Le astronavi più cool della fantascienza

Ci piace pensare di non essere i soli a dire che un'astronave era l'unica cosa che desideravamo veramente da bambini

139

Ci piace pensare di non essere i soli a dire che un’astronave era l’unica cosa che desideravamo veramente da bambini. Dopo anni davanti a una televisione, affascinati da straordinarie battaglie spaziali, galassie lontane e lontane, alieni, buchi neri e simili. Le astronavi più cool della fantascienza

Aquila 5 – Eagle 5

È importante ricordare che mentre le astronavi sono davvero, davvero fantastiche, possono anche essere divertenti.

Eagle 5

L’Eagle 5 è il mezzo scelto dagli eroi Lone Starr e Barf in Spaceballs, la parodia di Star Wars diretta da Mel Brooks  È un Winnebago Chieftan 33 del 1986 modificato per i viaggi spaziali attaccando motori a reazione e ali alla traballante carrozza.

Dotato di un periscopio, hyper jet e un elegante TV a retroproiezione nell’abitacolo, l’Eagle 5 è l’astronave che non abbiamo mai veramente voluto.




Titan AE 

L’astronave è elemento centrale della storia, seguito dalle iniziali di “After Earth”. Siamo nel 3028; la specie umana ha ormai raggiunto livelli tecnologici altissimi, più alti di molte altre specie aliene, conosciute nei viaggi interstellari; l’ultimo grande progetto è l’astronave detta Titan, forse la più grande nave spaziale mai costruita, di cui però si ignora lo scopo.

Le astronavi più cool della fantascienza
Le astronavi più cool della fantascienza




Il cuore d’oro – Heart of Gold

Questo è il vascello dominato dall’improbabilità dall’adattamento del 2005 dell’amato romanzo di fantascienza di Douglas Adam, Guida Galattica per Autostoppisti.

Eagle 5
Alimentata dall’Infinite Improbability Drive, la Heart of Gold è una nave che può, secondo la guida passare attraverso ogni punto concepibile in ogni universo concepibile quasi simultaneamente. Ciò si traduce in una velocità allarmante, ma alcuni effetti collaterali molto importanti che si dissipano poco dopo che l’unità è stata spenta. Ad esempio, potresti essere trasformato in un gomitolo lungo la strada.

Sebbene l’adattamento del 2005 del romanzo di Adam non sia stato universalmente acclamato, la sua rappresentazione del Cuore d’oro e del suo Improbability Drive era perfetta.




Proteus 

In “Lost in Space” i protagonisti nella Proteus scoprono che la nave stessa proviene da decenni nel futuro e che dai suoi dati di navigazione si può giungere ad Alpha Prime. Mentre è ancora a bordo della nave, il gruppo viene attaccato da creature simili a ragni e, nella fuga, Smith viene ferito da uno di essi mentre il robot rimane danneggiato irreparabilmente, anche se Will riuscirà a salvarne l’intelligenza computerizzata.

Ignorando gli ordini di John, West distrugge il vascello per eliminare la minaccia aracnoide facendo schiantare la nave sul pianeta.




X-Wing Fighter

Ahhhh, finalmente. Abbiamo raggiunto il punto di Star Wars nella nostra lista, in quella che è la prima apparizione di una navicella spaziale dell’acclamata opera spaziale.

X-Wing Fighter

L’ X-Wing è il principale combattente dell’Alleanza Ribelle nella trilogia originale e la Resistenza nella trilogia sequel. Questo design iconico di astronave esiste in netto contrasto con il TIE Fighter usato dall’Impero Galattico e dal Primo Ordine.

L’X-Wing è equipaggiato con quattro cannoni laser e una camera siluro fotonica. Inoltre, contiene uno spazio per un droide astromeccanico come R2-D2 per assistere nella navigazione e nel combattimento.




Discover 1

Una nave interplanetaria a movimento lento alimentata dalla fissione nucleare, orientata al combattimento in rapido movimento.




Nostromo

In molti modi, la Nostromo, come raffigurata in Alien, funge da prigione. È un orribile recinto che rappresenta un’impossibile fuga dagli Xenomorfi.

La Nostromo riesce a creare un’atmosfera di terrore con i suoi colori scuri, i tubi sudati e il labirinto di corridoi. Il suo design iconico ricorda molto più una città che un’astronave. Tuttavia, la sua eredità culturale è cementata dal suo status di ambientazione di uno dei film davvero terrificanti di fantascienza.




Galactica

In molti modi, Battlestar Galactica porta uno stigma ingiusto a causa della sua classificazione come serie televisiva di fantascienza.

Detto questo, la stessa Galactica, una navicella spaziale di classe battlestar progettata per la guerra pesante, è infinitamente interessante. Inoltre, il suo design retrò e le sue sfaccettature utilitarie si aggiungono alla leggenda di una nave pensata per essere ritratta come obsoleta e formidabile.







Arcadia – Capitan Harlock

Il capitano Harlock è un emarginato diventato pirata – alla guida di una astronave spaziale, l’Arcadia – dopo essersi ribellato al governo della Terra e l’apatia generale che caratterizza l’umanità dell’anno 2977.

Arcadia - Capitan Harlock

Il Governo Unificato della Terra guida un pianeta in pace, in cui le persone vivono in uno stato di perenne indifferenza rispetto a quello che accade nel mondo e intorno a esso.




Serenity

Descritto dal creatore Joss Whedon come “il decimo personaggio” della sua serie di fantascienza di breve durata ma molto amata Firefly, Serenity è un mercantile di classe lucciola capitanato da Malcolm Reynolds. Serenity prende il nome dalla Serenity Valley, il luogo della battaglia più sanguinosa della Guerra di Unificazione.

