autenticità di Mayer arriva fino alla formazione della sua band, che comprende il percussionista dei Toto Lenny Castro, accanto alla leggenda della tastiera – ed ex membro dei Toto in tournée – Greg Phillinganes, mentre anche la cantante Maren Morris fa un’apparizione come ospite.

Naturalmente, gli anni ’80 sono stati anche un’epoca d’oro per la chitarra, e Mayer cattura la sua essenza fino a un tee, punteggiando la sua voce sensuale con linee pulite strette e compresse e toni grassi e overdrive dal suo nuovo PRS Silver Sky.

In un’intervista al Wall Street Journal, Mayer ha descritto Sob Rock come un disco “fatto per portare conforto”.

“Mi sono chiesto: ‘Quale musica mi fa sentire che tutto andrà bene?’, la musica che ho ascoltato crescendo negli anni ’80. C’è un aspetto di sicurezza in quel suono che mi ricorda un tempo più sicuro”.

Sob Rock uscirà il 16 luglio.

Il 2021 sembra destinato a essere un grande anno per Mayer: secondo quanto riferito, il rubacuori blues-rock ospiterà un nuovo talk show notturno, che presenterà esibizioni e interviste con “musicisti, artisti e altre figure culturali”.