Beyoncé ha vinto il maggior numero di Grammy nella storia – La cerimonia del 63° Grammy Awards si è svolta a Los Angeles il giorno prima. Secondo al The Guardian, i premi sono stati assegnati nel rispetto delle misure di sicurezza causati dalla pandemia: una parte della manifestazione si è svolta all’aperto, alcuni su diverse fasi e senza spettatori, e in aggiunta, numerosi test è stato effettuato.

Le donne hanno vinto un numero significativo di premi musicali quest’anno

Così, Beyonce ha ricevuto il premio quattro volte – per “Miglior performance R’n’B” nella traccia “Black Parade“, “Miglior performance Rap” e “Miglior canzone Rap” per la canzone “Savage” registrata con Megan Thee Stallion e Miglior video musicale per il video della canzone Brown Skin Girl.

In totale, durante la sua carriera, Beyonce ha ricevuto ventotto statuette di Grammy, diventando quindi l’artista più titolato tra gli artisti di qualsiasi genere.

Il premio Record of the Year è andato a Billie Eilish con la sua canzone “Everything I Wanted” e “Folklore” di Taylor Swift è stato riconosciuto come “Album of the Year”. La cantante ha anche stabilito un record, diventando la prima interprete a vincere questo premio tre volte.

La canzone dell’anno è stata intitolata I Can’t Breathe da HER, che ha dedicato a George Floyd e alle proteste del BLM. Il rapper Megan Thee Stallion è stato nominato Best New Artist, e Lady Gaga e Ariana Grande hanno vinto la categoria Best Pop Duo con il brano “Rain On Me”.

L’elenco completo dei vincitori è disponibile sul sito ufficiale del premio.

Beyoncè