Sebbene Serenity non abbia armamenti esterni, è veloce ed estremamente furtiva. Questi due fattori sono utili se si considera il fatto che il contrabbando è la linea d’azione principale per Mal e il suo equipaggio. Dotata di motori rotanti che consentono decolli e atterraggi verticali, Serenity è un vascello che rappresenta il meglio di ciò che un’astronave può offrire: la speranza.




Enterprise

La USS Enterprise è stata la nave di fiducia per diverse generazioni di membri dell’equipaggio nell’universo di Star Trek. Nonostante sia stata progettata per la ricognizione nello spazio profondo e le missioni di mantenimento della pace, questa nave miracolosa è ancora dotata di phaser e siluri fotonici disponibili a picche.

Insieme alla sua velocità di curvatura, alla tecnologia di teletrasporto e ai dispositivi replicatori di particelle, l’Enterprise è il luogo in cui vorremmo trascorrere il resto dei nostri giorni nello spazio.




Millennium Falcon

Il Millennium Falcon ha affascinato i cuori e le menti dei giovani ribelli e degli aspiranti contrabbandieri sin dalla sua iconica rivelazione in Star Wars del 1977. Pilotato dal sempre robusto Han Solo e dal suo connazionale Wookie Chewbacca, il Falcon è un mercantile leggero YT-1300 modificato ampiamente per essere utilizzato come nave da contrabbando.

Il Millennium Falcon è spesso citato da Solo come la nave più veloce della galassia. Uno in grado di eseguire la famosa corsa Kessel in meno di 12 parsec.

Vinto da Han Solo in un gioco di carte di Lando Calrissian, il Millennium Falcon è forse l’astronave più famosa della fantascienza e con buone ragioni. La sua forma immediatamente riconoscibile, la famosa reputazione e il capitano garantiscono al Falcom un’eredità come uno dei migliori mestieri interstellari che il genere abbia mai visto.




La Morte Nera

Fonte di terrore e disperazione, la Stazione Orbitale da Battaglia, detta più comunemente Morte Nera, è presente in diversi film di Star Wars ed è stata fondamentalmente uno spartiacque tra la vittoria dell’Impero Galattico e quella dell’alleanza ribelle.




USS CYGNUS

La sua missione era scoprire la vita abitabile nello spazio sotto il comando del capitano Reinhardt . La nave e l’equipaggio furono richiamati per tornare sulla terra, tuttavia Reinhardt ignorò gli ordini e l’equipaggio si affidò a Frank McCrae. Hanno cercato di commettere un ammutinamento, ma sono stati catturati dai robot della nave e sono stati trasformati in robot.

Negli ultimi vent’anni, la Cygnus non è stata più sentita e ha trovato la sua strada verso un buco nero dove è stata finalmente scoperta dalla USS Palomino.

Si è scoperto che negli ultimi vent’anni Reinhardt aveva modificato la sua nave con forze antigravitazionali per tenere a bada il Cygnus. Aveva pianificato di farla volare attraverso il buco nero, ma ha subito gravi danni quando il Palomino e gli asteroidi si sono scontrati con lei. È stata fatta a pezzi mentre attraversava il buco nero.




Event  Horizon

“Event Horizon”, l’orizzonte degli eventi, è l’orlo di un buco nero. L’astronave che apre il varco per l’Inferno (senza sapere che lo è e scoprendolo tragicamente) porta lo stesso nome. Aprire un varco per l’Inferno significa caderci dentro senza rimedio.

Quando la nave di soccorso e ricerca attracca, i dèmoni,  che  sono  gli  uomini  dell’ equipaggio  della  Event  Horizon, tormentano  e  uccidono  i  colleghi  di  quest’ultima  nave.

La  registrazione  di  bordo  dell’ astronave  fantasma  porta  urla  disperate  e  una  frase  in  latino:  LIBERA  TE  AB  INFERIS. Purtroppo, l’ avvertimento  arriva  troppo  tardi  e  lo  comprende  soltanto  il  comandante, che  fa  esplodere  se  stesso  e  la  Event  Horizon.  L’enorme  energia  liberata  produce  la  chiusura  del  buco  nero; lo  spazio  si  ricompone  e  l’ Inferno  rimane  al  di  là.

L’avvertimento  è:  non  aprite  buchi  neri  nel  mondo  e  nella  realtà  quotidiana.  Collegano  con  l’ Inferno  e  producono  effetti  così  spaventosi, che  occorre  un’energia  pari  ed  enorme  per  ristabilire  il  corso  giusto  delle  cose.




FLOSHTON PARADISE

La Floshton Paradise è una nave da crociera dove si esibisce la cantante lirica aliena Diva Plavalaguna, che possiede le pietre elementari. Dotata di tutti i comfort, quali ristoranti e saloni panoramici, per godere del meraviglioso panorama quando la nave sale in quota.




Normandy (videogame Mass Effect)

Una delle astronavi più famose dei videogame, la Normandy, del Comandante Shepard, è dotata di un sistema stealth avanzatissimo, di una intelligenza artificiale insolente e di uno spazioso bar dove la crew puo’ ubriacarsi, dimenticando di essere in giro per la Via Lattea.




ATRAXI (Doctor Who)

Gli Atraxi sono dei grossi occhi che costituiscono una polizia intergalattica.
Non è chiaro se gli Atraxi siano solo gli occhi, oppure siano un tutt’uno con l’astronave a struttura cristallina che li circonda.



















 

 




 













Erbe e Piante Medicinali: Principi attivi e antiche ricette

Le astronavi più cool della fantascienza