Oltre 200 milioni di persone di età superiore ai 65 anni in tutto il mondo hanno difficoltà a sentire bene ma non possono permettersi i costosi apparecchi acustici disponibili.
I ricercatori del Georgia Institute of Technology (Georgia Tech) hanno preso in mano la questione e hanno sviluppato un apparecchio acustico che costa fino a $ 1 ed è open-source per chiunque possa costruirlo da solo.




Il dispositivo, è il “LoCHAid” ideato da Saad Bhamla, professore presso Georgia Tech, che ha voluto trovare un modo economico per aiutare chi perde l’udito. “La sfida che ci siamo posti era costruire un apparecchio acustico minimalista, determinare quanto sarebbe stato bello e chiederci quanto sarebbe stato utile per i milioni di persone che potrebbero usarlo”, ha spiegato Bhamla.

Il team ha scelto di concentrarsi solo sulla perdita dell’udito correlata all’età, poiché ciò ha semplificato il design restringendo la gamma di amplificazione della frequenza del suono. LoCHAid non può fare tutto ciò che gli apparecchi acustici più costosi offrono, ma si spera che possa comunque alterare in modo significativo la vita di molte persone anziane.




“Quando parliamo di apparecchi acustici, anche il più basso della tecnologia ha un prezzo piuttosto alto per le persone in molte parti del mondo. Potremmo non aver bisogno della migliore tecnologia o del miglior dispositivo per fornire valore e una buona esperienza nell’udito”, ha continuato.

Le parti elettroniche di LoCHAid costano meno di 1 dollaro se acquistate all’ingrosso, senza contare i costi di assemblaggio e distribuzione. Il prototipo utilizza una custodia stampata in 3D e funziona con normali batterie a bottone AA o a ioni di litio. Date le sue dimensioni leggermente più grandi (è indossato come una collana) è abbastanza facile da mettere, LoCHAid può durare fino a un anno e mezzo.




“Abbiamo dimostrato che è possibile costruire un apparecchio acustico per meno del prezzo di una tazza di caffè. Questo è un primo passo, una tecnologia di piattaforma e abbiamo dimostrato che basso costo non deve significare bassa qualità”. ha detto Bhamla.

Bhamla e il team sperano di vendere il dispositivo allo sportello o online, in modo che sia facilmente accessibile per le persone da acquistare e utilizzare.




 

Il team sta ora lavorando su un dispositivo più piccolo, che porterebbe il costo fino a $7 se acquistato all’ingrosso, sarà più facile da indossare ma potrebbe richiedere un sistema di assemblaggio più high-tech.

 



















https://www.sorox.org/erbe-e-piante-medicinali-principi-attivi-e-antiche-ricette/