Nuovi documentari di Paul McCartney e Rick Rubin per luglio

16

La prossima serie di documentari di Paul McCartney e Rick Rubin McCartney 3,2,1 ha una data ufficiale per la prima che saranno presentati in anteprima su il 16 luglio.

La serie di documentari in sei parti, diretta da Zachary Heinzerling e prodotta da Frank Marshall, vedrà McCartney e Rubin impegnarsi in conversazioni faccia a faccia mentre discutono delle origini musicali e dell’evoluzione artistica di McCartney, a cominciare dai Beatles e approfondendo il suo assolo carriera, relazioni personali e processo di scrittura delle canzoni lungo il percorso

Un primo trailer per la serie di documentari ha visto Rubin e McCartney sezionare le radici per il classico del 1969 dei Beatles “Come Together“, con McCartney che si rompeva nel processo di registrazione della band mentre solistava le tracce su una console di missaggio.




“Mai prima d’ora i fan hanno avuto l’opportunità di ascoltare Paul McCartney condividere, in dettagli così ampi e celebrativi, l’esperienza di creare il lavoro della sua vita – più di 50 anni di musica che definisce la cultura”, ha detto Craig Erwich, presidente di Hulu Originals e ABC Divertimento.

“Osservare Paul e Rick Rubin mentre decostruiscono la storia di come sono nati alcuni dei più grandi successi della storia della musica è davvero illuminante. È un onore che Paul abbia scelto di tornare su Hulu per condividere questa serie unica nel suo genere”.

Lo scorso dicembre, Paul McCartney ha pubblicato il suo 18° album da solista, McCartney III, registrato interamente da lui stesso mentre era sotto blocco.

Il famoso cantautore ha pubblicato una versione rivista del disco il mese scorso sotto forma di McCartney III Imagined, che ha visto artisti del calibro di St.Vincent, Khruangbin, Damon Albarn, Beck e Josh Homme rielaborare o remixare una serie di canzoni dell’album.